mercoledì 25 marzo 2009

Zuppa di vongole

Zuppa di vongole

Di vongole ne avevo comperate circa 2 kg, la scorsa volta al mercato del pesce, e dopo averle in...farinate, l'altra parte l'ho risrvata in congelatore , avevo già in mente come prepararle , una semplice zuppeta che spesso preparavo in Italia per il piacere di mio padre. Mentre lasciavo scorrere l'acqua ghicciata nella ciotola dov'erano ben riposte,congelate da qualche settimana, godevo del loro profumo di mare ancora vivo, presente. Voglia di vancaza e di sole?, tantissimo!!! nonostante é primavera, qui fà un freddo glaciale, per la cena di inizio settimana piovosa e grigia e un'inverno che non vuole lasciarci,una zuppetta calda calda e leggera, ancora ci sta bene, e poi fa felice tutti, compresi i miei bimbi che qualche giorno fà, mi avevano proprio reclamato le vongole: " mamma!!!! come quelle mangiate in italia, con tanto prezzemolo,brodo caldo saporito e piccantino". Sono proprio calabresi i miei bimbi adorano il piccante del peperoncino anche se dopo il primo assaggio devono spegnere il "fuoco" bevendo litri di acqua fresca, nonostante tutto, persistono a godere di questa benefica spezia!

Zuppa di vongole


Per 4 persone:

  • 1k e 1/2 di vongole con guscio
  • 1litro e mezzo di acqua
  • uno scalogno
  • due spicchi d'aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • un ciuffo di coriadolo fresco
  • un ciuffo di prezzemolo fresco
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • mezzo peperoncino piccante
  • 4 cucchiaio d'olio evo

Lavate bene le vongole sotto l'acqua corrente per togliere eventuali residui di sabbia. In una larga pentola, versate le volgole e fatele aprire, elimitate quelle chiuse e una buona parte di conchiglie vuote, lasciando solo la vongola. Prendete un'altra padella larga e a bordi alti e versate l'olio evo , lo scalogno tritato, aggiungete i due spicchi d'aglio interi ,far scaldare dolcemente pochi minuti, aggiungete le vongole e la loro acqua filtrandola con un passino sottilissimo, potete usare una garza, in modo da eliminare ancora eventuali granelli di sabbia ma anche possibili pezzetti di guscio, che darebbero molto fastidio sotto i denti. Versate il vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete il cucchiaio di concentrato di pomodoro , il peperoncino intero e versate il litro d'acqua calda. Aggiustate di sale,pepe e fate sobbollire per non più di dieci minuti. Tritate insieme prezzemolo e coriandolo e versateli nella zuppa prima di servirla accompagnata di crostini di pane strofinati all'aglio.


En français, s'il vous plait

Zuppa di vongole

Soupe aux coques

Pour 4 personnes

  • 1k et 1/2 de coques
  • 1 litre et demi d'eau chaude
  • une échalote
  • deux gousses d'ail
  • un demi-verre de vin blanc
  • un càs de coriandre
  • un càs de persil
  • une cuillère à soupe de concentré de tomate
  • un petit piment fort
  • 4 cuillère à soupe d'huile d'olive

Lavez les coques sous l'eau courante pour enlever tout résidu de sable. Dans une grande casserole, versez les coques pour qu'elles s'ouvrent, éliminez celles qui sont fermées et une bonne partie des coquilles vidés de leur coque. Prenez une grande poêle aux bords hautes et verser l'huile, les échalotes hachées, les deux gousses d'ail, chauffez en douceur quelques minutes, ajoutez les coques et leurs eaux filtrées avec un chinoise,vous pouvez utiliser une compresse de gaze, de manière à éliminer plus de grains de sable, mais aussi des morceaux de coquille, très gênant sous les dents. Verser le vin blanc et laissez évaporer. Ajouter la cuillère à soupe de concentré de tomate, le petit piment fort et le litre et demi d'eau chaude. Ajustez de sel et de poivre et laisser mijoter pendant dix minutes. Hachez le persil et la coriandre ensemble ,que vous allez parsemer dans la soupe avant de la servir avec du pain grillé frotté à l'ail.
Zuppa di vongole

27 commenti:

fantasie ha detto...

Con questo gran freddo una zuppa ci sta proprio bene e perché no di vongole così pensiamo all'estate cheancora sembra così lontana....

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Sul piccantino mi trovo d'accordo, profumo e carattere, per una buona zuppa che sa di mare ... sai che hai fatto venire voglia di spiaggia e di estate anche a me? bacione

Ciboulette ha detto...

sono d'accordo con i tuoi bimbi, e anch eio poi berrei bicchieri e bicchieri di acqua!!
Hai congelato le vongole intere, perfetto, io ho semre avuto paura di farlo, a volte le ho congelate sgusciate, ma così c'è più gusto!
Baci!!!

Rossa di Sera ha detto...

Buonissima!..
Mariluna, ma che belle vongole che hai, le conchiglie rigate e non lisce! Come si chiamano esattamente?..
Non vedo l'ora che arrivi il caldo..
Buona notte e sogni d'oro!

Mary ha detto...

una ricetta interessante come zuppetta , mi piace poi co sto freddo ci sta bene!

Elga ha detto...

Bellissima zuppa, tipicamente italiana, di tutta l'Italia, chi non la conosce?: Io mi ci tufferei con i tuoi bimbi:))

manu e silvia ha detto...

Ciao! che buona questa zuppa!con quei crostini mette una volgia!
hai ragione: saremo anch ein primavera..ma dalle temperature non si sente proprio..noi non ne possiamo più di questo freddo!!
un bacione

paola ha detto...

una zuppetta che sa d'estate!

marina ha detto...

