sabato 24 ottobre 2009

Zucca al forno al miele e spezie

zucca
Version française de la recette en bas
C'é chi fa i cavoli (ummm buonissimi) e chi invece fa la zucca...e si, settimana di zucca per me e per voi che mi leggete sempre con affetto e simpatia e che ringrazio molto per i vostri commenti pur rimando io latitante nei vostri blog per motivi familiari. (Mi sembra  la giustificazione che portavo a scuola quando
mancavo...ah,ah,ah....) La verità é che ho tanto, tanto da fare con la famiglia e con il lavoro che prende sempre più spazio succhiandomi  tutta l' energia che ho. Tutto questo pero' non ha niente a che fare con la zucca e la mia settimana di zucca, vabbhe!! parzialmente anche la zucca a preso un tantino della mia energia anche se con divertimento. Ne ho, anzi, ne avevo due di zucche che  finalmente ho spaccato letteralmente perché, mannaggia quanto é dura tagliare una zucca!!!.

Dicevo, due belle e grosse zucche arancionissime e con le quali ho passato ore a pensare e ripensare cosa ne avrei fatto anche di notte ,a parte la solita zuppa, che con questo freddino serale ci sta a meraviglia, volevo rendere giustizia in modo divers e "gustoso" appunto dal solito. Percui ho preparato una serie di ricettine che vi faro' conoscere durante questa settimana Halloweeniana  anche se di sinistro non hanno propio nulla pero' mi pare che é il momento giusto per farlo. Eccovi la prima, semplice e delicata un  controno originale da accostare ad una carne bianca o anche mangiata cosi' tutta da sola perché é una delizia. La ricetta é tratta da Elle à table del febbraio scorso con, ovvio, qualche piccola modifica. Ho usato l'olio d'oliva al posto del burro e come aromi un meraviglioso mélange di spezie per il famoso pain d'épices, regalatoni da Dada che ho incrontato qualche domenica fà. Simpatia, passione, emozione, divertimento,interessi comuni e anche tante risate e fiumi di parole é  stato l'incontro con Dada in una Parigi sempre magnifica anche in autunno.

Colgo l'occasione di questo post per segnalarvi un'importante evento promosso Sapori d'Autore, nota trasmissione televisiva di 7Gold in collaborazione con la testata Papageno - Un  esclusivo e frizzante tour alla scoperta delle più importanti e antiche cantine francesi, dove si produce lo champagne, accompagnato da un sommelier master class di fama come Paolo Lauciani. Un evento molto interessante per i veri amanti del gusto, un tuor imperdibile dove si potranno visitare alcune delle più importanti cantine francesi e devo aggiungere che io ho visitato restando entusiasta dei luighi  ed inebriata anche del magnifico odore frizzantino che si respira oltre che alla degustazione dello  Champagne. Se siete interessati a parteciparvi vi indirizzo verso questo sito: Gli Itinerari di Papageno dove troverete tutte le informazioni ed il modulo di iscrizione al tour da non perdere. Iscrizioni validi entro il 5 Novenbre 2009.
Zucca al forno miele e spezie
Zucca al forno al miele e spezie
Per 4 persone:
1,5 kg di zucca
100 g di miele liquido ( d'acacia perfetto)
6 cucchiai d'olio d'oliva
un cucchiaino e mezzo di spezie pain d'épices "Thiercelin"

Riscaldare il forno a 180°C. Lavare  e togliere i semi della zucca, tagliarla a pezzetti di circa 4 cm di spessore. Lasciate la buccia. Scaldare il miele e l'olio in un pentolino, aggiungere la spezia e mescolare bene.  Mescolare  la zucca con questa salsa tiepida. Posiszionare i pezzetti di zucca con la buccia in basso in una teglia forno. Infornate per circa 40 minuti. Lasciare intenerire i pezzetti di zucca fino a che li vedrete diventare trapsarenti e lucidi. Servire caldi nature o in accompagnamento di una scaloppina di pollo grligliata.
 


Version française
Zucca al forno, miele e spezie
Giraumont au miele aux épices
recette prise dur Elle à table adapté par moi même
pour personnes
1,5 kg de giraumont
100 g de miel liquide ( d'acacia de préference)
4 càs d'huile d'olive
1 1/2  càc de mélange d'épices pain d'épices "Thiercelin"

Préchauffez le four à 180°C. - Lavez, épépinez, puis coupez le giraumont en morceaux d'environ 4 cm de coté. N'otez pas la peau. Faites chauffer le miel avec l'huile et ajoutez l'épices. Posez les morceaux de giraumont sur la tôle du four , coté peau contre la tôle. arrosez-les du mélange au miel et enfournez pendant 40 min. laissez confire les morceaux de giraumont jusqu'à ce qu'ils deviennet trasparents. Servez nature ou encore en accompagnement d"un volaille rôtie.

