sabato 28 febbraio 2009

Gauffres de Liège

Gauffres di Liègi
Eccoli finalmente a casa i miei cuccioli, sono finite le vacanze invernali, cosi' si chiamano questi passati 15 giorni di ferie scolastiche,per permettere ai francesi di partire per lo sci...e molti sono partiti pur in periodo di crisi, i francesi non si lasciano certo perdere questa occasione. Quelli che sono rimasti hanno continuato a fare la solita vita di tutti i giorni con a carico anche i bimbi,riposati ma anche molto annoiati, qualche giorno con i nonni, altri nei centri (a pagamento).Qualche uscita al cinema o nei parchi anche se con il freddo dei giorni scorsi non é stato facile mettere piede fuori casa. I miei bimbi come molti immagino, non si sono fatti mancare parecchie ore di Psp e giochi vari...la baby sitter "indispensabile" purtroppo, in compenso tante ore di sonno in piu'per recuperare energia e vitalità.Lunedi' si riparte con la sveglia alle 7.
Per festeggiare la ripresa gli ho preparato le famose supercaloriche e craccanti "Gauffres liégeoise"

Vi ricordate quei famosi zuccherini "Grain perlé" qui ne ho già parlato,tanto granulosi quanto buoni perché restano croccanti nel preparazioni?, servono proprio per questa ricetta presa direttamente sul pacchettino dello zucchero. Si lo so' non é semplice reperire questo indispensabile ingrediente che rende quel piacevole croccante nel mordere questi dolci. Se volete provarci fatelo con lo zucchero a granella anche se poi all'interno della gauffre non avrete quelo stesso effetto. I bimbi é proprio quello che amano...non soltanto loro ;D!!!

N.B non spaventatevi leggendo la quantità degli ingredienti, tenete conto che con queste dosi riuscirete a fare circa 16 gauffres, proprio utilizzando la speciale gauffriera!-

Gauffres di Liègi


Ingredienti: 750 g di farina per dolci - 270 g di latte tiepido - 70 g. di lievito fresco - 3 uova intere e due tuorli - un pizzico di sale - 1/2 bustina di zucchero vanigliato - 400 g di burro o margarina- 500 g di zucchero perlato


Preparare la pasta con tutti gli ingredienti ad eccezione del burro et dello zucchero. Lasciare riposare per 30 minuti. Incorporare il burro morbido alla pasta e lavorare bene, meglio con il robot elettrico. Aggiungere alla fine lo zucchero lavorando con le mani facendolo penetrare dentro l'impasto.

Dividere la pasta in piccole palle da 100 g.Lasciare riposare per 15 min. Riscaldare l'apparecchio per fare le gauffre. Cuocere le gauffre per circa 3 minuti. Non é necessario imburrare il ferro.



En français s'il vous plait

Gauffres di Liègi

Les Gauffres de Liège

Ingredients: 750 g de farine pour pâtisserie - 270 g de lait tiède - 70 g de levure fraiche - 3 oeufs et 2 jaunes d'oeufs - une pincée de sel - 1/2 sachet de sucre vanillé - 400 g de beurre ou margarine ramolli - 500 g de sucre perlé
(recettes prise sur le paquet de sucre perlé)

Faire la pâte avec tous les ingrédients à l'exception du beurre et du sucre perlé. Laissez reposer 30 min. Incorporez le beurre ramolli à la pâte en pétrissant et terminer par le perlé. Divisez la pâte en pâtons de 100 g. Laissez reposer pndant 15 min. Péchauffer le fer de le gauffrier et commancer à cuire les gauffres pendant 3 min. environ. Il n'est pas nécessaire de graisser le fer!
Gauffres di Liègi

24 commenti:

Alice ha detto...

elles sont superbes !

Lo ha detto...

credo che pure io tornerei a scuola felice con un dolcetto così...si fa fatica a rientrare...ma che vacanza lunghe in questo periodo! La gnoma solo un giorno per carnevale..ma meglio così non amiamo viaggiare in inverno se non per un paio di giorni! un bacione

eleonora ha detto...

Coucoussssss … !!!!!! Merci, merci de ton gentil message sur le blog. Je reviens de ma pause vacances et cela fait du bien de voir notre jolie France….Toujours des merveilles pour les yeux et le goût.....Passe un bon dimanche avec ta petite famille et à bientôt.

Carolina ha detto...

