lunedì 12 ottobre 2009

Pane al pomodoro e origano

Pane al pomodoro e origano

Version française de la recette en bas
Il buon pane fatto in casa ci piace  molto ed era da un bel po' che non ne facevo. Approfittando di una giornata umidiccia di pieno autunno,  mi sono finalmente divertita a sporcarmi di farina e...pomodoro, mentre gli altri si dedicavano ai loro passatempi preferiti, pigrizia assoluta  e giochi di divano tipici di una domenica uggiosa. L'esecuzione di un buon pane richiede tempo ed attenzione e indiscutibilmente ingredienti di ottima qualità. Non sapevo che esistesse un pane rosso al pomodoro e cercando sul web ecco che mi appaiono tante versioni  più o meno simili. Ne ho preferito e testato una che é risultata ottima, non ho variato nulla negli ingredienti se non aumentando la quantità di concentrato perché questo pane potesse essere più rosso e più gustoso di pomodoro; mentre era nel forno si spargeva per tutta la casa un profumo di pizza insieme ad un profumo di pane intenso che é stato inevitabile lo stimolo ed affettarlo appena sfornato.
Colorato con il suo intenso profumo di origano é risultato ottimo condito con dell'olio d'oliva  a crudo.
Mio figlio si é piacevolmente occupato di tagliare delle belle fette, cautamente senza scottarsi troppo, perché ancora caldo e irrorarle di olio d'oliva per gustarle come spuntino apri-fame, prima di metterci a tavola tutti insieme per il pranzo domenicale ed é stato per me  un gran bel vedere mentre le mangiava  a pieno gusto.

Pane al pomodoro e origano
Pane al pomodoro
Ingredienti per il poolish di 4 ore a 19°
500 g di acqua
250 g di farina manitoba

10 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
2 cuccchiai di origano

Impastare con una frusta finché l'impasto risulterà omogeneo e lasciate riposare coperto con pellicola per 4 ore.
Trascorse le 4 ore unire i seguenti ingredienti:
850 g di farina manitoba
5 g di lievito di birra
20 g di sale
2 cucchiai di miele
3 cucchiai di concentrato di pomodoro diluiti in 100 ml di acqua tiepida.
Impastare tutti gli ingredienti insieme formando un panetto  omogeneo e liscio. Coprire e lasciare riposare circa 15 minuti sulla spianatoia. Formare ora delle pagnottine, circa 4 e lasciarle lievitare ancora, ben coperte 25/30 minuti. Accendete il forno a 210°C. Spennelate le pagnottine con dell'olio d'oliva e dell'origano secco ed infornate per 5 minuti. Abbassate la temperatura del forno a 190°C e continuate la cottura per altri 15 minuti.Sfornatele e lasciatele raffreddare su di una griglia.


Version française
Pane al pomodoro
Pain à la tomate et à l'origan


Ingrédients pour le poolish ( 4 heures de pause)
250 g de farine pour pain maison
500 g d'eau tiède
10 g de levure du boulanger
1 c à s de concentré de tomate
2 c à s de origan sec
Dissoudre la levure dans l'eau tiède et incorporer la farine, le concentré de tomate et l'origan.
Mettre cette pâte dans un bol  en plastique légèrement huilé, couvrir et laissez-la reposer pendant 4 heures, à température ambiante.

Après 4 heures ajouter:
850 g de farine à pain
20 g de sel
5 g de levure
2 c à s de miel
3 c à s de concentré de tomate dilué dans 100 ml d'eau tiède
Mélanger tous les ingrédients ensemble et former une boule. Laisser reposer la pâte   sur le plan de travail couverte pendant 15 min, puis former 4 petites boules. Les faire lever  bien couvertes pendant 25/30 min.Allumer le four à 210°C. -  Badigeonner les boules avec de l'huile d'olive et parsemer d'origan sec. Les mettre à cuire pendant 5 min, puis porter la température du four à 190°C. et faire cuire pendant 15 min.Vérifier la cuisson et laisser les refroidir sur une grille.

