lunedì 2 novembre 2009

Orecchiette pugliesi con broccolo romano,tapenade verde e bottarga di muggine

Orecchiette pugliesi
Version françaises de la recette en bas
Sono belli vero?....sono perfetti, sono pugliesi, sono veri pugliesi perché la loro perfezione viene da mani pugliesi e si vede. Sia per la farina usata quella di grano arso di cui avevo cercato invano di ricordarmi in questo post,  sia perché sono state lavorate da  mani esperte e  tanta esperienza. Non le ho fatte io, evidentemente, mi sono state regalate dalla mia collega brindisina che ringrazio dedicandole questo primo piatto composto da ingredienti mediterranei che legano perfettamente insieme, dando cosi' il benvenuto al mese di novembre.


Broccolo romano
Orecchiette pugliesi con broccolo romano e bottarga di muggine
Per 4 persone
un broccolo romano medio
400 g di orecchiette pugliesi
uno spicchio d'aglio
4 cucchiai di tapenade verde ( al coriadolo)
bottarga di muggine
sale e pepe

Preparare il broccolo lavandolo sotto l'acqua fredda e lasciandolo intere. Immergerlo in una pentola piena d'acqua e sale e portare a cottura coperto, circa 20min.
In una larga padella mettere dell'olio e l'aglio tritato i cucchiai di pesto o tapenade e 2/3  cucchiai d'acqua di cottura del broccolo e riscaldare per é minuti. Scolate il broccolo e dividete le cimette lasciandone intere qualcuna. Aggiungetele nella padella con la sansa e fate insaporire pochi minuti. Aggiustare di sale e pepe. Mettere a bollire le orecchiette e scolarle al dente direttamente nella padella. Spadellare insieme gli ingredienti. Aggiungete acqua di cottura nel caso siano troppo asciutte. Ancora pepe e sale e servite cospargendo di bottarga di muggine, abbondante pepe nero e non mancate di olio d'oliva extra vergine.



Version française

Orecchiette e broccolo romano con bottarga di muggine
Orecchiettes au brocoli romanesco et poutargue
Ingrédients (pour 4 personnes) :
400 g de pâtes Orecchiettes
1 brocoli romanesco frais
1 gousses d'ail
4 c à s de tapenade verte ( à la coriandre)
Poutargue
Huile d'olive
sel et poivre

Préparer le brocoli frais en coupant le pied puis lavez-le et mettez-le entier dans une casserole d'eau avec du sel.Couvrez et faites cuire 20 min.
Préparer une large poele et versez 2 c à s d'huile d'olive, la gousse d'ail dégermez et haché et les c à s de tapenade. Faites revenir cette sauce 2 min. Egouttez le brocoli et coupez les branches. Mettez-les dans la pôele avec la sauce avec un 2/3 càs d'eau de cuisson du brocoli, mélangez et faites revenir 1 min.Réservez.
Préparez une grande casserole avec de l'eau et du sel. Quand l'eau est bouillante, plonger les pâtes . Lorsque les pâtes seront 'al dente' (cuites mais fermes), égouttez ( réservez de l'eau de cuisson de pâtes) , puis les mettre dans la pôele avec la sauce ajoustez de sel e poivre. Bien remuer. Servir bien chaud avec la poutargue rapé et du poivre du moulin et un filet d'huile d'olive.

26 commenti:

manu e silvia ha detto...

ma che fame! a quest'ora poi...una pasta specialissima! con questa varietà di broccoli poi...son perfette!
un bacione

sabrine d'aubergine ha detto...

Raccolgo con gratitudine questo tuo suggerimento: ho sempre a disposizione grandi quantità di bottarga di muggine, che fatico a tradurre in ricette sempre nuove. Questa i piace, anche perché le orecchiette al broccolo romano le faccio anch'io... Dunque grazie di cuore, e complimenti per questo tuo blog che è sempre per me un'autorevolissima fonte d'ispirazione. A presto
Sabrine

Mariluna ha detto...

@Sabrine
Grazie mille davvero, infondo lo scopo di certe mie ricette é proprio di suggerire degli accostamenti...mi fà piacere che ti piace!:)

@Gemelline:
come ringraziarvi della vostra assidua frequenza?...grazie di cuore :)

Alex ha detto...

Ho fatto anch'io pasta fresca sabato e domenica...ma le orecchiette me le dimentico sempre (eppure in casa ho due manine sante -quelle del marito- che le prepara veramente ad arte) grazie dell'idea!!in più broccolo e bottarga sono due ingredienti che adoro!!!!

Mariluna ha detto...

