mercoledì 24 marzo 2010

L'aglio inVaso di vaniglia

Aglio confit alla vaniglia
Version française de la recette en bas
Prefazione:
L'aglio, non scaccia vampiri o streghe ma è pieno di tante altre buone qualità, tra cui la capacità di contribuire a controllare il colesterolo e ridurre la pressione arteriosa. Gli antichi conoscevano bene le caratteristiche dell’aglio, anche se è un prodotto che ha sempre riscosso un misto di odio-amore: detestato per il pessimo alito che lascia, amato per il sapore che conferisce ai cibi e per le doti curative.
Il mio piccolo Vittorio da qualche mese soffre di insonnia, per un bambino di 8 anni é un po' strano, con tutte le energie sprecate durante  la giornata, a scuola , a casa, i compiti, le lotte con il fratello maggiore, la psp e le risate con i Simpson ,dovrebbero stancarlo da farlo addormentare come un sasso. Eppure é da qualche mese che  non riesce a prendere sonno e se questo avviene , durante la notte, in piena notte, si sveglia e senza far rumore, si avvicina  nella nostra camera accostandosi al mio fianco, in piedi ,silenzioso, al buio. Nel percepire la sua presenza, ( noi mamme percepiamo, mentre di fianco russano) il suo affannoso respiro e facendo fatica ad aprire gli occhi , quel decimo di secondo prima di realizzare che si tratta di lui...sussulto con un balzo la testa dal cuscino, di paura..  "e tu che ci fai qui a quest'ora della notte?"....due tre, quattro notti di seguito fino a arrivare a contare le  settimane, di calci e pugni presi nel letto ( no so' perché i bimbi quando dormono fanno a pugni e tirano calci). La cosa ci ha molto preoccupati. Mille domande, poche risposte fino a che una notte scoppia a piangere....e ,finalmente ci svela, singhiozzando, le ragioni delle sue ( e nostre) notti insonni.
Alcune compagne di scuola, durante l'ora della mensa ,gli hanno raccontato di spiriti e bambole cattive,senza occhi e senza capelli e mostri di ogni genere se ne vanno a spasso la notte, nelle camere dei bimbini...per far loro paura..e trasportarli in chissà quale luogo ombroso...Prendiamo atto di cio' e tentiamo  con qualsiasi mezzo di persuasione di rasserenare il suo animo e  di ritrovare pace anche nel nostro talamo nuziale.
L'aglio, dicevo, non scaccia vampiri o streghe , o forse si ?
Aglio confit alla vaniglia
Ricetta tratta da libro " Lezioni di seduzione" ed. Tana
Per un boccale
8 spicchi d'aglio ( i più grossi)
25 cl d'olio d'oliva circa
2 bacche di vaniglia
1 cucchiaino di pepe nero in grani
1/2 cucchiaino di semi di senape ( in sostituzione grani di coriandolo)
1 peperoncino dolce o a piacere ( meglio) piccante

Riscaldare l'olio con tutti gli aroma ad una temperatura bassa portarlo a legerissimo bollore, appena vedrete le piccole bollicine, abbassare la fiamma al minimo e immergervi gli spicchi d'aglio in camicia. Lasciare a questa temperatura per un'ora facendo attenzione, perché l'olio non deve assolutamente bollire. Togliere dal fuoco e versare in un vaso sterilizzato, l'olio deve coprire completamente l'aglio. Chiudere subito e girare e farlo raffreddare completamente. Si conserva a temperatura ambiente per più mesi. Aperto conservare nel frigo.


Version française
Aglio confit alla vaniglia
Ail confit à la vanille
Recette prise sur le livre "Leçons de séduction" Tana Ed.
pour un bocal
8 gousses d'ail
25 cl d'huile d'olive environ (de quoi remplir un bocal à ras bord avec les gousses immergées)
2 gousses de vanille
1 c à c de poivre noir en grains
1/2 c à c de graines de moutarde
1 piment rouge
Chauffer l'huile avec tous les aromates dans une casserole. Lorsqu'elle frissonne, baisser le feu et immerger l'ail sans l'éplucher. Laisser confire pendant 1 heure à faible température en évitant toute ébullition. Retirer du feu et mettre en bocal en veillant à ce qu'il soit rempli à ras bord. Visser immédiatement le couvercle et retourner le pot le temps qu'il refroidisse.  Il se conserve pendant plusieurs mois à température ambiante. Lors de l'ouverture, réserver au frais.

29 commenti:

RicetteAmoreFantasia ha detto...