24 commenti:

paola ha detto...

Una meraviglia questo pane.....sembra quasi di sentirne il profumo!
Buona settimana

NIGHTFAIRY ha detto...

Dev'essere profumatissimo..immagino il sapore..Un bacione Pat!

Virginia ha detto...

Bello, mi ispira proprio!

spighetta ha detto...

Pane strepitoso e di gran sapore...Mi viene in mente di metterci anche qualche cappero! Gnam ;D

manu e silvia ha detto...

Ciao! questo pane lo abbiamo provato più volte anche noi: è vero..il profumo di pizza aleggia per tutta casa..ma è davvero molto buono, nella sua semplcità! ci hai messo prorpio voglia di riprepararcelo!!
baci baci

Simo ha detto...

Che magnifico colore e chissà che buono...appena l'ho visto, me lo sono immaginato con una burrata bella fresca......mmmm...
Un abbraccio e buon inizio settimana

Camomilla ha detto...

Pomodoro e origano ricordano moltissimo il profumo della pizza anche a me, quindi posso immaginare quanto sia goloso e sfizioso questo pane dai sapori così mediterranei.
Buona settimana, un bacione!

Saretta ha detto...

ci credo che tuo figlio abbia rischiato di scottarsi er di accaparrarsi uan fetta di sto panone..troppo buono!
bacione

enza ha detto...

lo devo fare, non ci sono santi :)

Alessandra ha detto...

Sicuramnete buono...buona giorntata.

Elga ha detto...

Mi hai convinto subito a rifarlo a casa al più presto, è un periodo che l'origano lo metterei anche nel caffè!!!

Nicole ha detto...

stupendo! con un pane così la mia fantasia è iperstimolata! lo copierò al più presto per un buon aperitivo o antipasto, o perchè no anche per farci dei crostini da zuppa, o base per una bruschetta, insomma davvero un'ottima idea! bravissima come sempre!

silvia ha detto...

che fame!!! Ho giusto un sacco di origano da smaltire! come si fa a resistere davanti un pane così buono!!

sabri ha detto...

Mi ispira tantissimo, me lo segno subito.

salsadisapa ha detto...

complimenti mariluna: pane pomodoro e origano uno per tutti e tutti per uno! bellissima idea, magnificamente spiegata come sempre :-DDD

ñ¡¢ø£ëtå ha detto...

Complimenti! Merita davvero essere provata questa ricetta!
ciao!

Mirtilla ha detto...

guarda te,ma quando le pensi ste delizie,mentre dormi???
bacioni

Wennycara ha detto...

Ma che bello, sembra anche molto morbido... sicuramente lo proverò: e so già che mi stupirà, con quel suo colore che chiama l'estate :)
buona serata,

wenny

Giò ha detto...

da provare anche questa versione!potrei usare la normale passata sostituendola all'acqua...il concentrato non lo uso mai!

marina ha detto...

che bello pane, da provare presto!!! Bisous :)

lenny ha detto...

Sapori mediterranei in questo pane stupendo per colori e profumi ben raccontati e che non è difficile immaginare.
Mi colpisce molto l'alveolatura fitta di questo pane :))

iana ha detto...

Bellissima idea... oltre ad essere buono deve avere anche un gran bell'aspetto!

Aiuolik ha detto...

Quando ho letto il titolo distrattamente ho pensato a una focaccia con i pomodorini sopra, poi invece ho visto le foto e letto bene. Mai provato il pane così, la ricetta mi ispira! La aggiungo alla valanga di ricette da provare!

dada ha detto...

Che meraviglia questo pane pizza con un che di sorprendente e di rustico insieme! Ci stupisci sempre anche con cose semplici :-) Gros bisous e buona serata :-)

Si è verificato un errore nel gadget