venerdì 8 maggio 2009

Torta di rose

Torta di rose

Girando nei blog mi sono accorta che molti di voi hanno fatto almeno una volta la Torta di rose. Io mai. L'ho mangiata pero', più di una volta....comprata! Bhe! capita no?. Dopo essermi convinta che dovevo proprio farla mi intrufolo nel web per cercarne la ricetta anche se ne avevo già un'idea più o meno chiara. Tante!!!!tantissime ricette anche diverse una dall'altra, pur rimanendo gli ingredienti di base, cambiano le dosi e i ripieni. Alla fine poi il risultato é quasi sempre quello ,un'ottima briosce arrotolata e farcita. Certo la forma é spettacolare, si presta bene ad essere fotografata e per cio' mi sono decisa....anche se poi, dopo averla fatta mi sono domandata se ne valeva la pena...tutti conoscete bene la ricetta....forse sono pure fuori luogo....incomincia a far caldo ( spero) e si ha voglia di dolci poco calorici...... un'altro grande motivo( la scusa ci voleva) é che ho ricevuto l'invito di Erbaluce che sta preparando una grande raccolta di tutte le versioni di torta di rose...ho pensato allora di proporle la mia un tantino diversa dall'originale.Ho usato un'impasto particolare,già preparato qualche tempo fà per un'altro spettacolare dolce e che ho trovato molto soffice e gonfio, di facile esecuzione e che non si differenzia molto dalla versione originale tranne che per un'ingrediente che viene mescolato nell'impasto con la farina e cioé: del cioccolato fuso. Nella ricetta che io ho testato c'éra del cioccolato fondente nero extra (come piace a me) e del cacao....ma questa ricetta la svelero' un'altra volta.... (quella volta li' non l'ho fotografata é stata praticamente divorata e non mi pareva simpatico fotografare briciole e resti). Dunque per finirla , in questo impasto ho utilizzato del cioccolato bianco e della maizena perché non avendo la famosa farina manitoba, volevo ottenere l'effetto giusto, gonfio e soffice che questo amido di solito dà. Il ripieno classico di burro e zucchero, visto l'impasto già abbastanza ricco l'ho sostituito con una confettura di arance amare, regalo di mia suocera. La ricetta originale la trovate in diversi blog io vi segnalo quello di Elga che é stato, infatti, il primo in cui ho copiato la ricetta e quello di Francesca, Dolcienonsolo, con la sua versione alla Nutella e la dettagliata preparazione fotografata.


Torta di rose

Torta di rose al cioccolato bianco e confettura di arance

1/2 bustina di lievito liofilizzato
50 g di zucchero
90 g di cioccolato bianco
50 g di burro
400 g di farina manitoba ( la mia era farina doppio zero)
1 uovo
2 cucchiai di Maizena
170 ml di latte
un piccolo vasetto di marmellata di aranc
e

In un recipente mescolate il latte tiepido con un pizzico di zucchero ed il livito, per 10 minuti in modo da gonfiarsi bene. Mettete il ciccolato in una bacinella con il burro a sciogliersi a bagno-maria mescolando spesso. Mescolate la farina con la maizena un pizzico di sale in una bacinella. Incorporate al cioccolato fuso l'uovo leggermente sbattuto e versatelo nella bacinella , insieme al lievito con il latte e lavorate gli ingredienti con un cucchiaio di legno. Versate il tutto sulla spianatoia infarinata e lavorate l'impasto con le mani ( se preferite usate la planetaria) per circa 10 minuti. Formate una palla e copritela con un telo humido lontano da correnti d'aria, vicino ad una fonte di calore e fatela raddoppiare di volume per circa 2 ore. Prendete la pasta e sgonfiatela, mettetela su di un piano infarinato e con un matterello appiattitela circa 1 cm.,formando un rettangolo che andrete a spalmare di confettura di arance o altra farcia. Arrotolate la pasta e tagliatene delle fette larche circa 5 cm.Preparate la tortiera ricoperta di foglio forno e sistemate le fette leggermente distanziete tra di loro e formate una bella rosa. Lasciate lievitare ancora un ora, coperta e vicina ad una fonte di calore (la bocca del forno é perfetta). Infornate a 180°C. per 40/45 minuti, quando la superficie é ben dorata. Fatela raffreddare su di una griglia. ( A me é piaciuta calda)


Version française

Torta di rose

Gateau de Rose au chocolat blanc et confiture d'oranges

Ingrédients:
1/2 sachet de levure du boulanger (seché)
50 g de sucre en poudre
90 g de chocolat blanc
50 g de beurre doux
400 g de farine pour pain
2 càs de Mïzena
1 oeuf
1 petit vase de confiture d'oranges amère

Mélangez dans un récipient la levure, un pincée de sucre et 170 ml de lait tiède. Laissez reporer 10 min. à l'abri des courants d'air, jusqu'à ce que le mélange mousse.
Mettez le chocola et le beurre dans une saladier résistant à la chaleur. faites fondre au bain-marie, au-dessus d'une casserole d'eau frémissante, en remuant fréquemment. Mélangez la farine avec la Mïzena, 1 pincée de sel et le reste du sucre dans un bol. Incorporrez au chocolat fondu l'oeuf avant de verser ce mélange ainsi che la levure dans le bol. Travaillez les ingrédiants à l'aide une cuillère en bois, puis retournez la pâte sur une surface de travail fariné et petrissez environ 10 min. Rajoutez de la farine si necessaire. Ramassez la pâte en boule et mettez-la dans une grande saladier . Couvrez d'un linge humide et laissez lever 2heures, jusqu'à ce qu'elle ait doublé de volume.

