sabato 28 marzo 2009

Pane alle erbe fresche aromatiche

Pane alle erbe aromatiche fresche
Tutti i fine settimana, o quasi, panifico. Ormai qui mi segue lo sa, l'ho ripetuto molte volte, amo mettere le mani nella farina e il più delle volte, anche se ho la macchina per fare il pane, il robot per impastare, preferisco usare le mani. Ieri pomeriggio,subito dopo il mio rientro dal lavoro, dietro "suggerimento" di mio marito : "ma non la usi mai la macchina del pane?....allora a che serve? soldi sprecati!:-P".

Non me lo sono fatta ripetere due volte, ho accettato la sfida e quindi, mi armo di pazienza e tolgo tutti i libri di ricette che la ricoprono quasi completamente sopra una mensola a fianco del frigo e la ripongo sul mio piano(piccolo) di lavoro ed incomincio a praparare gli ingredienti. Avevo voglia di fare questo pane primaverile profumato alle erbe fresche e consultato i vari tipi di ricette di pani, consigliati sul libricino in dotazione con la macchina....penso, rifletto un'istante e faccio a modo mio. Metto gli ingredienti dentro il bac ma uso solo il programma di impasto e lievitazione il resto l'avrei fatto io dopo, con le mie mani.

Pane alle erbe

Ingredienti:

  • 300 g di farina manitoba
  • 200 g di farina integrale Bio
  • 320 g di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di lievito liofilizzato
  • un cucchiaio d'olio d'oliva
  • un cucchiaio di miele
  • un cucchiaino di fior di sale al bambù
  • un cucchiaio di basilico
  • un cucchiaio di erba cipollina
  • un cucchiaio di dragoncello

un cucchiaio di coriandolo (ancoraHo messo gli ingredienti nel bac della map, come segue: acqua tiepida con il lievito lasciato sgonfiare pochi minuti, olio, miele. Ho versato le due farine ed aggiunto il sale sopra. Ho lanciato il programma solo impastatrice e al momento del bip per aggiungere ingredienti ho messo le erbe tutte ben tritate. Ho richiuso il bac e lasciato lievitare, il tempo previsto per questo programma é di circa 4 ore. Dopo questa magnifica lievitazione ho preso la pasta l'ho rovesciata sul piano di lavoro l'ho leggermente sgonfiata, ho formato una ciambellona e l'ho messa sul ripiano del forno + carta forno ,coperta da un telo inumidito con acqua calda e fatta ancora lievitare per 20/30 ad una temperatura di circa 22/23 gradi, (vicino al radiatore). Ho acceso il forno a 210°C. ed ho messo la ciambella dopo pochi minuti dell'accensione, non ho aspettato che la temperatura raggiungesse i 210°C. Lascio cuicere per 15 min e abbasso il termostato a 180°C. La crosta d'essere ben dorata.Dopo 35 min era uno spettacolo di profumi e di sapori freschi. Il colore verde delle erbe non risalta molto poiché ho utilizzato anche la farina integrale, volendo ottenere un colore verde più deciso, potrete usale solo farina bianca e sbizzarrirvi con le erbe...ovviamente anche sostituire sale con uno normale.


Buona domenica!






En français, s'il vous plait

Pane alle erbe
Pain aux herbes fraiches

Ingrèdients:

  • 300 g de farine type 55
  • 200 g de farine de blé complète T110 Bio
  • 320 g d'eau tiède
  • 2 càc de levure de boulanger sèche
  • 1 càs huile d’olive
  • 1 càs de miel
  • 1 càc de fleur de sel impérial au bamboo
  • un càs de basilic
  • un càs de estragon
  • un càs de ciboulette
  • un càs de coriandre

J'ai mis les ingrèdients dans le bac della map, dans cet ordre: eau tiède avec levure laissée dégonflée quelques minutes, l'huile et le miele. Ensuite j'ai ajouté les deux farine et enfin la fleur de sel. J'ai programmé le mode Pétrissage et dès que le temps s'est écoulé, j'ai rouvert pour ajouter toutes les herbes finement coupées.J'ai refermé le bac et laissé lever la pâte pour une durée du programme de 4 heures!

Après ce levage de pâte extraordinaire, j'ai pris la pâte et je l'ai renversée sur mon plan de travail de manière à la "dégonflée", j'ai alors donné la forme d'une miche, je l'ai posèe sur la plaque du four recouverte du papier sulfurisé, couverte d'un torchon humidifié avec de l'eau chaude, et enfin je l'ai laissée levée encore 20/30 min à une température de 22/23 degrès ( près du radiateur). J'allume alors le four à 210°mais je n'attends pas que la temperature atteigne les 210 degrès pour enfourner la pâte pendant 15 min. puis j'ai baissé le thermostat à 180°C. et poursuivre la cuisson pendant 35 min. Le pain doit êtr bien doré. On découvre un spectacle de parfums et de saveurs fraiches! La couleur verte n'est pas très forte parce que j'ai utilisé la farine integrale mais si vous voulez un vert plus fort, vous pouvez très bien utiliser une seule farine blanche et jouer avec le dosage ou la qualité des herbes...biensure vous pouvez aussi substituer la fleur de sel par du sel normale.
BON DIMANCHE

Pane alle erbe

24 commenti:

elisabetta ha detto...

