lunedì 26 ottobre 2009

Lasagna alla zucca e Roquefort

Lasagna di zucca e Roquefort
Version française de la recette en bas
Ci risiamo ecco una nuova ricetta con la zucca ed il Roquefort che a noi ci piace molto. Più forte e più consistenza come pasta rispetto al gorgozola. E' di sicuro conosciuto da tutti ma forse in certe zone d'Italia non si trova facilmente per cui puo' essere sostituito con il nostro buonissimo gorgonzola. E' che io ce l'avevo ancora un pezzetto avanzato dal Crumble e questa lasagna me la sono proprio sognata. Quelle cose, anzi, quei sapori che ti vengono anche in sogno, non so' se a voi  é capitato ma a ma si!!!...forse c'ero già andata a letto con quest'idea e al mattino mi sono svegliata proprio con questa voglia di fare la lasagna. Tutta la giornata me la sono sognata  mentre lavoravo ( mi capita spesso) ed alla sera ,finalmente mi sono messa all'opera utilizzando le sfoglie fresche di mio marito, che purtroppo non posso spedirvi e non ci trovano in commercio ma poi a voi questo non interessa mica tanto, le troverete di certo anche molto buone al negozzietto di fiducia sottocasa vero?...
Lasagna di zucca e Roquefort

Lasagna alla zucca e Roquefort

250g di pasta fresca
800 g di zucca
1/2 litro di béchamel liquida (2 c. di burro-3 c. rasi di farina-50 cl latte- 1 foglia di lauro -Sale e pepe )
80 g di formaggio Roquefort
70 g di parmigiano
1 cucchiaino raso di noce moscata
1 spicchio d'aglio
olio evo
sale e pepe

Cuocere al vapore la polpa di zucca. In un tegame scaldare due cucchiai di olio d’oliva, aggiungere lo spicchio d'aglio tritato poi la polpa di zucca e schiacciare mescolando bene per insaporire e ridurre a crema, aggiungere la noce moscata, del pepe e sale.
Preparate la béchamel liquida: In una padellina fate sciogliere il burro a fuoco dolce, aggiungere la farina  mescolando con un cucchiaio di legno, quando il miscuglio diventa leggermente dorato togliere dal fuoco e aggiungere poco latte. Mescolare energicamente e aggiungere il resto del latte e la foglia di lauro. Sale e pepe. Cuocere a fuoco dolce  circa 3 minuti, mescolando spesso. Aggiungere del latte se necessario.
Scottare le sfoglie di pasta in acqua bollente salata e ridurre a tocchetti il formaggio Roquefort. In una teglia da forno, disporre uno strato di crema di zucca, poi la sfoglia, la bechiamel un po' di Roquefort, parmigiano, sfoglia e cosi via fino a esaurire gli ingredienti. Infornare per 25 minuti a 180°. Servire subito.



Version française
Lasagna di zucca e Roquefort

Lasagna à la zucca et Roquefort
250 g de feuilles lasagnes fraiches
750 g de potiron
1/2 l. de béchamel liquide (2 c. à s. beurre-3 c. à s. farine-50 cl lait- 1 feuille de laurier- Sel et poivre)
80 g de Roquefort
70 g de parmesan
1 gousse d'ail
2 c à s d'huile d'olive
Sel et poivre

Faite cuire le potiron à la vapeur. Dans una pôele mettre le 2 c à s d'huile d'olive e la gousse d'ail écrasé Rajoutez e potiron, écrasez bien, pour formez une crème, ajoutez le sel, le poivre et la muscade.Réservez.

Préparez la béchamel: dans une petite casserole, fondre le beurre à feu mi-doux. Ajouter de la farine, mélanger de temps en temps. Le mélange doit prendre une couleur légèrement dorée au bout de 2 minutes environ. Retirer du feu. Ajouter la moitié du lait tiède. Mélanger vigoureusement. Ajouter l'autre moitié du lait et la feuille de laurier. Assaisonner avec du sel et du poivre.
Couvrir et cuire à feu doux pendant 3 minutes, mélanger toutes les 20 ou 30 secondes.Pour la lasagne la béchamel doit être plutôt liquide, si besoin ajoutez du lait. Réservez.

