martedì 21 luglio 2009

Fiore di Fichi e prosciutto in pasta fillo e salsa al vino rosso

Fichi

Version française en bas

Mi sono lasciata tentare e le ho acquistate al mercato d'Auteuil , 4 fichi viola pagate un occhio ma ne valeva la pena perché erano davvero buone, cornose e dolcissime. L'idea era in principio di farle solo in insalata con il prosciutto poi....cosi' belle e sode ho sperimentato questa ricetta che mi é sembrata anche molto bella da presentare anche se eravamo solo noi quattro. Forse adatta più in autunno perché evidentemente molto calorica...ma....eccovela senza fare troppi giri di parole!

Fiore di fichi e prosciutto con salsa di vino rosso
Fiore di fichi e prosciutto in pasta fillo con salsina di vino rosso
Ingredienti
Per 4 persone:
4 fichi viola
4 fette di prosciutto crudo
2 fogli di pasta fillo
20 g di burro fuso
un cucchiaio di pinoli caramellati

per la salsa al vino
250 g di vino rosso
2 cucchiai di zucchero di canna

Fate caramellare in una pentolina antiaderente, i pinoli con un cucchaio di zucchero a fuoco dolce mescolando senza fermarvi. I pinoli cominceranno a caramellare.. Quando sono ben ricoperti di caramello spegnete il gas.
Fate sciogliere il burro. Ricavate quattro quadrati dai due fogli di pasta fillo e spennellateli del burro sciolto. Lavate e asciugate i fichi, praticate un croce su ciascuna e inserite i pinoli caramellati. Arrotolate ogni fico un una fetta di prosciutto e poi un quadrato di pasta fillo stringendo bene. Mettetele in cocottine di ceramica e fatele grigliare in forno preriscaldato a 200°C. per 7/8 minuti.
Preparate la salsa al vino facendo ridurre il vino con lo zucchero a fuoco lento. Spegnete quando lo sciroppo é ridotto quasi la metà.
Servite i fiori di fico con la salsina tiepida.


Grazie per l'invito da parte di Manu e Silvia , partecipo volentieri con questa ricetta alla loro racconta "Raccogliamo i fichi"

Stampa la ricetta





Version française
Fiori di fichi e prosciutto
Fleurs de Figues rôties au jambon cru et sauce au vin rouge

Pour 4 personnes:
4 figues violettes
4 tranches de jambon Parma
2 feuille de pâte filo
20 g de beurre fondu
1 c à s de pignons de pin caramélisés

pour la sauce au vin
250 g de vin rouge
2 càs de sucre de canne

Faites caraméliser les pignons dans une petite poêle anti-adhésive avec une cuillère a soupe de sucre de canne, sur feu vif. Commencez à remuer sans cesse à partir du moment où le sucre commence à se dissoudre. Les pignons vont se caraméliser petit à petit. Arrêter la cuisson lorsque les pignons sont entièrement caramélisés. Découpez les deux feuille de pâte filo un quatre carré et badigeonnez-les avec le beurre fondu à l'aide d'un pinceau. Lavez les figues et essuyez-les, les inciser en croix et les remplir de pignons. Entourez les tranches de jambon et puis les carrés de pâtes filo, serrez bien et mettez-les dans des petites moules en céramique. Passez-les au four préalablement réchauffé à 200°C. Faites les cuire 7 à 8 min environ.
Préparez la sauce au vin: Mettez le vin et le sucre dans une casserole et laissez-le réduire à feu très doux. Servir les figues rôties avec cette sauce tiède.
Fiore di fichi e prosciutto con salsa di vino
Imprimer la recette

20 commenti:

lenny ha detto...

Semplicemente superlativi!!!
Ho detto tutto: hai ragione, non servono giri di parole :))

manu e silvia ha detto...