Vedrai che passa ha solo bisogno di rassicurazioni, a questa età i bambini sono iper sensibili e hanno bisogno di un pò più di attenzioni... è successo anche ai miei figli... il primo improvvisamente faceva la pipì a letto cosa che non era mai successo prima..e ho capito che era un pò per colpa mia" era il primo anno di elementari ed io lo stressavo troppo quando doveva fare i compiti"... La mia secondogenita a 7 anni inizia con crisi di ansia, e ogni volta che deve andare a scuola ma anche ad una festa e in piscina si sente male fino a vomitare.."lì ho AVUTO DAVVERO PAURA", poi scoprimmo che la causa era una maestra un po fuori di testa che spaventava i bambini...e in questo caso devo proprio dire che il papà ha fatto un ottimo lavoro, è riuscito ad arrivare dove i medici non sono riusciti...con amore e pazienza e quasi per gioco.
Scusa questo mio messaggio così lungo, ma volevo rassicurarti e dirti di stare vicino a tuo figlio ma senza farglielo notare, quel tanto che basta a fargli capire che ci sei!

Mariluna ha detto...

@ricetteamoree... grazie mille sei gentilissima, ne ho parlato in questo post appunto per poter condividere questa nostra angoscia ed ritrovare magari delle esperienze simili e consigli. Grazie a te ^^

Genny ha detto...

io che osno una fifona capisco perfettametne tuo figlio..ho passato notti insonni per molto meno purtroppO!:Dquestideadell'aglio è geniale..aspetterò l'aglio nuovo del suocero e poi di certo finirà inVaso pure lui!
un abbraccio a vittori e alla sua mamma piena di libidi pe r le nottate a tre nel lettone:D

Mariluna ha detto...

@Genny...carissima grazie i lividi me li sto curando ;)

Fabiana ha detto...

Ciao Marialuna, anche per me non ti devi assolutamente preoccupare sono fasi passeggere che capitano a tutti. anche il mio bimbo di 6 anni ha attraversato un periodo che diceva di non riuscire a fare sogni belli ma solo brutti...poi è passata da solo e ora dorme come un sasso..e la piccolina,, bè ancora adesso la sento che in piena notte è in piedi vicino a me, io faccio finta di continuare a dormire, lei sta lì un po’ e poi torna nel suo lettino... mi hanno detto che ha solo bisogno di sapere che ci siamo ed essere rassicurata!!! vedrai andrà tutto a posto!!
Per quanto riguarda questa preparazione non so servirà al caso ma di sicuro è meravigliosa!!! un bacio grande

Onde99 ha detto...

Tesoro, non commento la ricetta perché, come sai, non posso nemmeno vedere l'aglio da lontano tanto mi fa star male. Ma potrei comentare in maniera molto cattiva il comportamento delle compagne di tuo figlio, sono state proprio pessime a spaventarlo così. Dagli un bacio da parte mia e la prossima volta che si sveglia con queste paure, tu fagli disegnare i mostri della sua fantasia e poi fagli strappare (meglio ancora bruciare con un accendino) il foglio. Io ho sempre fatto così con i bimbi a cui badavo e funziona!

Alem ha detto...

Ha funzionato??
Io ho ancora una bimba piccola, ma credo che il fatto che si sia raccontato sia già un passo avanti fondamentale. Ora resta solo da trovare un modo " a misura di bambino" per fargli capire che i mostri non esistono e nemmeno le bambole senza occhi, o magari trovar eun metodo carino per aiutarlo a scacciarle.
Che ne dici di una filastrocca pre-nanna? o un bambolotto, o robot forzuto che lo possa proteggere?

Spero che questo problema si risolva per voi prestissimo. Conosco benissimo il mal di schiena da "abbiamo dormito in tre nel lettone".

Anonimo ha detto...

A volte le bambine sanno essere veramente crudeli... anche il mio bambino non ha dormito per settimane per colpa della storia di una bambolina con gli spilli che si aggirava per il parco a spaventare i bambini! Per fortuna una maestra attenta ha individuato la colpevole e messo fine alla cosa. Ma appena può, la viperella, la tira fuori ancora.
roberta

Gloria ha detto...

Mi ricordo che da piccola, in seguito ad un racconto delle cugine grande, avevo paura ad entrare di giorno nelle stanze con la porta chiusa, era davvero una cosa bruttissima! capisco il tuo bambino, povero...
Io amo l'aglio, questa preparazione mi incuriosce... ma poi lo usi in qualche modo particolare?!

Wennycara ha detto...

Beh, non sono molto esperta di bimbi, ma il mio abbraccio al piccolo Vittorio non voglio farglielo mancare. Ci siamo tutte noi con lui, la notte, per difenderlo da queste brutte bambole streghe! :)
Serena giornata cara Mariluna, ti auguro che presto le cose si raddrizzino.

wenny

p.s.: da buona amante dell'aglio credo che tenterò presto la tua ricetta...

