mercoledì 23 giugno 2010

Gelato al caffé con pasta di speculoos e speculoos

Gelato Spéculoos e pasta di spéculoos
Version française de la recette en bas
Erano pronti già da una settimana gli appunti e gli ingredienti per fare questo gelato, un'imprevisto ha  ritardato la realizzazione. 
Erano le due del pomeriggio ed  il rientro  a casa cosi' presto era inaspettato , di solito passano le quattro,  era quasi un regalo aver finito prima del solito  al lavoro. 
Alex, mio figlio mi chiama dalla fermata dell'autobus vicino casa, per prendere il prossimo é troppo lunga l'attesa. " Arrivo, sono proprio dietro di te.... prima pero'devo comprare dei bicchieri, la lavastoviglie li fragilizza, quasi tutti rotti, anche le mie mani ultimamente , sono stanche e fragili, un servizio da 12 completamente distrutto.
CoincidenzE che ci portano a casa, per fortuna, insieme, sarebbe stato peggio..... forse!!! trovare in casa quel pomeriggio.

A distanza di una settimana, tutto é lentamente passato, pesantemente, ma passato, la realtà é di allontanarsi da queste brutture e gioiRe di essere scampati al peggio e di pensare che alle cose materiali c'é rimedio. Io il gelato l'ho fatto e  l'ho mangiato e grande é la voglia di condividerlo con  tutti voi che mi avete scritto parole  d'affetto, condivisione, alcune raccontando  storie personali, altre, parole di sostegno e di incoraggiamento che tutto poi con calma resterà solo brutto ricordo.Grazie :-)

La ricetta: ( senza uova)

500 ml di panna fresca
375 ml di latte intero fresco
60 g di pasta di speculoos ( nel caso non la troviate potrete utilizzare al posto 60 g di speculoos ridotti in polvere)
80 g di zucchero + 20 g di glucosio ( oppure 100 g di zucchero)
1 cucchiaio di estratto di caffé (oppure un cucchiaio di caffé liofilizzato)
6 speculoos sbriciolati

ps: approposito di spéculoos:ho scoperto da poco gli spéculoos al cioccolato, se non li trovate vanno bene anche quelli "nature" oppure degli amaretti.

Fate sciogliere lo zucchero ed il caffé liofilizzato (o l'estratto) in un pentolino nel latte riscaldandolo poco, aggiungete parte della panna fresca (fuori dal gas) e mescolate la pasta di speculoos fino a scioglierla. Versate il resto della panna e mettete il tutto nella turbina della gelatiera. Azionate il programma. Prima del termine ( circa 2mn) aggiungere i biscotti sbriciolati grossolanamente. Versate in un bac e conservate in congelatore.

Version française
Gelato spéculoos
Glace  au café à la pâte de spéculoos et aux spéculoos
Recette sans oeufs
500 ml de crème
375 ml frais de lait frais entier
60 g de pâte de speculoos,
80 g de sucre + 20 g de glucose ou 100 g de sucre
1 cà s d'extrait de café ou une c à s de café lyophilisé
6 speculoos émiettés au chocolat.

Faites dissoudre le sucre et le café lyophilisé ou l'extrait de café, dans une casserole, avec le lait en le réchauffant en peu, ajoutez une  partie de la crème fraîche en dehors du gaz, puis mélangez la pâte de speculoos jusqu'à la dissoudre complétement.. Versez le reste de la crème et mettez le tout dans la turbine de la sorbetière. Actionnez le programme. Turbinez et ajoutez en fin de turbinage lorsque la glace commence à bien prendre, le de spéculoos émiettés très finement ou en gros morceaux (je préfère).  Mettre dans en bac en plastique et  conserver  au congélateur  pour obtenir une glace plus ferme.

19 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Siamo contente di leggere che ti stai riprendendo. E' un'esperiena che nessuno vorrebbe vivere, ma prima o poi bisogna guardare oltre e andare avanti.
Siamo certe che assieme alla tua famiglia, ce la possiate fare.
Buonissimo questo gelato: non troppo dolce e croccante.
baci baci

Mariluna ha detto...

Manu e Silvia...velocissime! Grazie mille:)

Mirtilla ha detto...

