sabato 27 dicembre 2008

Gnocchetti di patate e broccoli con carciofi all'aglio bruciato

Gnocchetti di patate e broccoli con carciofi all'aglio bruciato
Questa é una di quelle ricette che nasce dagli ingredienti rimasti nel frigo...una ricetta che nasce il giorno dopo delle feste quando normalmente non si ha troppa voglia di impiastriciare, quando si ha voglia dimangiare delicato o magari niente ma che quando arriva l'ora del pranzo un forte languore ti assale, nonostante i buoni propositi. Mi sono messa a preparare questi gnocchetti a mezzogiorno, mentre le patate erano già nella pentola a vapore da mezzora e pronti per essere semplicemente conditi con un filino d'olio, per mantenere i propositi di un pranzo delicato...ma aprendo il frigo trovo una parte dei broccoletti lessi che accompagnavano il baccalà fritto della vigilia ed il vasetto dei carciofini sott'olio, conservati da mia mamma la primavera scorsa, perché lasciarli ancora li' a riposare????

Gnocchetti di patate e broccoli con carciofi all'aglio bruciato

Per sei persone
3 patate grosse cotte al vapore
500 g. di broccoli cotti al vapore
4 cucchiai di parmigiano grattuggiato
farina doppio zero circa 700 g.

Per il condimento

6 carciofi sott'olio

uno spicchio d'aglio

6 cucchiai d'olio evo

sale - pepe nero maginato al momento

Sbucciare e schiacciare le patate insieme ai broccoli in una ciotola. Lasciare raffreddare. Sulla spianatoia versare parte della farina e cominciare a lavorare inserendo il puré precedente. Lavorare bene l'impasto aggiungendo sempre più farina fino ad assorbimento della stessa. Se occorre aggiungere più farina, la quantità varia a seconda delle patate utilizzate e di quanta acqua esse abbiano assorbito, la cottura a vapore , naturalmente evita l'assorbimento di troppa acqua.Formare un panetto. Prelevare pezzetti piccoli di pasta , che rotolerete con le mani formando dei piccoli salsicciotti aiutandovi con la farina, fino ad uno spezzore di 3 cm. di circonferenza. Tagliare gli gnocchetti, con un coltellino, circa 2 cm. di lunghezza, infarinarli e sistemarli in un vassoio coperto da un tovagliolo pulito.

Preparare una grande pentola piena d'acqua salata e portarla ad ebollizione.

Intanto preparate una padella abbastanza larga e versare i 4 cucchiai d'olio, tagliare a fettine sottili l'aglio e farlo rosolare dolcemente. Spegnere i gas.Far sgocciolare bene i carciofini dal loro olio di conservazione, asciugarli con della carta assorbente. tagliarli a striscioline sottili e mettere da parte in un piatto. Versare gli gnocchetti, nella pentola d'acqua lentamente, far riprendere il bollore e calcolare circa 5/6 minuti, quando gli gnocchetti vengono a galla, con una schiumarola prelevarli e versarli nella padella con l'olio e l'aglio, aggiungere i carciofi e far saltare tutto insieme in modo da legare bene tutti i sapori. Spolverare di pepe nero maginato grosso e se vi piace del parmigiano a scaglie.


En français s'il vous plait


Gnocchetti di patate e broccoli con carciofi all'aglio bruciato
Pour six personnes

3 grosses pommes de terre cuites à la vapeur

500 g. brocoli cuit à la vapeur

4 cuillères à soupe de parmesan râpé

Farine environ 700 g.

Pour la sauce
6 artichauts à l'huile
une gousse d'ail
6 cuillères à soupe d'huile d'olive
sel - poivre

Éplucher et écraser les pommes de terre avec le brocoli dans un bol. Laisser refroidir. Sur le plan de travail versez une partie de farine et ajoutez la purée, commencez à travailler avec les mains l'ensemble, en rajoutant plus de farine pour former une boule bien lisse qui ne colle pas. Si vous avez besoin d'ajouter plus de farine, la quantité varie en fonction de la qualité des pommes de terre et à sa cuisson, la cuisson à la vapeur, bien sûr, empêche l'absorption de trop d'eau.

