giovedì 14 maggio 2009

Eclairs

Eclairs

E' un dolcetto tipico della pasticceria francese. Il suo nome tradotto significa "fulmine" e si dice che gli é stato attribuito questo nome perché si mangia in un lampo o addirittura per la glassa lucida che lo ricopre, luminosa come un fulmine. Credo che nulla importa da dove proviene l'origine del suo nome, il fatto é, che é un dolcetto buonissimo e le svariate versioni di farcitura e di glassa ce lo fanno amare ancora di più. Io per esempio l'adoro al caffé e questa mia versione é divisa tra una crema pasticcera al cioccolato per 6 éclers per i bimbi ed un'aggiunta ,sempre nella stessa crema,di grani di caffé solubile per gli altri 6. La glassa é al cioccolato e come poteva essere altrimenti per renderli ancora più golosi e che riscaldano il morale; il freddo invernale che ci ha colpiti questi ultimi giorni...mette un bel po' di tristezza.Qui sembra novembre e da voi?....Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Dolci a go-go di Imma Il dolce più buono del mondo

Choux


1)per la pasta choux
10 cl d'acqua
75 g di burro
un pizzico di sale
80 g di farina
3 uova
1 uovo per dorare gli choux ( io non l'ho utilizzato)

2)Per la crema al cioccolato:
3 tuorli
90 g di zucchero
20 g di maizena
30 g di farina
1/2 litro di latte
un pizzico di sale ( io alla vaniglia)
50 g di cioccolato da copertura

3)Per la glassa al cioccolato
75 g di cioccolato fondente
75 g di panna fresca
Preparazione della pasta choux: Preriscaldare il forno à 1800C. In una casseruola a fondo spesso portare a bollore l'acqua con il burro a pezzetti ed un pizzico di sale. Toglierla dal fuoco e versare in un solo colpo la farina, mescolando con un cucchiaio di legno fino a formare una pasta spessa e collante. Rimettere la pentolina sul fuoco per far ben seccare la pasta, pochi secondi. Togliere la pentolina dal fuoco e mettere un uovo per volta faceldolo ben assorbire, mescolando energicamente finché sia ben assimilato nell'impasto. Mettere il successivo e poi l'ultimo facendo molta attenzione a farlo ben assorbire, l'impasto deve risultare fluido,liscio ma non liquido. Su una placca imburrata depositare l'impasto aiutati da una sac à poche senza beccuccio, formando dei bastoncini di circa 8/10 cm. Metterli a cuocere in forno per 25/30 min fiché siano dorati in superficie. ( Se preferite prima di passarli al forno spennellarli di un uovo sbattuto)

Eclairs

Preparazione della crema al cioccolato:Fare bollire il latte. Aggiungere il cioccolato a pezzetti e mescolare bene. Mescolare in una ciotola i tuorli, con lo zucchero, aggiungere la maizena, la farina e il sale (alla vaniglia il mio). Sciogliere bene con un po' di latte tiepido, quando il latte con il cioccolato raggiunge il primo bollore, versare la preparazione uova-farina-zucchero mescolando e amalgamando bene per evitare che si formino i grumi. Cuocere due minuti sempre mescolando finché la crema sia divenuta denza e liscia. Togliere dal fuoco e lasciare raffeddare.

Preparazione della glassa:Mettere il cioccolato in una ciotola, far bollire la panna in un pentolina e versalra caldissima sul cioccolato mescolare per far sciogliere bene. Lasciare intiepidire.

Farcire gli choux,praticando due piccoli fori sotto "les éclairs" aiutandovi con un coltellino. Sbattere la crema di cioccolato fredda, rendendola liscia e omogenea e metterla nella sacca à poche e riempire i dolcetti. Appena pronti glassarli con la ganache al cioccolato aiutandovi con una spatola per livellare bene. Metteteli nel frigo in moo che la ganache si solidifichi e...non aspettate troppo a mangiarne almeno uno!!! il resto và alle amiche!