Mariluna,
Ma che dici!!! qui fà un freddo glaciale?!No, fa soltanto un po "frischetto" (si dice in italiano?)
Comunque questa zuppetta farà venire più presto il sole ;)
Ne abbiamo bisogno!!!
Buona giornata.

lise.charmel ha detto...

che buono il sautè di vongole, mi è venuta voglia e sono solo le 9 di mattina!
sei fortunata ad avere bambini che le apprezzano: io ho cominciato a mangiare il pesce dopo i 18 anni

Onde99 ha detto...

Mica scemi i tuoi bambini!!! Vongole, peperoncino... dovrebbero insegnare qualcosa ai capricciosissimi bambini italiani. Questa zuppa ha un'aria sontuosa: l'avevo fatta anch'io, tempo fa, con l'aggiunta di spaghettini di riso ed era deliziosa!

lenny ha detto...

Il gusto per il peproncino che hanno i tuoi bimbi è scritto nel loro DNA!
Congeli le vongole per intero? Dovrò tenerlo a mente:-))

Micaela ha detto...

che buone le vongole!!! non le mangio da una vita!!! così non le ho mai provate!!!

sweetcook ha detto...

Anch'io non mangio vongole da una vita, mi sa che è proprio arrivato il momento:P

Fra ha detto...

Mi hai fatto venire proprio l'acquolina alla bocca! Che zuppetta spettacolare
Un bacione
fra

campo di fragole ha detto...

Ma la sai una cosa? Io questa freddo o non freddo la mangio volentieri sempre! Mi hanno incuriosito due cose.... il peperoncino lo metti quando versi l'acqua-mentre io l'ho sempre messo all'inizio con l'aglio credendo di fargli rilasciare piu' piccante possibile.... Come fai tu viene piu' piccante?? Mi interessa molto saperlo ;)
E poi ho visto che hai utilizzato il coriandolo... ma lo usate in Calabria? anche questa cosa mi interessa molto... io l'ho utilizzo per altre influenze che ho... pero' mi piacerebbe sapere se in Italia si utilizza in ricette tipiche....
Oggi faccio un sacco di domande... :O
Ue un bacione bella
Dani

Saretta ha detto...

Mariiiiiiiiii.......ma haipresente che mega scarpette mi farei con una zuppa come questa?Ituoi bimbi ne hanno ben ragione ad elogiarti!!!
bacione

Mariluna ha detto...

@Dani...grazie per le domandine non ti preoccupare mi fà piacere, allora via con le risposte, quanto tempo ho????:-)
1)Il peperoncino l'ho messo insieme al concentrato di pomodoro, non ho specificato, dovevo?...si,dovevo! ho lasciato insaporire il tutto pochi minuti, e poi ho aggiunto l'acqua,in pratica si amorbidisce anziché rosolarsi...insaporedosi con l'aglio,invece come fai tu, vuol dire che lo fai soffriggere prima?...e dunque senza dubbio emana tutto il suo profumo, faro' cosi' la prossima volta...ne deduco allora che nel mio caso pizzica di meno ma era giusto quello che volvo per non fare esplodere i mei bimbi.
2), il coriandolo io l'ho coosciuto qui in francia dunque in Calabria non ho mai magiato una pietanza con qusta erba che oggi adoro mettere ovunque...faro' una ricerca per saperne di più.
Un'abbraccio grande grande

Mariluna ha detto...

@Ciboulette,@Lenny....si ho congelato levongole intere, qui dal pescivendolo sono forniti di un sacco speciale che ti danno nel caso hai l'intenzione di conselare il pesce, lo lavano,lo mettono dentro questo sacco e lo sigillano, a casa basta aprire il congelatore e voilà...poi metto sotto l'acqua corrente fredda e lascio scongelare lentamente...una domandina ora per voi...perché?, non si fà?....grazie mille :)

Mariluna ha detto...

@Rossa, qui le chiamano coques, é vero sono particolari,la loro provenienza é la Bretagna, maci sono anche lisce e più piccole che provengono dalla costa della Normandia...Buon pomeriggio e grazie:)

Dolcienonsolo ha detto...

Mi piacciono moltissimo....

Romy ha detto...

E' vero...il coriandolo? Ma se fresco non lo trovo? Baci :-D

Mariluna ha detto...

@Dolcenonsolo...ciao Francesca, un bacio:)

@Romy, io trovo anche surgelato, grazie :-)

miciapallina ha detto...

meravigliosa!
anzi, come ha commentato qualcun'altro sopra, "sontuosa"!
Bravissima!
nasinasi

Stefania ha detto...

Bellissime davvero le vongole rigate..e buonissima questa zuppetta, dal profumo di mare!
Brava come sempre..anzi sempre di più !
baci, Stefania.

Ely ha detto...

bellissimo, profumato e buonissimo questo piatto.... anche alla ciurma il peperoncino piace ma al posto dell'acqua una amica calabrese mi ha insegnato a spegnere il fuoco mangiando del pane e sembra che funzioni, un bacio Ely

Elisa80 ha detto...

Nostalgia d'Italia immagino a volte molto forte!!! Non per disperarti ma qui ci sono delle bellissime giornate, nel pomeriggio, come ad esempio oggi c'erano 23°C... che dire troppo bella la primavera!!!
Venendo alla tua fantastica zuppa... ci credo che i tuoi bimbi ne vanno matti, direi buon gustai .... poi il peperoncino fa tanto bene !!! A presto Elisa80
P.S. grazie per i tuoi passaggi a "casa mia"

Si è verificato un errore nel gadget