sabato 31 luglio 2010

Le mie polpette

Polpette di melanzane e funghi
Version française de la recette en bas
Non c'é estate in cui non faccio almeno una volta le mie polpette di melanzane.
La tradizione esige un'impasto semplice con un gusto unico, impareggiabile che deve profumare solo di poco aglio e basilico.  Pochi ingredienti che erano a portata di tutti perché nulla si doveva sprecare. Del pane raffermo, del basilico fresco colto dall'orto e le melanzane, piccole tenerissime con polpa bianchissima. Se nel pollaio c'erano le uova, due, appena fatte, allora si aggingevano alle polpette altrimenti nenche quelle si mettevano mi diceva mia zia e, al posto, di aggiungeva della farina, poca perché serviva a fare il pane.

In quasi tutti gli agroturismi della mia zona le polpette di melanzane non mancano, ci sono delle varianti, chi aggiunge del prosciutto, chi invece del salame, chi del pecorino ,chi il parmigiano o il caciocavallo, in ogni caso la tradizione vuole che le melanzane siano tagliate a filetti e non ridotte a purea...ma ecco la mia versione, semplice che profuma di bosco.

La ricetta:
  • Una melanzana grossa ( circa 150 g)
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • 20 g di funghi porcini secchi
  • 1 uovo
  • mollica di pane raffermo (130 g)
  • 30 g di pecorino stagionato o parmigiano
  • 10 foglie di basilico fresco
  • olio evo
  • sale e pepe

1)Mettere i funghi secchi a bagno in acqua fredda e lasciarli ammorbidire per mezz'ora.
Portare una pentola d'acqua fredda e salata a ebollizione.

2)Lavare la melanzana e tagliarla a fettine non troppo sottili. Metterle nella pentola con l'acqua e farle cuocere finché diventano tenere. Scolarle bene della loro acqua e lasciarle raffreddare.

3)In una ciotola preparare gli altri ingredienti, l'uovo leggermente sbattuto, il formaggio grattigiato, la mollica di pane raffermo mixata le foglie del basilico taglizzate, l'aglio schiacciato, i funghi secchi scolati della loro acqua e tagliati a pezzetti, sale e pepe. Mettere le fette delle melanzane e con le mani lavorare tutto in modo da sfilettare le melanzane con le mani e amalgamare bene gli ingredienti. Se occorre aggiungere della mollica di pane raffermo. Lasciare riposare l'imposta nel frigo per mezz'ora. 

4)Scaldare un fondo di olio evo in una padella antiaderente . Prelevare un po' dell'impasto  precedente formando delle polpettine e poco per volta disponetele nella padella schiacciandole leggermente con  la mano, darle dorare a fuoco medio 3/4 minuti per parte. Disporle su di un foglio di carta assorbente . Servitele calde cosparse di parmigiano o anche fredde sono deliziose.

Version française
Polpette di melanzane e funghi

Boulettes aux aubergines et aux cèpes séchés
  • Une grosse aubergine (environ 150 g)
  • 1 / 2 gousse d'ail  écrasé
  • 30 g de cèpes séchés 
  • 1 oeuf   
  • 130 g de mie de pain
  • 30 g de fromage  pecorino ou de parmesan râpé 
  • 10 feuilles de basilic frais
  • huile d'olive
  •  sel et poivre
 
1)Mettez les cèpes séchés à tremper dans l'eau froide et laisser ramollir pendant une demi-heure Couper les aubergines dans la longueur en tranches  pas trop fines.

2)Dans une casserole, porter à ébullition de l'eau salée, mettez les tranches des aubergines, faire frémir sur feu moyen pendant 15 minutes. Les égoutter et les verser dans une passoire, puis les presser légèrement et les laisser reposer pour quelles perdent le maximum d'eau. 

3)Dans un bol préparer le reste des ingrédients, l'œuf légèrement battu, le fromage, la mie de pain , les  feuilles de basilic, l'ail et les cèpes séchés, égouttés  de leur eau et coupés en morceaux,  sel et  poivre. Mettez les tranches d'aubergines et avec les mains travaillé le tout pour bien mélanger les ingrédients. Si la préparation paraît un peu molle, ajouter un peu de chapelure pour lui donner davantage de corps. Laissez la farce reposer dans le réfrigérateur pendant une demi-heure.

