domenica 14 giugno 2009

Crostata di fagiolini in verde

Crostata di fagiolini al pesto d'aglio orsino
Abbiamo, da qualche giorno ospiti, degli ospiti italiani, degli ospiti del mio paese, una bella ventata di familiarità, di aria antica e aria nuova. E' talmente piacevole avere intorno persone che ti conoscono fin dai tempi delle elementari, fin dai tempi in cui si correva e giocava insieme, spensieratamente senza minimamente pensare a quale sarebbe stato il nostro futuro. Oggi c'é lo raccontiamo con simpatia, ridendoci e ricordando dei momenti molto lontani, tutti intorno ad un tavolo ricco di cose buone da mangiare. Pur non avendo molta disponibilità ad accompagnarli nella scoperta della bella citta ,é un piacere ospitarli ,estando gli impegni sia di lavoro che di scuola per i bimbi in primo piano. D'altra parte visitare Parigi non é difficile, ogni angolo é da scoprire, ogni angolo incuriosisce e stupisce per qualsiasi turista , ancor di più per una coppia giovane con due adorabili ragazzine adolescenti, curiose e assetate di cultura. Nonostante la mia difficoltà all'odorato ed ai profumi ho fatto del mio meglio presentando come prima cena, tanti spizzichini, tra cui la famosa focaccia alle zucchine di Francesca e la più famosa quiche lorraine ,per restare nell'ambiente francese e poi questa crostata di fagiolini piatti ,ricevuti via pacco regalo,da un trasportatore amico di mio padre, raccolti nel giardino in Calabria.Ho finalmente utilizzato anche il pesto d'aglio orsino, un piccolo vasetto comprato ad una fiera più o meno un'anno fa'. Del pesto d'aglio orsino troverete una descrizione ambiamente dettagliata da Stella di mare . Se non riuscite a trovarlo puo' essere sostituito con un semplice pesto al basilico o anche di solo prezzemolo tritato e mescolato con mandorle e parmigiano. La crostata tutta dai sapori "verdi" é risultata molto buona nella sua semplicità da preparare con un pizzico di attenzione. Eccovi la ricetta, vi consiglio di mangiare sia calda che fredda, adatta ad un pic-nic all'aria aperta.
Fagiolini piatti


Crostata di fagiolini piatti all'aglio orsino

300/400 g di fagiolini piatti
1 brisé
1 uovo
4 cucchiai d'olio evo
1 cucchiaio di pesto d'aglio orsino
4/5 c di parmigiano
10 fogli di menta
Per il croccante
2 c di parmigiano
2 c di pangrattato
1 cucchiaino di pesto d'aglio orsino

Lavare e sbollentare i fagiolini in acqua bollente salata per 5 minuti. Scolarli e metterli su un canovaccio pulito ad asciugare. Fare attenzione a che restino interi.
Preparare il condimento: in una ciotola sbattere l'uovo aggiungere 4 cucchiai di olio, il parmigiano, il pesto di aglio ursino; le foglie di menta lavate e tritate fini. Lasciare riposare per 10min.

Accendere il forno à 200°C.- Preparate la pasta brisé disponendola in una teglia rettangolare o quadrata, rivestita di carta forno. Eliminare i bordi in eccesso. Punzzecchire la base con i rebbi di una forchetta. Spennellare la pasta con il condimento e cominciare a dispore i fagiolini a strisce una vicina all'altra senza sovrapporte. Spennellare ancora con il condimento. Cotinuare a disporre i fagiolini e cosi' fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminare aggiungendo tutto il condimento. Mescolare in una ciotola il pangrattato, il parmigiano ed il cucchiaio di pesto ( anche di basilico se non avete quello d'aglio ursino). Cospargere il tutto sopra i fagiolini ed infornare per circa 30 min, fintanto che la superficie diventi croccante e dorata. Servire sia calda che fredda.

Aggiornamento: Partecipo molto volentieri, con questa ricetta alla raccolta di Elena " Crumble....amore al primo assaggio" e la ringrazio per avermelo segnalato.




Version fraçaise
Crostata di fagiolini al pesto d'aglio orsino
Tarte aux haricots plats au pesto d'ail d'ours

Ingrédients:
300/400 g de haricots plats -1pâte brisé -1 oeuf -4 cuillères à soupe d'huile - 1 cuillère à soupe de pesto d'ail des ours -4 / 5 c parmesan -10 feuilles de menthe fraiches- Pour le crumble -2 c de parmesan -2 c de chapelure -1 cuillère à café de pesto d'ail des ours-