@Alex: Grazie e buona giornata!

silvia ha detto...

ma che bei broccoli......! Oracchiette adorate...ne vorrei un piatto per cena....è possibile???

dolci a ...gogo!!! ha detto...

wow la pasta fatta in casa per me è un miraggio!!!questa poi è dleiziosamente buona con questa varietà di broccolo davvero saporito!!!bacioni imma

Giò ha detto...

ho ancora un bel pacco di orecchiette pugliesi integrali, giusto giusto per questo bel sughetto!

dada ha detto...

Hai riunito dei tesori saporiti di diverse terre... Si' le orecchiette sono stupende ma anche la tua foto non scherza con quella luce aurea come se la pasta fosse la cosa più essenziale (e lo è ;-)
Baci forti e buona serata

Genny ha detto...

sono bnelle e sono buone...bellissima ricetta..io le orecchiette sogno di imparare a farle come si deve da una vita mannaggia!

Wennycara ha detto...

Complimenti cara Mariluna: adocchiai la tapenade subito e vederla utilizzata così mi incuriosisce proprio, insieme al romanesco (che trovo meraviglioso) e alla bottarga (strepitosa!).
Buona notte,

wenny

Mirtilla ha detto...

che delizia!!!
il broccolo,nel suo particolare ripreso con le foto,e'davvero bello oltre che buono ;)

Federica ha detto...

wow che piatto invitante!

Daphne ha detto...

Siiii!Bellissimo piatto, il broccolo romano è uno dei miei preferiti in assoluto.
Bellissime le orecchiette!Io ho pensato subito che le avessi fatte tu :))
Beh comunque bravissima come sempre, troppo invitante ^_^
La farina di grano arso io ancora non lho beccata, ci riproverò qando torno a casa con un tour in qualche mulino!
Bacioni, buona giornata fatata**

Mariluna ha detto...

@Daphene:
grazie mille!!! ma noooo non vengono dalle mie mani questa volta troppo perfetti!

@Mirtilla: ma grazie mi fà molto piacere la tua visita:)***

@federica:Grazie!

@Silvia: certo sei invitata anche oggi!

@Imma: grazie sei gentilissima, la pasta fatta in casa é facile da fare un po' di tempo libero e si realizza che é un piacere ma questi non sono farina del mio sacco ;-)***

@Gio:approfittane allora perché é giusto il tempo dei broccoli!

@Dada: grazie, ed infatti in questo caso era essenziale ho pensato molto come condirla e questi ingredienti mi sono sembrati adatti anche al periodo umidiccio!***

@Genny:Non é difficile farle ma ad arte come queste ci vuole esperienza dunque impegno allora dai cominciamo perché ne ho bisogno anch'io!

@Wenny: mi piace tantissimo la bottarga negli ultimi tempi e poi quando ce l'hai disponibile perché non approfittarne? :) Grazie!

Lory ha detto...

Mari tu neanche immagini quanto questo post sia perfetto per me oggi ;-)
Ho cercato per anni la farina arsa e oggi grazie al regalo di un'amica cara..diventerò proprietaria proprio di quella farina ;-))
Sono così felice che ti darei un bacio in fronte subito adesso ;-))
Grazieeee la proverò sicuramente !!!

Mariluna ha detto...

@Lory: che fortuna averla, io non ho osato chiederla alla mia amica pugliese é già mosimo che mi abbia regalato le orecchiette già fatte ;)

Grazie a te e baci***

sogno93 ha detto...

squisite e pugliesi come il mio amore!

Bridge ha detto...

Merci pour cette belle recette, malheureusement nous avons beaucoup de misère à trouver des brocolis romanesco ici, c'est tellement bon, je conserve au cas...

Elga ha detto...

Mammamia che volia di mangiarle he mi hai fatto venire!!! E' uno dei miei primi piatti preferiti in assoluto e fatto da te deve essere miracoloso!

Aiuolik ha detto...

Purtroppo non mangio i broccoli, altrimenti sarei stata proprio curiosa di assaggiarli con la bottarga (che qui, ovviamente, non manca mai!).

Claud ha detto...

Ho anche io un paio di colleghe pugliesi.
Tre, contando anche un collega maschio.
La domanda è: perché a me no orecchiette?!
:)

elisa ha detto...

da pugliese mi sento fiera di quanto hai scritto..grazie Mariluna!!Ottima ricetta..una rivisitazione del grande classico...

Rossa di Sera ha detto...

Le orecchiette sono perfette, è vero, ma il tuo piatto non è da meno, sai?.. Ottima combinazione dei sapori e dei colori!
Un bacione!

Forchettina Irriverente ha detto...

Trovo il broccolo romano un miracolo della natura .. è così bello che dipsciace quasi mangiarlo ... se non fosse così buono !!! Mi piace molto il calore di questa ricetta !!!! (ma anche il colore) Manu

Rosa's Yummy Yums ha detto...

Mmmhhh, un plat qui doit être extrêmement savoureux! Dommage que la poutargue coûte si cher ici...

Bises,

Rosa

Si è verificato un errore nel gadget