Pour la lasagnes: faites-les  cuire 3 minutes dans de l'eau bouillante salée, et égouttez-les sur un torchon.  Prenez un plat à four, sur le fond, mettez 2 cuillères de crème de potiron , après faites une couche de feuilles de  lasagne, puis encore de la béchamel et du roquefort coupé en moreaux ,du parmesan,une autre couche de lasagne, encore du potiron et du parmesan. Continuez comme-ça, de couche en couche avec tous les ingrédients, jusqu'à deux centimètres du bord du plat à four. Terminez avec de la béchamel et du Roquefort, saupoudrez de parmesan. Mettez au four à 200° pendant 25 minutes. Sortez du four et servez aussitôt.

27 commenti:

Lo ha detto...

ecco mi ispira davvero questa lasagna autunnale...e chissà...magari provo... un bacio cara Mari

Genny ha detto...

io oggi mi son sognata tutto il giorno la caprese di lydia ...e l'ho fatta stasera!:D se va così domani lasagno!:D

chiara ha detto...

Um!! invitante...e pio il Roquefort =D boono!
si deve provare!
Ciao

Luca and Sabrina ha detto...

Amiamo follemente il gorgonzola, lo stesso vale per il Roquefort, che ha una personalità ancora più decisa. L'abbinamento a cui hai dato vita è fantastico, un abbinamento che vogliamo provare, penso che anche a Luca piacerebbe, per quanto lui non vada matto per la zucca.
Un abbraccio da Sabrina&Luca

Aiuolik ha detto...

Se voglio ricette con zucca di certo questa settimana non posso sbagliare :-) Queste lasagne mi ispirano parecchio!!!

Daphne ha detto...

Troppo di bell'aspetto questa lasagna!Dev essere anche ottima. Adoro la zucca in qualunque versione, la lasagna non mè ancora mai capitata nel piatto ma è una buona idea per me che dovrei evitare il pomodoro ^_^
Fa ridere vero? Il fatto che spesso capiti di avere un idea culinaria per un intera giornata, succede anche a me :P
Finchè..tadaaan, si materializza :))
Bacioni*

Ciboulette ha detto...

Io già non angio il gorgonzola, figuriamoci il roquedìfort, ma leggere i tuoi post, e come nascono è sempre un piacere, che quasi quasi mi convincerei che il roquefort lo posso mangiare..no, no, non posso :D
Un bacio grande e buonanotte :))

dada ha detto...

Sono "fonduta" adoro quest'abbinamento! Magari, viste le onde lo abbiamo realizzato allo stesso momento (ho fatto una zuppa questo week end). Più ti leggo, più mi vien voglia di venire a degustare queste delizie da te :-) Buona notte e gros gros bisous

Marti ha detto...

Mamma che meraviglia!!!
Qui a Bruxelles sto scoprendo i mille usi della zucca, e proprio oggi ho preso con la coinquilina una scatolina di roquefort... chissà che nei prossimi giorni...

Solema ha detto...

Non è l'ora adatta ma a pranzo ne gradirei una porzione. Sono contenta che non sono la sola ad essere ossessionata quando ho in mente di fare qualcosa.Ciao

Artemisia Comina ha detto...

bellissima quella prima foto con la zucca che sorride e il coltello da natura morta olandese.

Artemisia Comina ha detto...

penso che il gorgonzola Croce stagionato possa equivalere come consistenza e sapidità, che ne dici?

lenny ha detto...

Adoro la zucca ed ho salvato queste due ricette che replicherò non appena mi sarà possibile.
L'arancio della zucca ha il potere di illuminare le giornate autunnali!

lise.charmel ha detto...

mi sento che pure io me la sognerò per tutto il giorno questa lasagna!

Mariluna ha detto...