Version française



Eclairs


Eclairs


1)Pour la pâte à choux :

  • 10 cl d'eau
  • 75 g de beurre
  • 1 pincée de sel
  • 80 g de farine
  • 3 oeufs moyens
  • 1 oeuf battu pour dorer les choux avec une pincée de sel

Choux

2)Pour la créme au chocolat

  • 3 jaunes d'oeufs
  • 90 g de sucre -
  • 20 g de maïzena -
  • 30 g de farine -
  • 1/2 litre de lait -
  • 1 pincée de sel -
  • 50 g de chocolat en morceaux

3)Ganache au chocolat :
75 g de chocolat coupé en petits morceaux
75 g de crème fleurette

Préparez la pâte à choux :Préchauffez votre four à 180°C. Dans une casserole, portez à ébullition l'eau avec le beurre en morceaux et le sel.-Sortir du feu et jetez en une fois la farine. Remuez avec une spatule en bois jusqu'à ce que le mélange forme une pâte épaisse qui colle à la spatule.
Remettre la casserole sur un feu léger et dessécher la pâte quelques secondes.
Otez la casserole du feu puis ajoutez chaque oeuf, l'un après l'autre, en mélangeant énergiquement jusqu'à ce que l'oeuf et la pâte soient assimilés. La pâte devient coulante mais pas liquide.
Vous devez mettre le dernier oeuf progressivement car sinon la pâte risque d'être trop liquide et vous risquez de rater votre pâte à choux.
Déposer la pâte à choux à l'aide d'une poche à douille en donnant une forme d'éclair.
Remplir de pâte à choux une poche à décoration munie d'une douille lisse de 1 cm de diamètre.Déposer des bâtonnets de 8 à 10 cm de long sur la plaque. Badigeonnerlégèrement de jaunes d'œufs battus.Faire cuire de 30 à 35 minutes au four, jusqu'à ce qu'ils soient dorés.Les ôter de la plaque dès qu'ils sont prêts et les faire refroidir sur une grille.

Préparez la crème au chocolat: Faire bouillir le lait. Ajouter le chocolat et mélanger le tout. Mélanger sucre et jaune d'oeufs. Quand ce mélange a blanchi, ajouter la maïzena, la farine et le sel. Délayer en remuant avec le lait, remettre sur feu doux, puis continuer à remuer pendant 2 mn jusqu'a ce que la crème nappe la cuillère. Retirer du feu et mettre dans un saladier préalablement rincé à l'eau froide.

Ganache au chocolat :Mettre le chocolat dans un petit bol.Faire bouillir la crème dans une petite casserole et verser sur le chocolat. Attendre quelques secondes et remuer jusqu'à ce que le chocolat soit complètement fondu et bien lisse.
Avec un petit couteau, faire 2 petits trous à l'éclair, près de la base.Verser la crème pâtissière refroidie dans un bol et la fouetter jusqu'à ce qu'elle soit onctueuse, puis la verser à l'aide d'une cuillère dans une poche munie d'une douille lisse assez fine.Remplir l'éclair de crème au moment où il commence à gonfler.Avec un petit couteau ou une spatule, étaler la ganache sur le dessus des éclairs.Laisser dans un endroit frais jusqu'à ce que la ganache soit prise.

Eclair

29 commenti:

romì ha detto...

Ama quindi sono francesi...Io li ho scoperti qui in Belgio e pensavo fossero tipici di qui.
Che buoni, comunque!

Tania ha detto...

Sono una vera delizia, complimenti!

Fra ha detto...

Oh mamma che spettacolo incredibile...ne assaggerei volentieri uno al caffè!
Qui c'è sole e molto caldo (troppo tutto in una volta), ma per il w/e hanno dato pioggia
Un bacione
fra

marsettina ha detto...

sono stupendi !!

Mary ha detto...

Che meraviglia!

manu e silvia ha detto...

Caspita! siamo quasi con l abavetta davanti allo schermo! ma come fai ad essere così brava?! altro che pasticceria francese!!
devono essere davvero buonissimi e chissà che golosi!
Ne prendiamo due anche noi..magari quelli al caffè!
un bacione

dada ha detto...

Da manuale anzi forse ancora più golosi con quel tocco (goccia di cioccolato) artigianale in più! Complimenti!

fantasie ha detto...

Buonissimi ed invitantissimi! Brava come sempre.

Mariluna ha detto...

