mercoledì 28 aprile 2010

Clafoutis con asparagi e porcini con croccante di pistacchi

Clafoutis con asparagi e funghi e pistacchi
Version française de la recette en bas
"Se oggi piove domani spunteranno i funghi". Era quello che mi sentivo dire da mio padre, in primavera,quando la temperatura era tiepida e poi umida. Ed io ne ero quasi felice, all'epoca, perché pioveva leggero leggero, giusto per annaffiare la terra e far spuntare quanche tenero porcino, perché no, anche in primavera. E se capitava di domenica lo sapevo, mio padre approfittava del giorno di chiusura della bottega, che era il lunedi' e se ne andava nel vicino bosco a cercare funghi ...e poi passava dai campi e poi raccoglieva gli asparagi selvatici...e li trovava.
Clafoutis con asparagi, funghi e croccante di pistacchi
500g di asparagi 
200g di funghi porcini surgelati 
1 scalogno 
3 uova 
25 cl di panna 
4c s in olio di oliva 
100 g di pomodori secchi in olio 
20g pistacchi tritati 
40g di parmigiano grattugiato
sale e pepe
Per decorare pistacchi ridotti in polvere

Lavare e sbucciare gli asparagi, tagliarli a metà nel senso della lunghezza, poi in pezzi di 3-4 centimètres.Faites sbollentare gli asparagi per 3 minuti in acqua bollente salata. In una padella mettere olio d'oliva e soffriggere lo scalogno tritato con i pistacchi, aggiungere i funghi,  gli asparagi e  pomodori secchi sgocciolati dall'olio di conserva e tagliati a pezzzetti , mescolare e cuocere 5 minuti a fuoco medio. Aggiungere sale e pepe.Ungete una tortiera con del burro morbido.Battere le uova, aggiungere la panna, parmigiano, sale e pepe.Mettere gli asparagi e funghi nella tortiera e versate la preparazione.  delle uova.Cuocere in forno preriscaldato a 180 ° C. per 30 minuti, servire caldo spolverando con pistacchi in polvere.


Version française
Clafoutis con asparagi e funghi e pistacchi
Clafoutis d'asperges et cèpes et pistaches
500 gr d’asperges
200 gr de cèpes
1 échalotes
3 œufs
25 cl de crème liquide
4 c à s d'huile d'olive
100 g de tomates sechées à l'huile
20 g. de pistaches 
40 g de parmesan râpé
sel poivre
pistaches en poudre
Lavez et éplucher les asperges, coupez-les en deux dans le sens de la longueur, puis en morceau de trois-quatre centimètres.Faites blanchir  les asperges 3 minutes à l’eau bouillante salée. Dans une sauteuse mettez l'huile d'olive et faites revenir l'échalotte hachée, et les pistaches hachés, ajoutez les cèpes , les asperges et le tomates sechées en morceaux, mélangez bien dans l'huile et faites cuire 5 min à feu moyen. Salez, poivrez.
Beurrez un moule à manqué ou un plat à gratin.
Batter les œufs en omelette, rajoutez la crème, le parmesan, salez, poivré.
Mettre les asperges et les cépes dans le moule, versez la préparation. aux oeufs.
Mettre au four préchauffé à 180°C. pendant 30 mn, servir tiède, parsemé de pistaches en poudre.

15 commenti:

Babs ha detto...

una giornata che inizia così, non può che essere splendida! ciao patrizia :-) superbo clafoutis

Milena ha detto...

Interessantissimo l'accostamento funghi-aspargi selvatici (mia grande passione) e pistacchi .....

Mika ha detto...

Ogni volta che passo di quà mi stupisco dell'originalità delle tue ricette...il tuo sito è una fonte continua di ispirazione! e adoro questa ricetta!!!
Mi immagino già il profumo...

Wennycara ha detto...

Mi piace questo incontro tra le due stagioni, anche se la breve introduzione mi ha rapita magicamente...
Complimenti e buona giornata,

wenny

Gloria ha detto...

Interessante l'abbinamento porcini ed asparagi, da provare!bellissima presentazione!

Giò ha detto...

gustoso abbinamento! anche per me i porcini solo legati al babbo che partiva all'alba per le sue spedizioni nei boschi per tornare carico di funghi!

Onde99 ha detto...

Che bellezza poter cucinare con quello che si trova nei campi e nei boschi: tornare a casa con un fascio di erbette, un cestino di funghi e pensare che farne... le poche volte che ho questa possibilita' mi sento cosi' in pace con me stessa, che varrebbe la pena di ritagliarsi ogni giorno un'ora per dedicarsi a questa ricerca!

Acquolina ha detto...

Ciao! questo piatto è davvero gustoso! che accostamenti interesanti...Anche il mio papà era un raccoglitore, funghi, asparagi, castagne e spesso andavamo con lui a fare lunghe passeggiate in montagna o in collina portando sempre qualcosa a casa.

silvia ha detto...

Anch'io lo voglio!!!! Però ora, bello caldo su un piattino!!!!
Io ho preparato solo clafuotis dolci.... effettivamente salato deve essere ancora meglio!!!

Oxana ha detto...

Che bello, Patrizia!!! Molto elegante e alla francese;)))...
Un bacione!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! azzardato questo abbinamento: asparagi dolci, con i funghi...e i pomodori secchi...gustosissimi!
ci intriga moltissimo anche il trito di pistacchi...
Insomma..DOBBIAMO provarlo!!
un bacione e complimenti per le idee sempre originali!

val ha detto...

Molto interessante davvero...da provare a breve! :)

terry ha detto...

Un clafoutis in vena di ricordi... e che belli poi! :)
mai provato in salato, solo dolce e classico con cileige....devo sbizzarrirmi insomma!
bravissima con questi accostamenti!

Pippi ha detto...

Ciaoooo!! questa frase....me la ripete ancora oggi mia mamma!!!!! aiutooooooooo !! il fatto è che poi ce la dobbiamo accompagnare noi a cercare i funghi!!!!
;-)
un bacione
Pippi

Mariana ha detto...

Bine te-am gasit!
Felicitarile mele pentru blogul tau frumos si pentru preparatele tale culinare!
Ceau!

Si è verificato un errore nel gadget