domenica 19 luglio 2009

Al mercato - Au marché

Al mercato

Un bel regalo di mio marito: una passeggiata al mercato d'Auteuil a Parigi nel 16° arrondisement. Un luogo di una Parigi bene, di palazzi che fanno storia e incuriosiscono solo a guardarli, di vicoli poco affollati , a fine luglio ,di un sabato mattina tiepido.
16° arrondisement -Paris
E' presto ancora. La gente via via comincia a scendere da questi palazzi lussuosi e noi ,dopo aver parcheggiato facilmente l'auto, ci avviciniamo insieme a loro, ai banchi.

Collage di Picnik

Ricchi di prodotti freschi, profumi e colori. Tanta é la varietà , difficile la scelta tutto é buono, tutto invoglia!!!

Collage di Picnik frutta al mercato

Au marché - vendeurs

I venditori gentili ti salutano con un sorriso mentre le loro mani raccolgono la frutta e la ripongono con delicatezza nei sacchetti.
Au marché

La signora, dietro richiesta dei clienti segna un meloncino al giorno dal più maturo al meno maturo....
Au marché - uno al giorno

Au marché - fragole e melone -

Vorresti portarti via tutto!



Collage di Picnik

Au marché - Boucherie

Au marché- poissonier

Au marché - boulanger
Parigi é una citta multietnica dove ogn'uno trova il suo gusto, quello giusto per un couscous, una paella, una matriciana, una salsa tzatziki, guacamole, una salsa al curry.
Au marché

Au marché - salce

Au marché - mozzarella di bufala

Au marché - Formaggio
Le borse si riempiono e la gente comincia a tornarsene a casa é mezzoggiorno e le cassette si svuotano per il piacere dei venditori che anche se stanchi, soddisfatti d'aver servito bene i loro clienti.


Au marché - fine della giornata
Domani...domani é domenica si ricomincia.





Version française

Promenade au Marché d'Auteuil
Au marché -
Un joli cadeau de mon mari: une promenade au marché d'Auteuil, à Paris dans le 16ème arrondissement.

Au marché - frutta
Collage di Picnik

Au marché -
Un accueil chaleureux de vendeurs ce samedi matin , c'est la dernière semaine de juillet, une semaine pas trop chaude. Les gens ont commencé à sortir de leurs luxueux appartements pour se rendre au marché et nous , après avoir garé la voiture facilement ,on se rapproche.
Au marché
Un marché riche de parfums et de couleurs. Le choix est difficile, car tous les produits sont de bonne qualité .Les vendeurs gentillement nous disent bonjour avec un sourire alors que leurs mains cherchent les fruits pour les ranger délicatement dans les sacs des clients.

Au marché -

Au marché

Paris est une ville multiethnique où chacun trouve son goût, des épices pour un couscous, une paella, un matriciana, un tzatziki, du guacamole, une sauce au curry ou une sauce provençale.

Au marché - Poissonier

Au marché - boucher

Les sacs sont remplis et les gens commencent à rentrer chez eux .C'est bientôt midi et les cageots se vident pour le plaisir des vendeurs, même s'ils sont fatigués, heureux d'avoir servi leurs clients. Demain,...demain c'est dimanche ... on serà là de nouveau.
Au marché

19 commenti:

Arietta ha detto...

Che splendore! Invidio molto la possibilità di vedere questi splendidi mercati (tu in Francia, Alex in Germania, ad esempio)! Qui non ce ne sono di così belli, anche se nella mia città c'è un mercato coperto ricavato in un edificio liberty, molto bello! Magari un giorno ci vado e faccio qualche scatto :-) Intanto il desiderio di trasferirmi e di godere di queste meraviglie (amo molto la varietà di prodotti che si trovano all'estero!) è fortissimo!

lenny ha detto...

Un'esplosione di colori e di bontà, un'offerta spettacolare, uno specchio della grande Parigi :))

Manuela ha detto...

Hai ragione viene voglia di portare via tutto, la settimana scorsa sono stata a Roma , al mercato di Piazza Vittorio sembrava più che altro un suok, si respirava un aria multietnica , non mi è dispiaciuto! Buona Domenica.