4)Faire chauffer un fond d'huile dans une poêle anti-adhésive . Avec la farce, façonner des boulettes, grosses comme des prunes. Les poser dans la poêle , par groupe de quatre environ ,enfoncez-les légèrement avec le main pour les faire aplatir en peut et les faire cuire (3à 4 mn de chaque côté) en les surveillant jusqu'à ce qu'elles soient bien dorées. Les égoutter avec une écumoire, les éponger sur du papier absorbant et servir.

Imprimer la recette

20 commenti:

Aniko ha detto...

mamma mia che bontà!!!
ricetta copiata!!

Genny G. ha detto...

ci metti l'ingrediente segreto dal bosco allora:D

Lacrima ha detto...

Belle le tue polpette! Fanno pensare ad un picnic in campagna, alla liberta di giocare e godere una fine settimana leggera :)

Giulia ha detto...

La tua versione mi è proprio nuova, ogni tanto faccio le polpette di melanzane con il cuore di peperone, ma con i funghi non i avevo mai pensato!.. Buone..
UN bacio e buon we!

Simo ha detto...

Funghi, melanzane...ingredienti che mi piacciono da matti...salvo subito la ricetta!
Buon fine settimana

colombina ha detto...

belle le polpette e bella la foto, fai venir voglia di morderle!!! bacioni

Lucia ha detto...

Queste polpette sono strepitose e il tuo blog è bellissimo e pieno di ricette interessanti! Sono già diventata tua sostenitrice ;-)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Se si parla di polpettine io mi fiondo! Anche se di melanzane non le ho mai fatte ... per cui devo correre ai ripari :-)
Bacioni

Milena ha detto...

L'ultima foto è irresitibile: fa istintivamente allungare una mano .....
E' vero, sono diìventate un cavallo di battaglia negli agriturismi locali, ma l'idea del profumo di bosco è superlativa :)
Buona domenica!!!

Cinzia ha detto...

Ma d'estate le polpette sono il massimo... da noi non si usa farle con le melanzane ma a me piacciono tantissimo, e la foto fa venire l'acquolina, che brava!

Mariluna ha detto...

Ragazze, @tutte, grazie e buonissima domenica:)))

Luciana ha detto...

Davvero deliziose!!! ottime per un finger food o per uno sfizioso antipasto!!! un bacione e buona Domenica

Federica ha detto...

addenterei lo schermo!!troppo buone!complimenti!!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! Eh si, le polpette di melanzane son d'obbligo anche per noi! Bellissima l'idea di insaporirle con il pecorino ed i porcini secchi! Ce ne ricorderemo di sicuro!
baci baci

ad ha detto...

Il profumo si sente sin qui....
baci

( parentesiculinaria ) ha detto...

Credo che le tua abbiano quella delicatezza che a volte ci dimentichiamo sia giusto lasciare alla melanzana. Siamo abituati a pensarla sempre molto insaporita, ma nel tuo caso con quegli abbinamenti, pare davvero lei la regina.

Wennycara ha detto...

Ieri sera sono partita dal tuo input, *polpette di melanzane*: purtroppo tanti ingredienti non erano disponibili (tra un pochino partiamo), quindi ho dovuto improvvisare. Ho tolto l'uovo, utilizzato una quantità di peperoncini freschi indecorosa :) e sostituito i funghi con i pomodori secchi (questo mi è dispiaciuto molto), infine ho cotto in forno. Un pò stravolte quindi, ma buonissime. Per cui ti ringrazio tantissimo: la prossima volta non si discute, le faccio in maniera ortodossa!
Un abbraccio,

wenny

Rosa's Yummy Yums ha detto...

Fantastiche polpette! Molto gustose e belle!

Baci et bon début de semaine,

Rosa

accantoalcamino ha detto...

Devono essere buonissime, con i porcini una marcia in più, da copiare davvero.

terry ha detto...

Polpette che adoro... le tue con il tocco di funghi mi attirano proprio!!! grazie per questa ricettina!:)

Si è verificato un errore nel gadget