Buongiorno cara, mi sto giusto mettendo ad impastare... chissà che profumino questo tuo bel pane, io opterò per qualcosa di più tradizionale. Baci, buon we

Milla ha detto...

Ti è venuto bellissimo, rustico come piace a me e poi mi immagino il sapore ed il profumo...lo proverò, ma non oggi, oggi è il mio compleanno e mi godo il riposo!!A presto

lenny ha detto...

Sarà la suggestione, ma è come se attraverso le belle foto di questo pane, riuscissi a sentirne il profumo:-))
Buon WE

valina ha detto...

Wow, che meraviglia!! Chissà che profumi e che sapore!!

Elga ha detto...

Bel lavoro!! Me lo immagino tagliato a fette e cosparso di olio buono e sale o con del pomodor fresco..mamma mia!!!

Stefania ha detto...

Fantastico!..Super fantastico!!!!!
Bravissima... che altro aggiungere?!!!
Un bacio...Stefania.

Lo ha detto...

ottimo pane profumato e delicato! un bacione

angelabe ha detto...

bello!! Sembra di sentire il profumo!!!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Quanto mi garba il fine settimana passato con le mani in pasta. Ottimo questo pane mi immagino la fragranza ed il profumo! Buon fine settimana Laura

manu e silvia ha detto...

bellissimo questo pane! sicuramente profumato e come hai fatto ad ottenere una crosta così croccante???
bacioni

marina ha detto...

Il profumo del pane nel forno !!
Anchio uso soltanto la MAP per l'impasto.
Trovi in Francia la Manitoba? Non l'ho mai visto...

Mariluna ha detto...

@Marina...infatti non c'é e non saprei a quale farina eguagliarla, io l'ho portata dall'Italia e la uso molto raramente...ora mia mamma sarà qui tra qualche giorno e avro' una piccola riserva.
Grazie e buona serata.

@Gemelline, la crosta cosi' croccante viene da alcuni fattori insieme, dalla giusta lieviazione,dalla giusta temperatura del forno e tempo di cottura..provate questo pane e vredrete il risultato. Grazie

@Laura..grazie mille e buon fine settimana anche a te.

@Stefania, @Elga,@Milla,@Angela,@Lo, @Valina,@Lenny....graziedi cuore e buona serata.
@Elisabetta....sono sicura che il tuo pane sarà superbamnte buono...grazie, da una superesperta come te...é una piacere Un bacio

Luca and Sabrina ha detto...

Bravissima, sia per il fatto che tutti i fine settimana panifichi, sia per questa pagnotta meravigliosa che hai sfornato. Le erbette che hai usato di sicuro aggiungono un tocco in più, e che tocco! oggi stesso abbiamo comperato della farina integrale per farci il pane, non l'abbiamo mai fatto, vedremo che cosa ci verrà fuori!
Baci e buona domenica
Sabrina&Luca

Dolcienonsolo ha detto...

Mari, sembra un pane cotto nel forno a legna...ne immagino il profumo!!
Sei super...buon we

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Che meravigliosa e profumata pagnotta. Mi ha colpito molto anche questo fior di sale imperiale al bambù. Non si finisce davvero mai di imparare.
Un abbraccio e buona domenica
Alex

Simo ha detto...

Che buonissimo pane...e chissà che profumo!!!!

andrea matranga ha detto...

che bel pane ha un aspetto molto invitante..peccato non poterlo assaggiare. brava

Onde99 ha detto...

Chissà che profumo quando hai acceso il forno... Io non panifico da un paio di settimane e in effetti ne sento un po' la mancanza...

Fra ha detto...

Questo pane deve avere un profumo paradisiaco
Un bacione
fra

Maya ha detto...

Ciao Mariluna.... ma sai che anche io è un po' che ho in testa di fare il pane con le erbette ... il tuo è venuto davvero bene... deve essere anche bello croccante! Brava!

Camomilla ha detto...

Anch'io ho panificato nel week end, è stata una grande soddisfazione, ne vale la pena anche solo per il profumo che pervade la casa dopo la cottura!
Ottimo questo pane, deve essere molto aromatico :)
Buona settimana!

lise.charmel ha detto...

ciao! se passi sul mio blog c'è un piccolo premio per te

Ciboulette ha detto...

Pat, che posso dire di questo pane..ammirazione sconfinata!!!! E poi tutto questo profumo di erbe...magnifico!! Un bacio grande :)

sandra ha detto...

Che bel pane Mariluna!!!
Anche a me piace panificare il week end. e godermi la fragranza del pane fresco anche a colazione..
Un abbraccio e buon fine settimana

Si è verificato un errore nel gadget