Romy ha detto...

Piccino, il tuo bimbo! Quando aveva la sua età, anche il bimbo di mio marito ci ha fatto storiare la notte, per un periodo, e per lo stesso motivo...aveva visto il trailer di un film dell'orrore, vai a sapere dove, e si era spaventato a morte! ma poi tutto è tornato alla normalità, rassicurandolo notte dopo notte...Stai tranquilla! La lotta con le nostre paure fa parte della crescita! E poi sono sicura che, ora che hai fatto codesto aglio strepitoso, le streghe non potranno che stare lontane!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

a volta la cattiveria dei bambini nn ha limiti...certe paura poi ti rimangono con gli anni ma con il tuo amore vedrai che passerà e pian piano tornerà a nn avere piu incubi....ottima la ricetta dell'aglio confit!!!!un bacio a te ed al tuo cucciolo!!!imma

terry ha detto...

Oh povero piccolo!!! capisco sì perchè non riusciva a dormire...chissà cosa si agitava nel suo piccolo animo... stanco magari della giornata ma talmente spaurito da non dormire!
Ma che razza di fantasia torbida e cupa hanno ste bimbe?! ...inquietante!!!
spero pian piano riusciate a calmarlo e a toglierli queste paure!

Bella l'idea di quest'aglio... anche per me che al massimo scaccio il mio compagno che non lo sopporta (Ma io lo amo!!!) :)

Mariluna ha detto...

@Fabiana...:) grazie mille
@Onde...ottimo suggermento stasera si disegna :) grazie!
@Alem...infatti facciamo a turno io e mio marito leggendogli dei libri adatti a lui, storie tranquille e lui incomincia a rilassarsi, grazie mille!
@Roberta...infatti credo si tratti di bambole con gli spilli o cose simili...ha detto poco, anzi c'é di sicuro di piu' che rifiuta di ripetere per non ricordare... tanto é scioccato! abbiamo parlato con la signora della mensa per fargli cambiare posto...lei stessa ci ha detto che certe "bimbe" sono davvero troppo vispe! Sono sicura che andrà megli si!!! é un bambino intelligente ma troppo sensibile. Grazie per il tuo consiglio^^
@Gloria...si certamente c'é un periodo che tutti abbiamo vissuto paure ora é il turno di mio figlio ma fà molto male pensare che nella sua immaginazione esistono cose cosi' crudeli e tutta la nostra attenzione é di tranquillizzarlo come meglio possiamo...grazie di cuore!
@Wenny...gli daro' il tuo abbraccio..grazie!
@Romy...grazie, si credo proprio che é in fase di crescita, consapevole di doversi in un certo modo staccarsi da noi e ha anche paura di questo cambiamento...ma noi gli diciamo in continuanzione che puo' e deve contare sempre su di noi!!!Grazie^^
@Imma...grazie di cuore:)
@Terry...mi sono posta la stessa domanda, com'é possibile che certe bimbe o anche bimbi ma forse più bambine, si divertono a fare certe cattiverie e da dove e da chi le imparano perché normalmente alla loro età conoscere certi fatti cosi' orrendi devono per forza di cose averle lette o viste o meglio ancora sentite da qualche adulto NO?...mah...é certo che mio figlio mi ha detto che lui non le avvicina più e non fà altre che ripere che non vule sentire certe storie terribili...grazie Terry :)

Edda ha detto...

Anch'io da piccola ho avuto periodi di paura, immaginavo cose impressionanti poi è passato. Penso che il più importante è stargli vicino, siete voi la sua tana.
E poi magari le tue delizie riescono anche ad addolcire le sue notti. Sempre delle ideone tu!
Baci forti anche al piccolo

fiordisale ha detto...

la tua sensibilità è una cosa preziosissima, secondo me tuo figlio lo sente.
E comunque questo post è stra-bellissimo, fattelo dire, dall'inprincipio alla fine :-D

sabrine d'aubergine ha detto...

Scusami, posso chiederti come utilizzi questo aglio, una volta preparato in questo originalissimo modo? Davvero molto, molto singolare... Complimenti!
E un sorriso al tuo bambino.
A presto

Sabrine

Mariluna ha detto...