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

È sempre meraviglioso immergersi in questi mercati, sentire i profumi, assaggiare qua e là, godersi l'atmosfera unica. Grazie per averci portati con te. La varietà è davvero impressionante. Splendidi quegli arrosti.

Un bacione
Alex

fiOrdivanilla ha detto...

adoro i mercati, l'unico estero veramente bello a cui sono stata è quello famosissimo di Barcellona, sulla Rambla, Mercato della Boqueria.. bellissimo.
Io a mercati così, ci andrei almeno almeno 2 o 3 volte alla settimana. Non perché mi piaccia tanto il casino, ma quel tipo di casino sì. gente che vende, gente che compra, la vastità delle tipologie di alimenti... gli odori, i profumi che si sprigionano nell'aria, che si mischiano, si confondono... il profumo di frutta fresca che si sente quando ti avvicini alle bancarelle della frutta, i colori forti degli alimenti.. vedi il salmone, o le triglie, o i peperoni.. le salse, gli ortaggi, la frutta secca..
Mi piace il grande mercato, è come entrare in altro mondo.

Patrizia, tu in che parte della Francia vivi? (sempre se posso chiedertelo eh :)

sabri ha detto...

Bellissime queste foto e bellissimo il mercato. Però Parigi è sempre Parigi... pensa che è stata la prima vacanza che ho fatto con mio marito 20 anni fa quando eravamo giovani fidanzatini. Che bei ricordi!

sogno93 ha detto...

sembra di fare un giro in un mondo di colori e sapori irresistibili!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che foto meravigliose!!e che abbondanza quanti colori e sapori diversi..la natura e i suoi prodotti sono sempre meravigliosi e tu sei riuscita a catturare la vita vera e ricreare l'atmosfera che si vive in tutti i mercati del mondo!!bacioni imma

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Quando andrò a Parigi, mi piacerebbe visitare un bel mercato. Mi appunto il tuo suggerimento, grazie!
Bacioni

Marilì di GustoShop ha detto...

Ma che bel reportage, le foto sono bellissime, strabordanti di vita. Chi sa quando potrò ritornare a Parigi, nel frattempo sono vittima di una languida nostalgia... un abbraccio

Giò ha detto...

come mi piacerebbe avere un bel mercato come auesto..mi ci perderei1..e aumenta sempre di più la voglia di trasferirmi a Parigi ..per un mesetto magari...

Simo ha detto...

Mariluna....mi hai fatto sognare!
Adoro i mercati.........

Onde99 ha detto...

Queste immagini mi aprono il cuore (e lo stomaco)... non posso credere che tra meno di un mese potrò anch'io godere di queste meraviglie, del profumo dei vostri formaggi e della bellezza variopinta, ma pulita, a differenza che in Italia, dei vostri mercati!

Claudia ha detto...

cummari ma 'u sai chi mi facisti sentiri lu ciavuru?
*
cla

Ciboulette ha detto...

Tesoro, hai fatto delle foto spettacolari, brava!!!
Quelle vaschette di acciaio...pensavo fossero gelati, ed invece sono salse!! Potrei morire :))

C'e' una guest star nelle foto che le rende ancora piu' preziose.....vi abbraccio tutti quanti con affetto!!:***

Fico e Uva ha detto...

Che splendide foto... ahhh Parigi mi fa sempre sognare così tanto!
Buon pomeriggio FicoeUva

Elisa80 ha detto...

Che meraviglia ... quanto ti invidio ... è giusto giusto il posto x me ... ma non per il mio portafoglio poverino che tornerebbe a casa vuoto!!! Pericoloso! Bacik Elisa80

Forchettina Irriverente ha detto...

Un posto meraviglioso. Se qualcuno mi chiedesse cosa vorrei fare per tutta la vita risponderei senza indugi. Alzarmi la mattina e fare la spesa in un mercatino come quello fotografato da te. Parlare con i commercianti, annusare i profumi e gioire dei colori, della varierà e ricchezza di prodotti. Che spettacolo ...

Anonimo ha detto...

Sono appena tornata dal mio viaggio in Francia, Parigi è stata l'ultima tappa, queste foto mi fanno sentire ancora lì.
Ciao Francesca

Si è verificato un errore nel gadget