martedì 7 luglio 2009

Aïoli

Agli nuovi

Version française en bas

Ho assaggiato per la prima volta questa salsa da mia suocera, ne ero a conoscenza, ma mai prima d'ora assaggiata. L'ho trovata, sia io che il resto della famiglia,squisita. Siamo molto "agli" noi...e visto che ne mangiamo tutti e quattro non abbiamo problemi...ci tappiamo tutti la bocca e ci riposiamo. A parte le battute stupide, questa salsa é perfetta per le carni bianche, su dei crostini, con delle patate bollite , con il pesce, anche con gli spaghetti. C'é piaciuta tanto che dopo l'arrivo, del pacco italiano, già citato nel post precedente, c'erano anche agli nuovi, del giardino di mio padre e ne ho approfittato, essendo freschi freschi non contengono ancora il famoso germe fastidioso che crea appunto tanti problemini, sono più dolci e più digeribili. Ovvio qui non gradisce il sapore dell'aglio, questa salsa é controindicata, é l'ingrediente principale ,ma ce ne un'altro di cui ignoravo, (mia suocera non me l'aveva detto) finché non ne cercavo la ricetta e cioé il tuorlo d'uovo crudo, ed io che sono molto restia a mangiare piatti con questo ingrediente "crudo" ho tentennato un po' prima di farla, nonostante l'amore a primo assaggio...strano, quando non lo sapevo l'ho ritenuta "sublime" appena saputo dell'ingrediente "crudo" ho avuto una piccola reazione dubbiosa....mah, siccome faccio lavorare spesso la mia invenitva ho deciso di farla cuocendo l'uovo, quasi!, bollito per 5 minuti, non di più in modo tale che restasse morbido all'interno e realizzare una quasi perfetta salsa originale. Ci é piaciuta moltissimo e per chi vuole tentare l'esperimento, senza nulla togliere alla ricetta originale puo' provare questa che farà senza dubbio un'ottima figura!
Aïoli

Aïoli

12 spicchi d'aglio
1 limone
2 tuorli crudi o cotti per 6 min appena, assolutamente freschissimo

fior di sale - pepe
20 cl di olio extra vergine d'oliva di ottima qualità


Fare bollire le uova , praticando un forellino con un ago sul guscio prima di inserirli nell'acqua bollente. Calcolare 6 min dal momento in cui lo inserite nell'acqua ,abbassando la fiamma. Spegnere e raffreddarlo sotto l'acqua fredda. Ottenendo cosi' un tuorlo cotto ma morbido.
Mettere gli spicchi d'aglio in un mortaio ,aggiungere 1/2 cucchiaino di fior di sale i soli tuorli d'uovo e cominciare a pestare...pestare,pestare con tanta pazienza e caparbietà riuscirete a farcela...aggiungendo l'olio poco per volta riuscirete ad ottenere una crema granulosa. Continuate...dopo quasi 15 minuti...di pressione, ormai esauste ma soddisfatte, ad emulsionare la salsa con l'olio, il sale il pepe e il succo del limone; a questo punto aiutandovi con una forchetta....sbattendo come per fare delle omelette, con energia riuscirete ad ottenere una salsina montata come una maionese. (Se proprio non ce la fate prendete pure il minipimer ad immensione :(((....). La salsa é pronta per essere degustata. Si conserva per non più di 15 gg, in vasetti di vetro in frigo.

Stampa la ricetta



Version française
Aïoli
Aïoli

12 gousses d'ail pelées
2 jaunes d'oeufs trés frais
20 cl d'huile d'olive de bonne qualité
le jus d'un citron

fleur de sel - poivre

Dans la recette original le jaunes d'oeufs ils sont crus moi j'ai preferé les cuir legèrement, car je n'aime pas trop le goût de l'oeuf cru.