19 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! Noi siamo delle adoratrici della zucca, ci piace in tutte le versioni.
Così con il miele e le spezie sembra davvero perfetta!
baci baci

fantasie ha detto...

Ne ho fatto una simile proprio stasera! che telepatia!

lenny ha detto...

Adoro la zucca e mi piace gustarla nature a cena: spezie e miele la rendono molto intrigante :))
Buona domenica e concediti i giusti tempi :))

NIGHTFAIRY ha detto...

Amo la zucca, sono curiosa di provare la tua ricetta!Buona domenica Pat, un bacio!

Giulia dans le noir ha detto...

Buongiorno e buona domenica ^_^ Adoro la zucca e adoro le preparazioni al forno. Il tuo "melanger" zucca, miele e spezie è un qualcosa di decisamente interessante: il sapore dolciastro della zucca e quello dolce del miele sono compensati dall'aggiunta delle spezie... Davvero goloso e intrigante!
un saluto e buona domenica


Giulia

kristel ha detto...

Ciao cara, come stai? Anche io ho iniziato la settimana della zucca, é troppo buona. Al forno ed aromatizzata da questi aromi non l'ho mai assaggiata. Perl'itinerario di Papageno ho dato una sbirciatina, l'albergo sembra fantastico e non solo quello. Cerchero' di andare il prima possibile a Reims visto che non la conosco ancora come città. Buona domenica!!

virgikelian ha detto...

Ciao Mariluna, vedo che stiamo postando tutte delle belle ricettine con la zucca. Anche a me piace moltissimo e in autunno bisogna proprio gustarla. Ottima la tua versione da provare. Un bacio. Virginia

Lauradv ha detto...

Ma guarda che bella ricetta alternativa al solito risotto o alla solita zuppa. Buona domenica Laura

dolci a ...gogo!!! ha detto...

morbida delicata e succosa questa zucca davvero golosa!!!!bacioni imma

Daphne ha detto...

Anchio due zucche!Una lho finita la scorsa settimana, ho fatto di tutto pur di non sprecarne nemmeno un pezzettino; come al solito nonostante i buoni risultati non sono riuscita a fotografare nulla O_o
Ma...niente paura, me nè rimasta un altra grande e grossa che aspetta di essere pappata come si deve ^_^
Dev essere buona la tua versione!Ma..quella è la buccia, come mai lhai lasciata? per comodità? :)
Bacioni**

Solema ha detto...

Ho anch'io delle zucche da consumare.Ottima e veloce l'idea del contorno!!

Aiuolik ha detto...

Io ho iniziato a mangiare la zucca da quando ho iniziato a conoscere le ricette girando per i blog, visto che proprio non appartiene alla mia cultura. L'anno scorso avevo tantissima zucca pure io e così ho provato varie ricette. Quest'anno devo ancora iniziare, terrò presente anche la tua che mi sembra buonissima :-)

Mariluna ha detto...

@Tutte: Buongionro e buon lunedi', sono ancora di corsa grazi eper i vostri commenti!!! sempre tanto graditi e affettuosi.

@Daphne: ho lasciato la buccia proprio per non buttare via nulla :), no, é il modo migliore per questa cottura per poter far cuocere bene la zucca e restare integra, "inpiedi" a facilitare il bocconcino, infondo la buccia é proprio buona sai?....grazie e buon lunedi

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Ottima idea quella di metterci il mix di spezie. Qui ne trovo uno simile e farò di certo questa ricetta. Tanto ora avoglia a zucche :-)
Che bello che vi siete incontrate.

Baci
Alex

Wennycara ha detto...

Quanto ti capisco quando dici che manca il tempo!
Arriveranno anche tempi più rilassanti :)
Buona questa zucca: non ho mai azzardato sposarla con miele e spezie, la trovo una gran bella idea!
buona giornata,

wenny

campo di fragole ha detto...

Adoro la zucca in tutte le sue versioni e la tua e' certamente da provare.
Un abbraccio Patty e non ti preoccupare se non hai tempo, noi ti seguiamo sempre.
Besos
Dani

dada ha detto...

Grazie infinite, che dono speziato e dorato! E' buono quel miscuglio vero? E' uno dei miei preferiti.
Questa tua zucca è incantata altro che halloween. Baci grandi e buon fine giornata :-)

Claudia ha detto...

commare come entree è perfetto, poi che ci prepari?*****
ti sbaciucchioooooo *
cla

lise.charmel ha detto...

vado matta per la zucca, anche se come dici tu, tagliarla è un gran fatica. la tua ricetta è semplice e dev'essere squisita!

Si è verificato un errore nel gadget