A me piacciono da morire con la marmellata o con la nutella tiepida... Il tutto coronato da una montagnetta di panna montata fresca!!!
Sono bellissime le tue.
Buona serata!

manu e silvia ha detto...

ma che buone!e con la marmellata devono essere particolarissime!! da provare!!!
bacioni

Elga ha detto...

Ciao tesoro! Sai che stasera abbiamo una cena fra amici, e una delle mie amiche va pazza per le gauffres, e ogni tanto mi chiede se gleile preparo. Proprio per stasera avevo pensato di farle con gli zuccherini, e non ci posso quasi credere, le hai postate tu! Se questa non è sintonia:))) Ti auguro una felice domenca insieme ai tuoi bimbi e al tuo dolce marito, un bacione che valic le Alpi!

claudia ha detto...

ecco, è in questi momenti che soffro di non avere il ferro per fare queste meraviglie, e soprattutto di non essere un cucciolo da coccolare così... eheheheheheheehh!!!!

v@le ha detto...

Buonissimi questi dolcetti!!!

Dolcienonsolo ha detto...

Troppo carini...voglio comprare anch'io l'apparecchio...uffa perchè non ce l'ho...

Romy ha detto...

Anche io voglio l'apparecchino per fare le gauffres! A dire la verità c'è un motivo ben preciso per cui non ce l'ho...è che ne sono tanto ghiotta che avrei paura di abusarne un pochettino...Ma se faccio la brava? E se prometto che non ne mangerò se non una o due ogni tanto? E dai...mettetemi alla prova! Sarò buona...basta che me lo lasciate comprare!!! E che possa usare la tua ricettina formidable ( sono stata convincente? ;-P )

Micaela ha detto...

che buone!! non le ho mai provate, eppure ho la piastra! devo provarlequanto prima! un bacione.

tartina ha detto...

Sono bellissime!
Con queste i tuoi bimbi ripartiranno alla grande, stanne certa! ;)

*

dolci a ...gogo!!! ha detto...

divine nn ci sono altre parole per commentare!!!baci imma

Rossa di Sera ha detto...

Mariluna, ad avere la gauffriere!..
Come si può fare?.. Niente di niente?..Un abbraccio..

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Mangiai les gauffres per la prima volta a Bruxelles tanti anni fa e rimasi estasiata dallo zucchero perlato al loro interno. Qui in Germania abbiamo le Waffeln, ma non sono così buone come quelle belghe!
Un bacione
Alex

NIGHTFAIRY ha detto...

Una merenda da sogno Pat!devono essere fantastiche..Buon lunedì e un bacione!

Anonimo ha detto...

Che meraviglia..e quante ne ho mangiate ad Amsterdam lo scorso Natale!!!Come sempre sei FANTASTICA!!!
Un abbraccio forte forte..
Stefania

Pippi ha detto...

Bhè quale inizio migliore con una merenda o una colazione così golosa e piena di coccole?
;-)
buon rietro a scuola !

Onde99 ha detto...

Sono bellissime!!! Infatti: io adoro l'effetto croccante degli zuccherini, con lo zucchero semolato non è la stessa cosa!!!

miciapallina ha detto...

Ecco, questo è uno di quei momenti in cui mi manca davvero la vita in francia!
E io adesso lo zucchero perlato qui in italia dove lo trovo?
Uffi..... vabbè.... aspetterò un poco, mi consolo con il fatto che sono a dieta, ma poi ripasso.... o si che ripasso!
nasinasi

Antonella ha detto...

mi sono trasferita a Brux solo da qualche mese e già sono gauffres-dipendente!! Proverò questa ricetta...grazie mille!! :D

Fra ha detto...

Peccato non avere lo stampo...io le gauffres le adoro e con la tua ricetta sono sicura sarebbero venute fenomenali!
Un bacio
fra

Anonimo ha detto...

Avendo appena acquistato la gauffrier sono nella fase da vera e propria dipendenza!!!
Ho una domanda per te ... l'impasto si può congelare così da averne una scorta per voglie improvvise?
Grazie Beatrice

Mariluna ha detto...

@Beatrice...direi proprio di si...basta metterlo in ciotoline adatte alla congelazione e lasciarlo poi scongelare al'ocorrenza...io congelo tutto ma volendo anche le gauffres già belle e pronte. Grazie :))

Si è verificato un errore nel gadget