Faire bouillir les oeufs, en pratiquant un trou avec un aiguille sur la coquille avant de les plonger doucément dans l'eau bouillante, comptez 6 petite min.sans attendre la reprise de l’ébullition. Sortez alors l’œuf à l’aide d’une écumoire et plongez-le dans de l’eau très froide pour arrêter la cuisson.
Vous allez obtenir des jaunes d'oeufs cuits mais très moelleux. Dans un mortier, pilez les gousses d'ail avec une bonne pincée de fleur de sel. Ajoutez les jaunes d'oeufs cuits .Commencez à écraser ....avec une grande patience et ténacité en ajoutant quelques gouttes d'huile afin d'obtenir une pâte.....granuleuse. Après 15 minutes....et maintenat épuisés mais satisfaites , continuez tout doucément en montant la sauce avec une fourchette pour qu'elle divienne lisse et octuse.Pour faciliter l'operation vous pouvez utiliser le minipimer à immersion. Ajoutez le jus du citron ,le fleur de sel et le poivre. Réserver au frigo pendant 15 gg.
Aïoli

Version imprimable



14 commenti:

Nicole ha detto...

Ciao! io adoro la salsa aioli, scoperta in provenza e mai più abbandonata!!Non l'ho mai provata a fare a casa per mancanza di una ricetta assicurata! Proverò sicuramente la tua dato che ho già provato molte tue fantastiche ricette e sempre con successo!un abbraccio, buona giornata!

Mariluna ha detto...

@Nicole, grazie!!!! questa é davvero buona ;-)

Giò ha detto...

anch'io l'ho assaggiata ad Arles con la zuppa di pesce e mi era piaciuta da morire!interessante il barbatrucco per l'uovo!

Rosa's Yummy Yums ha detto...

Mmmhhh, I love anything that contains garlic! A beautiful aïoli!

Ciao,

Rosa

Elga ha detto...

Anche qui in casa mia andrebbe alla grande, e anche io avrei cotto l uovo almeno un pochino!
Già stampata la ricettuzza:)))

dolci a ...gogo!!! ha detto...

io invece la scopro adesso e la trovo deliziosa quindi scatta il copia e incolla!!bacioni imma

Ciboulette ha detto...

Che buono l'aglio fresco :)
Ormai il mio braccio e' in fase di alenamento, devo usare il mortaio una molta alla settimana almeno, senno' mi si ammollano di nuovo i muscoli :)
Ottima la cottura del tuorlo, sembra non aver tolto nulla alla bonta' dell'originale!
Un bacio grande grande :*

PS: che bello quel mortaio! Sembra fatto di legno d'ulivo...

Romy ha detto...

Una delle ricette più evocative della mia...pardon, della tua dolce Francia, e in particolare della Provenza, terra che amo con tutta me stessa...Un bacio, Mariluna! :-D

Dolcienonsolo ha detto...

mai mangiata, però mi intriga parecchio.

lenny ha detto...

Non riesco a gustare le preparazioni che contengono l'uovo crudo e nei dolci riesco a pastorizzarlo sempre, ma nel salato è un limite: per es. no ho mai preparato la maionese home made, ma è interessante l'escomatoge che hai trovato tu per l'aioli :))

Rossa di Sera ha detto...

E' una delle mie salse preferite, ma non ho problemi di usare le uova crude. Comunque la tua versione mi sembra ottima, da provare!
Baci!

Forchettina Irriverente ha detto...

Ho sempre paura ad usare l'aglio crudo. Ma in estate, viene anche a me voglia di freschezza e di Provenza ... e questa salsa è vermanete un'inno a questa straordinaria regione !! W aioli e nicoise !!

dada ha detto...

Anche a me piace molto ma mai fatto (è grave?), la tua ricetta mi ha dato voglia. Le foto sono stupende, piene di sole provenzale ;-) Baci

Fra ha detto...

amo l'aglio e questa salsina deve essere perfetta per ravvivare del petto di pollo!
Un bacione
fra

Si è verificato un errore nel gadget