@Romi'...avevo letto anch'io che fossero belgi, ma non ho trovato fonti sicure quindi...bhoooo!spero non si offendi qualcuno! Grazie e buon pom.
@Tania,Morsettina,Mary,Grazie, gentile amiche!!!
@Fra...qui pure il we sara' piovoso, mi sà che ci scappa un'altro dolce!!!uffa!!!-Grazie mille!
@Gemelline..sto proprio pensando alla vostra raccolta...meno male che c'é tempo! Grazie mille e buon pom.
@Dada...molto artigianali, avrei voluto renderli più belli ma la fretta di mangiarne uno era troppa!Grazie e buon pm.

Mariluna ha detto...

@Fantasie...grazie tante :-)

Saretta ha detto...

Favolosi, da mangiare al volo!!!Cavoli, che fortunati i tuoi cucciolotti!!!
bacioni

Elga ha detto...

E mamma mia che meraviglia!! Ho sempre preparato bigne, ma gli eclairs mai, seguirò la tua ricetta sicuramente!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Amo questi pasticcini,sei stata davvero brava molto meglio della pasticceria...

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ciao mariluna grazie mille per aver partecipato alla raccolta,davvero strepitoso questo dolce..baci imma

lise.charmel ha detto...

hai davvero delle mani fatate: ogni cosa che fai mi verrebbe voglia di averla qui per mangiarla subito

katty ha detto...

i miei figli ne vanno pazzi!! ti sono venuti benissimo!! complimenti! baci!

€llY ha detto...

Sono buonissimi, è impossibile resistergli!
Dì la verità, te li sei mangiati tutti?
Qui a Viterbo fa calidissimo!

Ciao da Elly di Dolce Mania!

Susina strega del tè ha detto...

Ohhhhhhhhh!! ma questa te la copio!!! le adoroooooo ma non le ho mai fatte, mi piacciono soprattutto quelle con la glassa rosa ripiene di crema alla vaniglia, buonnneeeeeeeee!!!!

Simo ha detto...

Ossignur, cosa vedono i miei occhi.......che spettacolo!

Mirtilla ha detto...

ma che belli che sono!!!
e graziosissima anche la storia ed introduziona,speciale,come sempre ;)

Roxy ha detto...

Mi sembra quasi di riuscirne ad afferrare uno......ed in effetti me lo mangerei volentieri! Baci

Romy ha detto...

Che bontà infinita! Mi ricordano poprio la Francia: una mattina sono stata capace di papparmene quattro grandi, e anche senza eccessivi sensi di colpa! E che bellissime foto! Mariluna Mariluna...come te non c'è nessuna! ;-P Baci

Luca and Sabrina ha detto...

Abbiamo imparato qualcosa di nuovo, io li chiamavo bignè allungati, sono un disastro, lo so! Comunque ci vado matta fin da piccola, ora so che adoro gli eclairs! Ti sono venuti spettacolari, meglio di quelli nelle vetrine di tante pasticcerie!
Baci da Sabrina&Luca

Milla ha detto...

Questi paste sono spettacolari potrei mangiarne una quantità esagerata senza mai stancarmi....i tuoi sembrano perfetti per una bella abbuffata...copio subito la ricetta!

Alex ha detto...

Sono tra le cose dolci più buone del mondo (almeno per me)...che spettacolo!!! belle le foto!!!
alexandra

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Capitolo davanti a queste meravigliose foto! Viene voglia di addentare il monitor!!! Un abbraccio Laura

Mariluna ha detto...

@tutte...le vostre belle parole mi scaldano...piove,fa freddo e l'estate sembra lontanissima...mille grazie a tutti e buona domenica

Claudia ha detto...

cummaredda, con un dolce così mi trasferisco da te mi adotti?
ahahahahah
***
cla

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Quando sono tornata da Parigi avevo in busta uno scatolone pieno di eclairs. Sono arrivati un po' spatasciati, ma quanto me li sono goduti. I miei preferiti erano quelli al tè.
Voglio provare a rifarli in casa, so che farei felice qualcuno :-)
I tuoi sono perfettissimi, si vede "il tocco francese".
Un bacione
Alex

Si è verificato un errore nel gadget