martedì 15 gennaio 2008

Caramel au beurre salè con pane al sesamo

Ovvero Caramello al burro salato, salsa divinamente buona, ipercalorica, iperenergizzante in caso di stanchezza, mancanza di luminosità in questa stagione, anche se di pochi minuti si allungano le giornate, resta ancora buio fuori, quando esco la mattina ad accompagnare i miei bimbi a scuola ancora assonnati ( 7,30). Al mattino ci sono persone che si contentano di una misera tazzina di caffé, magari con fette biscottate, per mantenere la linea, che io invidio, altri, invece, che come me, restanto quasi l'intera giornata senza fare un pranzo decente, per potersi mettere in forze, hanno bisogno di ingurgitare colazioni consistenti- é pur vero, che ci provo a mangiare 2 fette biscottate con una tazzina di caffé, ma se poi verso già le 9,00, mi assale quel languorino che mi fa piegare in due, ripenso alla fetta di pane e caramel au beurre salé che non ho mangiato - quasi quasi svengo - ed allora ma chi se ne frega della dieta, é ancora presto per il costume da bagno e se mangiare una bella fetta di pane con la salsina succulenta mi dà forza per tirare fino all'ora di pranzo, prima di mangiucchiare qualcosina, che ben venga, le calorie le ho già ben sfruttate.

Questa ricettina golosa si trova in molti blog francesci, questa dose equivale a 2 barattoli di marmellata, si conserva in frigo per un qualche mese ( se ci riuscite) e si gusta con le crepes, con i wafer, con gli scones e in tanti altri modi, io l'ho presentata con una bella fetta di pane al sesmo, il pane senza impasto, ricetta originale su Dandoliva, che ho già fatto ben 2 volte.

Caramel au beurre salé:

200 g. di zucchero, 2 cucchiai di acqua, 20 cl. di panna fresca, 20 g. di burro salato. ( se non trovate il burro salato aggiungete un cucchiaino di sale).


Mettete l'acqua e lo zucchero in un pentolino e preparate il caramello, facendo attenzione a non mescolare fino a quando diventa scuro, toglietelo dal fuoco e versate la panna riscadata in precedenza ed il burro, rimettere sul fuoco e lasciate da 2 a 3 minuti bollire. Spegnete e versate nei vasetti di vetro. Da conservare il frigo.

Nel mio pane senza impasto ho fatto le seguenti modifiche: 500 g. di farina integrale Biologica, 150 ml. di acqua e 180 ml. di latte di soia, 1 g. di lievito liofilizzato, semi di sesamo ed alla fine, quando ho tolto il coperchio ho aggiunto spennelato la calotta del pane con 2 cucchiai di miele di acacia. Il procedimento lo troverete sulle pagine di Danda.

13 commenti:

caravaggio ha detto...

debbe essere buonissimo, controlla hai sbagliato a scrivere sesamo,, nella vassilopita che è greca cito la masticha chiamato anche mastice di chio(sono bacche che danno un olio9, il mahlepi invece è una polvere speziata che i greci mettono nei prodotti da forno,ha il sapore di mandorle e si mette anche nel tsoureki il pane greco di natale e pasqua.contenta che il tortino ti sia piaciuto buona giornata

Mariluna ha detto...

Grazie di cuore Marcella.Baci

elisabetta ha detto...

Il burro salato... quello proprio mi manca della Francia, io vivrei di pane e burro!

aracoco ha detto...

che buono che dev'essere....

andrea matranga ha detto...

Ciao, mi sono trovato da te per caso è ne sono veramente contento. Bel blog.

Mariluna ha detto...

Piacere di conoscerti Andrea. Grazie per la tua visita

marcella candido cianchetti ha detto...

buon fine settimana,io ho postato antica ricetta sarda veloce che mi cucino oggi ciao ciao

Geillis ha detto...

che salsa succulenta...il difficile credo sia non sbafarsela tutta! Proverò sia il pane che la salsa, buona giornata da geillis!

caravaggio ha detto...

non posso farlo x non conosco inglese e quindi tradurre il mese d'agsto buona giornata

andrea matranga ha detto...

Ciao , se passi da me, su i commenti del post mondo cibo,troverai un commento di Giulio di mondo cibo, così vedi tutto quello che devi fare.

nightfairy ha detto...

Che meraviglia Mariluna!delicatissima e golosa..complimenti :)

Buon fine settimana!

adina ha detto...

super questa salsina. pensa che per un errore, mentre facevo il caramello l'altro giorno, e non veniva fuori nulla, ci ho aggiunto panna e burro, ed è venuta una salsina tipo la tua, ma più compatta, tipo toffee! ottima, ci ho farcito dei biscottini. :-))

Mariluna ha detto...

Adina@- Ho fatto la foto subito ancora calda avevo fretta di assaggiarla. Dopo qualche minuto è diventata più compatta anche la mia.Grazie per la tua visita.

Grazie mille a tutti per i commenti. Baci

Si è verificato un errore nel gadget