Lavez les haricots et les cuires à l'eau bouillante salée pendant 5 minutes. Égouttez-les et mettez-les sur un linge propre pour sécher. Faites attention qu'ils restent intacts.Préparer la sauce: Dans un bol, battre les œufs, ajouter 4 cuillères à soupe d'huile d'olive, le parmesan,le pesto d'ail des ours, et les feuilles de menthe lavées et hachées fin. Laisser reposer pendant 10min. Mettez le four à 200 ° C. - Etalez la pâte brisé dans un moule carré ou rectangulaire, recouvert de papier sulfurisé. Piquez la pâte avec une fourchette. Badigeonnez- la avec un pinceau de sauce et disposez les haricots en bandes les unes à côté des autres sans le superposer. Badigeonner de nouveau avec la sauce. Continuez avec les haricots de la même maniere, jusqu à ce que les ingrédients soient termines à la fin ajoutant toute la sauce restante. Mélanger dans un bol la chapelure, le parmesan et la cuillère de pesto ( ou de basilic, si vous péferez). Saupoudrez les haricots avec le mélange et cuire pendant environ 30 minutes, jusqu'à ce que la surface deviennent dorée. Servir la tarte chaude ou froide.
Crostata di fagiolini all'aglio orsino

22 commenti:

stelladisale ha detto...

bellissima come tutte le tue cose, adoro i mangiatutto...
stai meglio? buona domenica :-)
grazie per avermi linkato

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Questa crostata è una favola. Amo tutti gli ingredienti che hai usato. E nonostante siano tutti ingredienti molto semplici, trovo che la crostata sia molto innovativa.
Un abbraccio e buona domenica
Alex

Luca and Sabrina ha detto...

Siamo incantati davanti a questa meravigliosa crostata, tu sai come deliziare e sorprendere i tuoi ospiti e sicuramente anche se si aspettano sempre piatti speciali, riescono ugualmente a godersi la sorpresa ogni volta.
I fagiolini piatti sono difficilissimi da trovare da noi, ma se solo ci riusciamo, con questa crostata sorprenderemo anche noi stessi!
Buona domenica da Sabrina&Luca

dolci a ...gogo!!! ha detto...

hai preparato davvero delle bonta,questa crostata poi è cosi invitante con questo bel verde che spicca....i tuoi ospiti sono stati ben coccolati da te, e sicuramente soddisfattissimi:-)
baci imma

Rosa's Yummy Yums ha detto...

Une tarte fabuleuse! Mmmhhh, parfaite!

Ciao,

Rosa

Elga ha detto...

Mi piace moltissimo l effetto che da al taglio questa crostata. Le taccole,le uso pochissimo e devo rimediare perchè sembrano appetitose!!!
Sono tornta da Milano, dove ho vissuto un'esperienza da favol, ti racconto al più presto!

Susina strega del tè ha detto...

Ma è bellissima!! Mi piacciono molto le taccole, deve essere uno spettacolo veramente!!

manu e silvia ha detto...

Ciao! stavo giusto pensado ad una ricetta nuova per preparar ei fagiolini! la tua ci sembra perfetta e sicuramente dal sapore ricercato ed originale! ce la copiamo eh?!
bacioni

dada ha detto...

Mi piace tantissimo (anche la foto :-), hai messo insiemi tanti tipi di croccanti e sapori italici, brava! Ti capisco per quanto riguarda gli amici ;-). Buona serata!

Fra ha detto...

Questa crostata salata mi piace tantissimo. Foto straordinarie, mettono fame. Complimenti!
Un bacione
fra

lenny ha detto...

Spettacolare!
A casa mia si cucinano spesso questi tipi di fagiolini, ma voglio provarli presto "in guscio" :-D

Alex ha detto...

Bellissima questa crostata di fagiolini!!! Mi piace davvero...e sono d'accordo con la mia omonima (Alex delle Cuoche...) seppur semplice la trovo anch'io innovativa...

Aiuolik ha detto...

Questa crostata ha un aspetto splendido ed è sicuramente da provare!

le pupille gustative ha detto...

Le cene con gli amici di sempre sono tra i momento più felici e più leggeri. Gli amici sono davvero per me i fratelli che ho scelto :) Sono sicura che i tuoi ospiti saranno rimasti entusiasti della cena e di questa buonissima e lieve crostata estiva, deve essere molto buona, oltre che molto bella. Un bacione

Claudia ha detto...

cummari mia,
crostata incantevole, una vera schiccheria francocalabro ;)
*
cla

Onde99 ha detto...

Ma i fagiolini piatti sarebbero le taccole? In ogni caso questa crostata sembra buonissima e immagino che mangiarla in compagnia di cari amici d'infanzia sia stato ancora più piacevole!

Saretta ha detto...

Wowow!!!i paiattonied i fagiolini mi paiccino da morire e questa crostata...che bontà!!!

Dolcienonsolo ha detto...

...ma è particolarissima!!!

Elena ha detto...

le tue ricette come sempre mi rapiscono....ascolta...sembra un poco un crumble....posso inserirlo nella mia raccolta? Anche per non perdere di vista questa ricetta deliziosa....mille grazie!!

enza ha detto...

mi piacciono da morire e per l'appunto li devo consumare prima che si autoeliminino nel secchi della mondezza.
bella idea!

elisa ha detto...

wow!!Che bella crostata..e lo sai che non conoscevo questo tipo di fagiolini?il sapore è uguale a quello degli altri?

Gunther ha detto...

bellissima questa torta salat di fagiolini, amgnifiche le foto, ciao

Si è verificato un errore nel gadget