Aplatissez la pâte avec le poing, puis retournez-la sur le plan de travail fariné et étalez-la avec un rouleau à patisserie. Abaissez-la à une épesseur de 1 cm., puis répartissez dessus la confiture d'oranges. Formez une bûche et coupez des tranches de 4/5 cm de longueur .Préparez un moule à manqué avec une feuille de papier sulfurise et disposer ces petits rouleaux dans le moule en les espaçant un peu, couvrir et laissez lever à nouveau pendant une petite heure. Enfourner enfin à 180° et faire cuire pendant 45 minutes ou jusq’à ce que le gateau soit légèrement doré. Mettez-le à refoidir sur une grille.

24 commenti:

Simo ha detto...

Anch'io non ho mai fatto la torta di rose (anche se l'adoro.......)...questa potrebbe essere davvero l'occasione per provarci!!!!!!!
Un abbraccione

mikkey ha detto...

Wow questa torta e bellissima! Complimenti! Ciao, Maria

lenny ha detto...

Quanto è sconfinato il mondo dei dolci: non basterebbbe una vita per esplorarlo nella sua interezza!!!!!
Anch'io non ho mai preparato la torta di rose, ma l'ho sempre ammirata, così come oggi ammiro la tua versione con cioccolato bianco (lo adoro) e marmellata di arance amare!!!!!!
Baci

Mary ha detto...

buona questa torta di rose!

Elga ha detto...

Ottimo risultato! Sembra un matyerasso morbido sul quale tuffarsi!!! uN BACIONE

elisabetta ha detto...

Mia mamma la preparava in tante versioni, sia dolce che salata.
La mia preferita resta la classica dolce con la farcitura di burro e zucchero, però anche questa è niente, niente male! mi stuzzica il duo cioccolato bianco-arancia, e sai che io sono una fan dei tuoi accostamenti!

Virginia ha detto...

Quando ieri su Flickr ho visto la Torta di rose di Via delle rose mi è venuto un po' da ridere...
Mariluna, non è bella, de pppiù!!
Soprattutto la prima foto devo dire che è la fine del mondo...
E poi sta cosa della maizena mi incuriosisce non poco...
UN bacione grosso, cara e buon fine settimana!

katty ha detto...

anche io non l'ho mai fatta!! mangiata si! dovrò cimentarmi presto!! la tua super!! baci!

Mirtilla ha detto...

davvero meravigliosa!!!
ma cosa potevamo aspettarci di diverso da te,che con e"le rose"ci sai fare davvero?
baci ;)

Fra ha detto...

neanche io l'ho mai fatta...ma magari la raccolta di erbaluce potrebbe essere una validissima scusa per provare e poi domenica è la festa della mamma e credo che questo dolce potrebbe essere un bel pensiero
Comunque ti è venuta una meraviglia, davvero complimenti
Un bacione
fra

sciopina ha detto...

Qualche mese fa, l'ha preparata il mio fidanzato..ma era una schifezza, dura come le pietre!!!
Ho promesso di fargli vedere io come si fa...ma non l'ho mai fatta..verrò a prendere la tua ricetta...

manu e silvia ha detto...

Ciao! nel nostro blog questa torta si trova in tante versioni salate..ma questa variante dolce ci sembra buonissima! il dolce del cioccolato bianco con l'amaro della marmellata di arance..proprio da provare!!
bacioni e complimenti

Silvietta ha detto...

E' bellissima...cercavo giusto qualche dolce per la colazione,penso questo sia perfetto! =)

Lo ha detto...

è bellissima e golosa questa tua interpretazione....anche io amo mangiare queste torte calde...che coccola! un bacione

marina ha detto...

e bellissima. Il nome italiano"torta di rose" e piu bello che in francese : lo chiamiamo "chinois" non so perché ,non a niente di chinese??!!
buona serata Mariluna et buona "foire de Paris" domani..;)

Nanny ha detto...

io l'ho fatta svariate volte ma con questo ripieno devve essere davvero buonissima!

Luca and Sabrina ha detto...

Abbiamo appreso solo ora della raccolta indetta da Erbaluce e sinceramente vorremmo partecipare, ma non abbiamo mai preparato nulla del genere, solo a guardare la tua torta ci sembra missione impossibile! Però di tempo ce n'è e non ci tiriamo indietro.
Quell'aggiunta di cioccolato bianco ci sta tentando a dovere, non sai che voglia di tagliarcene una fetta, anzi due, certi piaceri a dividerli, non c'è gusto!
Baci da Sabrina&Luca

Dolcienonsolo ha detto...

Non la faccio da parecchio eppure piace tanto ai miei ragazzi...la tua è strepitosa...morbidissima!BRAVISSIMA!

Virgikelian ha detto...

Bonsoir Mariluna, mes compliments pour le gateau que je n'ai jamais gouté dans ma vie. Tu est formidable. Je t'envoie mes souhait pour la fète de la MAMMA.
A bientot.

Ciboulette ha detto...

PAt, neanche io ho mai fatto una torta di rose, e neanche assaggiata, ma desiderto di fare entrambe le cose, si, tante volte! :)

Non avevo mai visto versioni con gli ingredienti DENTRO l'impasto, è molto interessate...e cioccolato bianco e marmellata di arance è un'accoppiata golosissima :)
Brava, brava, brava, come al solito!! Un bacio grande e auguri per la festa della mamma!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ma che bella che ti è venuta! Nemmeno io l'ho mai fatta... prima o poi mi cimenterò! Un abbraccio Laura

Marcello Valentino ha detto...

Sempre raffinatissima.... ^_^

pyondi ha detto...

questa non mi riesce mai. Allora sto un po' qui e la guardo ancora un po'..... posso? Disturbo? Mi devo spostare?
:)

Gabriella ha detto...

La prima foto e' meravigliosa , si sente il calore della luce del sole ... complimenti . Good Catch !

Si è verificato un errore nel gadget