Après avoir formez une boule prenez de petits morceaux de pâte, rouler avec vos mains et formez des petits boudins, aidez-vous avec la farine. Coupé les "gnocchettis" avec un petit couteau, environ 2 cm. de longueur, passez-les dans la farine et mettez-les dans un plateau recouvert d'une serviette propre. Préparer une grande casserole pleine d'eau salée et porter à ébullition. Pendant ce temps mettez, dans une large poêle, 4 cuillères à soupe d'huile, coupez en fines tranches la gousse d'ail et faire doré legerement. Gardez au chaud.

Prenez les artichauts et les égouter bien de leur huile, sèchez-les avec une serviette en papier absorbant. Coupez-les en fines lamelles et réserver dans un pot. Cuire les "gnocchetis" dans l'eau bouillante salé, calculez environ 5 / 6 minutes à partir du moment de l'ébullition, lorsque les gnocchettis remontent à la surface ,récupérez-les avec une écumoire et versez-les dans la poêle avec l'huile et l'ail, ajouter les artichauts et mélangez bien l' ensemble , une petite minute au gaz pour faire dengager toutes les bonnes saveurs. ajoutez le poivre noir et si vous aimez bien des copeaux parmesan.

Gnocchetti di patate e broccoli con carciofi all'aglio bruciato

16 commenti:

Carolina ha detto...

Hai proprio ragione riguardo al fatto che dopo i giorni di festa non si ha tanta voglia di mangiare e cucinare, ma che poi...
A me succede la stessa cosa tutte le volte! Questi gnocchetti stuzzicano il mio appetito e la mia golosità.
Buona serata!

Gunther ha detto...

che bei gnocchetti con i carciofi!! ho posato le verdure allao zafferano

Elga ha detto...

Mi sembrano venuti benissimo anche se hai usato una sola mano!! Mi ci tufferei a capofitto:)

manu e silvia ha detto...

per nascere dagli avanzi..è davvero molto invitante!! sai proprio riutilizzare ciò che hai in frigo eh?? bravissima!!!
un bacione

Romy ha detto...

Che foto stupenda! Bella ricetta....quelle con gli avanzi sono sempre le più appetitose e ben riuscite....e del resto, fra le tue manine sante...qualsiasi avanzino diventa una portata a quattro stelle! Bravissima e...ancora auguri ! :-D

Rosa's Yummy Yums ha detto...

Buonissimo! Miam, ça donne faim!

Ciao,

Rosa

Aiuolik ha detto...

Bellina questa ricetta post-pranzoni/cenoni :-)

Ciaoooo,
Aiuolik

lenny ha detto...

Un primo alle verdure, gustoso e ricco di sapori è ciò che di meglio si può gustare con leggerezza, in questi giorni di intermezzo.
Complimenti

Marilena ha detto...

Ciao Mariluna, mammamia quante bellissime cose mi son persa!
Sempre idee straordinarie, stuzzicanti e splendidamente presentate.
Complimenti!
Ne approfitto per farti tanti tanti auguri di cuore per un magnifico nuovo anno.

Anonimo ha detto...

grazie mariluna per questa ricetta! hai salvato la cena di stasera.... ;)
spero tu abbia trascorso un seren natale!
un bacio
leucosia.

Onde99 ha detto...

Questi sembrano eccellenti!!! E gli avanzi del frigo sono sempre fonte inesauribile di leccornie!!!

Lo ha detto...

anche io in questi gironi...ho voglia di fare cose semplici ma gustose...avevo pensato anche agli gnocchi ma poi ho panificato...chissà magari nei prossimi giorni...tranne i deliziosi carciofini di tua mamma c'è tutto! un bacione

Fra ha detto...

Un primo davvero delicato, deve essere stato un piacere enorme far sciogliere questi gnocchetti sul palato! Amo queste tue ricette mi danno un senso di familiarità e raffinatezza che mi scalda il cuore
Un bacio grande
Fra

Paola ha detto...

Ma tu vedi che modo originale di utilizzare il baccalà rimasto!!! Bacioni e ti auguro un sereno 2009 a te e famiglia!!!!

Claudia ha detto...

mi piace questa canzone :)
mi piace molto questa ricettuzza cummari mia, ti mando un bacio con lo schiocco ***
cla

Rossa di Sera ha detto...

MA quanto hai ragione, cara Mariluna!.. I buoni propositi ci sono tutti, ma l'arrivo dell'ora del pranzo li spazza via..
Vabbéh, però i tuoi gnocchetti sono leggeri e gustosi, quindi, benvenga l'accezzione!
Un bacione e tanti auguri!!!

Si è verificato un errore nel gadget