lunedì 28 dicembre 2009

Zuppa di cozze alla francese - Nage de moules

Nage de moules

Version française de la recette en bas
Questa zuppa molto saporita ,amo prepararla durante le feste proponendola in piccole cocottine per  piccole porzioni prima di un piatto principale, diciamo un preantipasto , molto gradito per il brodo caldo  delicato , leggermente speziato dal gusto particolare dello zenzero. Ho pensato di proporvela prima della prossima grande cena per invitarvi a provarla, visto che, appunto durante la grande cena ci si deve sedere a tavola gustando più pietanze varie e tradizionalmente a base di pesce finché di finisce in bellezza aspettando lo scoccare della mezzanotte con le  buone lenticchie portafortuna

Zuppa di cozze allo zenzero
per 6 persone (piccole porzioni)
1 kg di cozze
2 porri
2 carote
1 cipolla bianca
1 scalogno
1 dl di vino bianco secco
20 g di burro
4 cucchiai di panna
prezzemolo
1 cm di zenzero grattuggiato
sale e pepe

Raschiare e lavare bene le cozze. Fate aprire a fuco vivace con il vino. Toglierle mano a mano quelle che si aprono e metterle da parte. Filtrare la loro acqua di cottura. Pulire i porri togliendo la parte verde e grattare le carote. Mettere il burro in una casseruola  e fatelo sciogliere, aggiungere la cipolla e lo scalogno tagliati fini. Aggiungervi i porri e le carote tagliate a julienne. Lasciare insaporire per 3 min mescolando poi versate l'acqua filtrata delle cozze, un litro d'acqua , il  pepe, lo zenzero e un po di sale. Coprite e lasciare cuocere dolcemente.
Togliere gran parte delle cozze dalle congliglie  (lasciarne qualcuna per decorare) poi aggiungetele nella pentola a fine cottura e la panna. Aggiustare di sale e lasciare ancora insaporire il tutto per un minuto. Servire la zuppa fumante con qualche fogliolina di prezzemolo.

Nage de moules
Version française
Nage de moules au gingembre
1 kg de moule
2 poireaux
2 carottes
1 oignon
1 échalote
1 dl de vin blanc sec
20 grammes de beurre
4 cuiller à soupe de crème
2 brins de persil
1 cm de gingembre râpé
sel
poivre
Grattez et lavez les moules. Faites-les ouvrir sur feu vif avec le vin blanc. Retirez-les avec une écumoire au fur et à mesure de leur ouverture, réservez-les. Filtrez le jus de cuisson. Epluchez et lavez poireaux et carottes. Faites fondre le beurre dans un faitout, puis mettez-y à blondir oignon et échalotes pelés et émincés. Ajoutez les blancs de poireaux et le carottes détaillés en fine julienne. Laissez revenir 3 min, en remuant, puis versez le jus des moules filtré, 1 litre d'eau et assaisonnez de poivre, gingembre et un peu de sel. Couvrez et laissez mijoter 30 minutes. Décoquillez les moules, puis ajoutez-les dans le faitout, en fin de cuisson, avec la crème délayée dans un peu de bouillon. Rectifiez l'assaisonnement et laissez encore 1 min sur le feu. Servez sans attendre, saupoudré de persil ou de cerfeuil haché

21 commenti:

Ciboulette ha detto...

Sai che a parte quella volta che ho fatto patate riso e cozze con mia mamma, non le ho mai comprate qui? Sara' perche' Vinc non ne va pazzo..allora appena posso prendo un sauté al ristorante, ma mi piacerebbe tanto fare una zuppetta cosi' in casa, poi la tua e' chiccosa assai, come al solito :D
Bacio ***

manuela e silvia ha detto...

bè proprio perfetta per queste feste! da noi a capodanno si va di pesce e la tua zuppetta ci starebbe proprio perfetta per cominciare!
bacioni

Onde99 ha detto...

Sai che le cozze, se ben fatte, sono uno dei miei piatti preferiti? Però devono essere preparate magistralmente, se sono appena un po' sotto lo standard non riesco a mangiarle. Per questo non ho mai avuto il coraggio di prepararle a casa, se non nella versione surgelata e sgusciata, per la verità le ho spesso rimandate indietro anche al ristorante... fatte da te, con questa ricetta, le mangerei tanto volentieri...

silvia ha detto...

Ma che zuppetta strepitosa! Potrebbe essere un antipasto interessante!! E' bello prendere spunto per il cenone di capodanno! Grazie!

Lo ha detto...

la mia piccola gnoma sarebbe felicissima perchè è golosissima di cozze...solo che io non le ho mai fatte e mi mette un po' in ansia pensarci....un bacione

Genny G. ha detto...

un po' di zuppette non fanno male dopo tutti i bagordi!:Dun bacione

La cuoca Pasticciona ha detto...

Ohhhh mama che gola che fa questa zuppetta calda...ci sta dopo queste feste Natalizie, all'insegna dell'ingrasso.. un abbraccio

iana ha detto...

che buona, mai provate le cozze con lo zenzero, ma mi suona bene ;)

La Table De Nana ha detto...

Oh mais c'est beau! Mon mari va adorer.Je crois que je ferai cette soupe pour la fête de ma fille:)

Elga ha detto...

Sicuramente un'idea diversadal solito per proporre le cozze che qui da me vanno molto in Impepatata!

Romy ha detto...

Con questa ricetta farò la felicità di mio marito! Lui non ama il pesce: ma la zuppa di cozze, le cozze alla creme fraiche, quelle al prezzemolo...quelle ripiene... sì che le ama! Bisoux, cara Mariluna! :-)

Giò ha detto...

molto insolito l'accostamento con lo zenzero, decisamente molto diverso dalle solite zuppe di cozze a cui sono abituata!

Luca and Sabrina ha detto...

Carissima, che ricetta favolosa ci hai proposto! a noi sembra perfetta per il pranzo di Capodanno, le cozze le amiamo tanto, solitamente ne facciamo un sautè molto classico, altrimenti le cuciniamo gratinate al forno. Ma questa ricetta francese che non conoscevamo ci solletica molto il palato. A dire il vero, ora che ci penso, abbiamo assaggiato tempo fa un meraviglioso sautè di cozze al curry. Lo zenzero ci intriga molto, legato alla panna e al resto degli ingredienti! Grazie per questa splendida ricetta di cui faremo tesoro!
Un abbraccio ed ancora auguri di Buone Feste
Sabrina&Luca

Solema ha detto...

Davvero una ricetta sfiziosissima!!!!

Rossa di Sera ha detto...

Mai immaginavo che la zuppa di cozze possa essere così elegante e raffinata!
Complimenti davvero!
Un bacio grande!

Ale ha detto...

davvero una zuppa di cozze molto elegante ! complimenti

dada ha detto...

Le foto sono stupende quesi sensuali (e per le cozze non è male ;-). Anche a me piace la nage e la tua forse ancora di più delle solite. Sei sempre brava e quel che mi piace è che spazi tantissimo :-)
Bisous serali cara

lenny ha detto...

Le cozze erano sulla nostra tavola la sera della Vigilia, ma nella versione classica dell'impepata: questa ricetta sarebbe stata un successo, ma la copio perché vorrei rifarla :))

Aiuolik ha detto...

Lo zenzero, ahimè! non mi piace, ma mi incuriosisce molto questa zuppa per me "alternativa"!

Gaia ha detto...

Provato cozze e curry, ora tocca provare con lo zenzero!
Brava!

crumpetsandco ha detto...

Per me che adoro le cozze questa zuppa è una meraviglia....da provare al più preato!
complimenti!

ciao
Terry

Si è verificato un errore nel gadget