@lo: grazie mille lo, é un piacere averti qui!

@Genny:ummm la caprese é una vita che non la faccio ci devo pensare, é il momento buono. Grazie

@chiara: grazie!

@Luca e Sabrina: anche mio marito non mangia la zucca ma cosi' l'ha apprezzata molto per non parlare di mio figlio che adora questo formaggio- Grazie!

@Daphne:ottima davvero per me é stata la prima volta fare la lasagna ora ci pensero' più spesso tanto di zucche aivoglia!!!! Grazie :)

@Aiuolik:garantisco prova! Grazie!

@Cibou:Grazie eh lo so' che non ami questi formaggi forti ma sostituiscili con la scamorza affumicata o anche solo con tanta mozzarella, cosa che faro' domenica prossima:)***

@Dada: volentieri chissà magari uno dei prossimo we;-)))

@Marti: vivi a Bruxelles!!! quasi vicini no?...grazie!

@Artemisia: penso và benissimo...una natura morta olandese!!! non c'havevo proprio pensato toh! Grazie***

@lenny:immagino dei piatti speciali che ci farai, attendo! Baci :)

@Lise: é finita ed é finita cosi' bene che non v'é dubbio la rifaccio!!! baci***

dauly ha detto...

se mi capita??ho fatto così con gli ultimi muffin che ho postato,li avevo in mente e ci ho pensato la notte e il giorno dopo....e sono riuscita a farli come volevo!!...'na capa tosta!
amo moltissimo la zucca,dopo aver fatto i cannelloni,andro' di lasagna,per questa non perdero' il sonno,ampiamente collaudata direi!!

Elga ha detto...

pENSO CHE SIA UN ABBINAMENTO GODERECCIO E BELLO GUSTOSO, DA NON MANCARE!

fantasie ha detto...

Ho fatto anche io le lasagne con la zucca ... ma ho mescolato tutto con la besciamelle... però il sapore era buono, anche se visivamente non erano belle come le tue!

Gloria ha detto...

ma che bontà... zucca e gorgonzola sono formidabili (trovo più facilmente il gorgonzola che il roquefort!)

pizzicotto77 ha detto...

Questa la devo proprio provare. un bacione

Rosa's Yummy Yums ha detto...

Queste lasagne sono fantastiche! Un plat qui me fait saliver et me donne trop faim!

Ciao et baci,

Rosa

miciapallina ha detto...

solo una parola: miauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

fino a che la Guerra Santa con il colesterolo non è archiviata del tutto non posso nemmeno immaginare di far entrare il fomaggio a casa...
ma credimi... ho le bavette e sto cercando di addentare il monitor!

uuuuuuu

manu e silvia ha detto...

Ma che delizia!!! con questo formaggio deve avere uns apore davveor deciso e dolce!! complimenti, nella semplicità, questo piatto è divino!
un bacione

Milla ha detto...

Mi sembra un'accopppiata vincente anche se non l'ho mai assaggiate insieme, da provare, la foto parla da sola!

Susina strega del tè ha detto...

Mamma mia!! con questa ricetta mi hai definitivamente steso!! adoro il Roquefort anche se purtroppo non lo si trova facilmente ... ti copio incollo la ricetta, appena posso la faccio, non devo far passare assolutamente il tempo delle zucche!!

Anonimo ha detto...

un cucchiano di no e moscato ?
Ma tanat quantita e tossica ?
rischiate di stare male , guardate che per cucinare bisogna anche conoscere le controindicazioni sanitarie di certi prodotti.
tanta noce moscata e pericola , fate attenzione.

Patrizia ha detto...

Come puo' leggere ho scritto un cucchiaino raso di noce moscata, non é di certo un cucchiaino ed io intendo quello del caffé poi ogn'uno mette la quantità che preferisce, in genere tutte le spezie vanno usate con parsimonia e credo che chi cucina lo sa' é detto e scritto dappertutto , grazie cmq del suo intervento!

Si è verificato un errore nel gadget