Ciao Mariluna, in questi giorni ho seguito ciò che ti è capitato e sono felice che piano piano tu l'abbia superato.. è sempre una brutta batosta quando accadono queste cose, ma per fotuna piano piano tutto passa e torna alla normalità! Parlando della ricetta che ci hai proposto oggi... è veramnete buonissima! Mi spiace solo di non avere la gelatiera per rifarla... ma prima o poi me la compro anche io! ;-)

Mariluna ha detto...

Mirtilla , Grazie davvero di cuore e per a ricetta, se proprio non vuoi aspettare puoi sempre fare il gelato senza la gelatiera, sul web troverai il metodo per riuscirci. ^^

virgikelian ha detto...

Carissima Mariluna, non ho parole per ciò che ti è successo.... mi dispiace molto. Ma so che sei una persona forte e a poco a poco passerà ....
Questo gelato deve essere ottimo e visto che ho la gelatiera ma non la uso mai, forse è la volta buona per mettermi all'opera.
Un bacio e bon courage !!!
Virginia

Ambra ha detto...

Se avessi la gelatiera sarei 300kg per cui mi limito a guardare il tuo gelato con avidità!!!!Un abbraccio PS Sono contenta di sentirti meglio!

Benedetta ha detto...

mia cara mi dispiace tanto per quel che vi è successo, ci sono passata e so quanto sei turbata...ti abbraccio!

Simo ha detto...

Vedi.. pian piano si ritorna alla normalità, anche se non è facile, dopo uno shock del genere. Questo meraviglioso gelato ne è la riprova!
Un abbraccio grande

lucy ha detto...

Mi unisco anche io alla solidarietà, vedrai che la cucina ti aiuterà a superare il momento.Forza e fantastica la ricetta apprezzata molto

Raffaella ha detto...

Cara Mariluna,oggi sono entrata nel tuo blog e sono molto dispiaciuta per ciò che è accaduto,sono contenta che piano piano ti stai riprendendo.Occorre essere forti,un forte abbraccio da Raffa....
P.S.:il tuo gelato è meraviglioso

Elga ha detto...

Se questo gelato è stato capace di alzarvi un pò l'umore e di rafforzarvi lo spirito non posso che esserne felice! Ti penso ogni giorno, un abbraccio

Anonimo ha detto...

Grazie cara x il gelato....sarà buonisssimo!
Dopo giorni di collegamento al tuo blog, finalmente vedo che hai messo una ricetta.
Brava, continua così, con il tempo le brutte cose passano, concentrati sulle cose che ami...e mandaci ancora qualcosa di buono!!!!
T'embrasse....Bobina

Blueberry ha detto...

Cara Mari, sono contenta che piano piano tutto stia diventando un brutto ricordo, che col tempo svanirà sempre di più, fino a diventare un granello di sabbia! :D Questo gelato dimostra che il tuo stato d'animo è allegro e che sei dolcissima! Grazie a te per pensare a noi, bacio!

Anonimo ha detto...

Che bello ritrovarti. Ti seguo da poco e leggere il tuo ultimo messaggio mi ha lasciato molto dispiacere. Ogni giorno venivo a vedere se "dalla tua finestra" erano rientrati la speranza e il coraggio. Ed eccoti di nuovo qui. Benritrovata!!!

MMM ha detto...

è da svenimento!! mi tenti proprio =)

se ti va dai un occhio a
www.modemuffins.blogspot.com

Edda ha detto...

Spero che vada meglio, ti ho pensato tanto :-) E questo è proprio un grande gelato quasi classico ma seducente con il tuo tocco speziato che mi piace tanto. La foto è stupenda, emana una freschezza incredibile!
Un abbraccione

terry ha detto...

chissà che delizia....adoro gli speculoos!!!!
come vorrei una gelatiera!!!! e pure sto gelato!

Onde99 ha detto...

Tesoro, sono contenta che ti stai riprendendo... anch'io quando devo riavermi da qualche duro colpo faccio il gelato, certo che a te viene meglio!

Anonimo ha detto...

ciao patrizia, sono babs, ma nn dal mio pc :-) mi puoi mandare una riga via mail col tuo indirizzo che ti spedisco? ti lascio il mio indirizzo
barbara.torresan@libero.it
grazie!!!
un bacione
ps: che splendido questo post.....

Si è verificato un errore nel gadget