@Edda...carissima grazie, il bacio fatto:)
@Fiordisale...Gi' se me lo dici tu arrossisco, non sai quanto mi fa piacere averti qui Grazie :)
@Sabrine...l'aglio confit é molto dolce é tenerissimo, naturalmente bisogna usare quelli belli grossi e cicciotti e si possono servire anche in antipasto su crostoni di pane, oppure, condire un risotto, del pesce, dell patate lesse schicciate, degli spaghetti, utilizzando sia l'aglio che l'olio...una meraviglia é cosi' primaverile!!! Grazie per la domanda.

enza ha detto...

se dovessi sapere che mia figlia fa di questi scherzi a scuola la stracanerei di mazzate.
altro che metodo montessori.
non ho parole solo mi confermi che i bambini sanno essere veramente cattivi.
scusa se ho parlato così ma sai che sono un'impulsiva.

silvialanconelli ha detto...

avrei dato lo stesso suggerimento di onde. bruciare il nemico (virtualmente) aiuta tanto e poi in questo periodo ci sono i fuochi magici, i fuochi di marzo, che bruciano gli spiriti della terra per farli risorgere a nuova vita. racconta al tuo bimbo di questi riti e lui potrà vantarsi con le perfide di conoscere trucchi per sconfiggere le loro fesserie. ma noi siamo davvero così da bambine. vogliamo catturare l'attenzione in qualsiasi modo! le mie compagne in terza elementare quindi quarantanni fa...raccontavano di sevizie subite in pozzi torturanti...chissà da dove diavolo arrivavano.
ps: anche il mio piccolo arrivava silente per tutti ma non per me. e proprio ieri sera, mi si è accoccolato al fianco dicendo: ti ricordi mà?

Elga ha detto...

Povero Vivi :(
Bellissima ricetta, davvero particolare! Mi hai incuriosito parecchio, io l aglio lo mangerei sempre!

sara b ha detto...

ma povero piccino... quanto sono cattivi a volte i bambini che spaventano chi è più piccolo, o più sensibile! ma la colpa magari non è neanche la loro: genitori poco "presenti"? :-\ per fortuna il piccolo vittorio ha te :-) sono sicura che avendo trovato il coraggio di parlarvi di questa cosa i suoi problemi spariranno in breve tempo! un abbraccio al piccolo :D e complimenti a te per questa ricetta interessantissima :-*

Mariluna ha detto...

@Enzina...io non so' che cosa ha generato in queste bimbe la cattiveria (?)...ma di certo le tue non potrebbero esserlo, con mamme (genitori) intelligenti;)

@Silvia...il suggerimento di Onde lo attuero' questo fine settimana...intanto il mio piccolo sta riposando meglio con un buon libro letto da me...si fà delle grandi risate per il mio francese calabresizzato^^


@Elga...grazie, la ricetta é deliziosa me ne sono innamorata proprio perché adoriamo tutti l'aglio^^

Mariluna ha detto...

@Sara....grazie ^^ a proposito delle bimbe é proprio quello che penso, spero che smettino , altrimenti mi vedo costretta ad andare dai genitori!

Alex ha detto...

Trovo il suggerimento di Onde geniale! Facci sapere se funziona.
Io intanto contro la mia di insonnia provo quest'aglio. Vado matta per questo tipo di conserve. E te l'ho già detto spesso: abbiamo gusti molto simili.

Riemergo solo ora dal mio "trasloco", spero di trovare presto il tempo per dedicarmi a tutti come vorrei.
Intanto un forte abbraccio

Shamira Gatta ha detto...

Buono a sapersi, mi stavo chiedendo a cosa servisse questa ricetta, ma poi leggendop i commenti l'ho scoperto,
è già un'pò che ti seguo e non smetti di stupirmi
scrivi sempre ricette interessanti...
Io quando facevo la baby sitter, ai bambini che avevano paura del buio, insegnavo "filastrocche scaccia mostri" che se recitate prima di andare a letto, fungevano come un magico incantesimo, che si portava via tutte le brutte cose, e funzionava!

Mariluna ha detto...

@Alex...capisco di traslochi ne ho fatti anch'io ( reali) e mettere tutto in ordine é un lavoraccio, entusiasmante ma che prende molto tempo...fai con calma il tuo nouvo abitat é meraviglioso. Grazie ^^

@Shamira...grazie pe il consiglio infatti tra i libri scaccia cattivi pensieri e le filastroccche siamo già a buon punto...speriamo bene ! Grazie e benvenuta ^^

Ciboulette ha detto...

ma povero cucciolo!
Siete stati bravi a scoprire l'origine della sua insonnia, ora sicuramente riuscirete ad aiutarlo.....io ricordo benissimo le paure ce avevo da piccola, e qualcuna irrazionalmente mi è rimasta :D
Ricetta molto speciale, come sai fare sempre, PAt. Un bacio grande :)

Mariluna ha detto...

@Cibou...grazie mille...il cucciolo sembra migliorare ... speriamo bene :)

Si è verificato un errore nel gadget