Ciao! bellissima e sofisticata questa ricetta per i fichi! peccato che giusto l'altra sera abbiamo terminato la pasta phillo..altrimenti era un'idea tutta da provare!
Ma...naturalmente partecipi ad entrambe le nostre raccolte vero??!
un bacione

fiOrdivanilla ha detto...

buongiorno Pat!:)

... ma questa è la miglior morte che i fichi potessero mai desiderare!! E pure io la desidererei così caspita! Si ok... evitiamo commenti così macabri.. però è una ricetta eccellente, superlativa.
Complimenti vivissimi ..
peccato che io non trovi mai la pasta fillo! Ci credo che non riesco mai a trovarla al supermercato!? uff :(

chapot ha detto...

Une entrée magnifique et pleine de charme, bravo

Claudia ha detto...

affascinante piatto cummari veramente una sciccheria :)
***
bravissima sei *
cla

ღ Sara ღ ha detto...

che meraviglia!!!! sui presenta davvero benissimo!!!
complimenti davvero!

daniela ha detto...

Cara Patrizia,

in questa mattina prima della partenza vacanze, che tra l'altro dovrebbe essere indaffarata e agitata e invece si rivela pigrissima e lenta... che scopro te e il tuo blog, i tuoi angoli di Parigi e i colori della tua cucina.
Mi piace tutto. I dettagli, le ricette, gli ingredienti di stagione, la versione bilingue (che ahimé io invece da un pò ho abbandonato...!).
Mi viene voglia di tornare tra le tue pagine, così tra un attimo ti inserisco nei link e di dirti "incontriamoci à la rentrée", mi farebbe piacere conoscerti!

Felice estate

kristel ha detto...

Sarà pure calorica ma mi hai fatto venire una super voglia di provare questo abbinamento a me ancora sconosciuto. Bravissima!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ma che buoni e che bella presentazione...veramente eleganti e gustose come solo tu sai fare!!baci imma

Elisa80 ha detto...

Bravissima lo sapevo che i fichi con il prosciutto sono ottimi ... ma la presentazione e veramente raffinata!!!! Baci Elisa80

Onde99 ha detto...

Come sempre ci proponi delle preparazioni raffinatissime... questi cestini di phyllo con i fichi sono di una bellezza sconvolgente... e credo che anche il loro sapore lasci a bocca aperta. Spero proprio che il fico di mia suocera, quest'anno, non ci deluda e ci regali tanta frutta per le marmellate, i dolci e anche per qualche preparazione sfiziosa tipo questa

dada ha detto...

Un régal! Una danza tra l'Italia e la Francia, stupendo!

manu e silvia ha detto...

Ciao! volevamo dirti che, se ti và (a noi farebbe piacere!!) per la raccolta accettiamo anche ricette già postate!
baci baci

piera ha detto...

molto raffinato questo piatto...complimenti

Saretta ha detto...

Ma queste sonoc alorie buone, anzi BUONISSIME!Che piatto signora mia!!!!

Forchettina Irriverente ha detto...

Che dire .. quando una ricetta è buona, non ha stagione !! I fichi col crudo sono una certezza. Ma con la salsina al vino rosso, diventa una vera chickkeria !!

virgikelian ha detto...

Superbe!!! Una squisitezza.
Anche a Milano i fichi sono molto cari, ma sono così buoni ....
In Liguria, poi i fichi appena colti sono quasi proibitivi.
Ciao. Virginia

Aiuolik ha detto...

Ma sei un'artista! Io non riuscirei mai a fare un capolavoro del genere!

sabrine d'aubergine ha detto...

Marilina, bella questa "affinità elettiva" tra la tua ricetta e la mia!! I fichi in pasta fillo li provo di sicuro... e la tua presentazione è bellissima! Scopro con l'occasione anche il tuo blog e devo farti i miei complimenti perché è molto interessante. Tornerò a trovarti. A presto

nina ha detto...

Sono meravigliosi!Non trovo parola più adatta!

Si è verificato un errore nel gadget