venerdì 9 luglio 2010

Un Clafoutis anch'io

P1080192
Version française de la recette en bas
Non potevo e non volevo dire addio alle ciliegie che sono a costo veramente ridotto rispetto a qualche settimana fà prima di preparare anch'io un clafoutis e poi  infine con le ultime, anche una confettura, della quale non trascrivo la ricetta tanto é facilissima da fare ( 1 k di ciliegie - 500 g di zucchero - baccello di vaniglia - cuocere nel metodo che preferite) che vi consiglio di fare per approfittarne durante l'inverno.
Non ho mai fatto il clafoutis di ciliegie l'ho sempre mangiato da mia suocera tutti gli anni e sistematicamente mi son sempre ripromessa di farlo.  E' il classico, con le ciliegie intere da snocciolare mangiandole nell'impasto cotto e profumato. Poco ci si puo' scostare dalla ricetta originale, solo magari variandone il profumo e la consistenza che sia più cremosa o più compatta, ma sempre buono é. Ecco quello che io ho preferito.

La ricetta:
Per 8 persone
  • 700 g di ciliegie di cui 3/4 snocciolate.
  • 100 g di farina
  • 50 g di polvere di mandorle
  • 150 g di zucchero
  • 4 uova intere
  • 20  cl di latte
  • 20 cl di panna fresca
  • 30 g di burro (salato se possibile)
  • 4 gocce di essenza di mandorle amare.
Preriscaldare il forno a 210°C.
Lavare bene le ciliegie e snocciolarne 3/4. ( ho preferito per evitare di romperci i denti, soprattutto i figli), altrimenti la ricetta prevedeva di lasciarle tutte con il nocciolo)
Fate sciogliere il burro al micro onde. In una ciotola cominciate a battere le uova con lo zucchero, appena diventano schiumose aggiungere le due farine gradatamente continuando a sbattere con le fruste elettriche. Incorporate il latte e la panna, il burro buso e tiepido ed infine le gocce d'essenza di mandorle. Predisporre una pirofila ben imburrata e mettere sul fondo le ciliegie snocciolate  e versare l'impasto fluido sopra coprendole, aggiungere ora le ciliegie intere .Infornare il  per 25 minuti lasciando intiepidire prima di servirlo.


Version française
P1080198
Le Clafoutis

Pour 8 personnes
  • 700 g de cerises(dont les 3/4 équeutées et dénoyautées )
  • 100 g de farine
  • 50 g de poudre d'amandes
  • 150 g de sucre
  • 4 oeufs 
  • 20 cl de lait
  • 20 cl de crème liquide
  • 30 g de beurre salé
  • 4 gouttes d'amande amère

Préchauffer le four à 210°C.
Lavez les cerises.
Faites fondre le beurre au micro-onde dans une petite casserole. 
Dans un saladier, battez les oeufs en omelette et ajoutez le sucre continuant de battre. Une fois le mélange homogène, ajoutez progressivement les deux farine tout en continuant de battre énergiquement avec un batteur électrique. Incorporez le beurra fondu puis le lait et la crème , en fin le gouttes d'amande amère.
Disposez les cerises dénoyautées dans un plat beurré et versez la pâte obtenu dessus, terminez par le reste de cerises.
Enfournez 25 min. Laissez tiédir avant de déguster.

14 commenti:

Onde99 ha detto...

Ecco, adesso mi pento di aver snocciolato le benedette ciligie del clafoutis: a quanto pare lasciando i noccioli avrei ottenuto un risultato molto più gustoso...

Mariluna ha detto...

Ondina....la scelta di lasciare i noccioli é per far piacere ai puristi che guai!!! anche se ci si rompono i denti :P

Ciboulette ha detto...

ma siiii clafoutiamo tous ensemble!!!!! :)))

Mi fa ridere questa cosa dei noccioli, perche' ad esempio nella focaccia barese vanno messe le olive CON in noccioli, e ce ne e' voluto per convincere un collega campano che cosi' andava fatta...bisogna saperlo e stare attenti! :)
Un giorno faro' anche io il classicissimo, per ora ti mando un bacio *

MMM ha detto...

gnamm!! anche noi ne abbiamo appena sfornato uno.. tra poco lo vedrai =)

www.modemuffins.blogspot.com

Edda ha detto...

E' vero non potevi mancare alla festa (questi puristi ;-) Bellissimo il nuovo vestito. Un abbraccio forte e buon fine settimana

Mariluna ha detto...

Cibou...chissà forse perché danno quella veridicità di freschezza in più?...un bacio anch'io.

MMM...verro' a vedere la vostra golosità :)

Edda...grazie di cuore e buon we pure a te^^

Oxana ha detto...

Bello nuovo vestitino, Paty!!!
Adesso manco io con i clafoutis però le ciliegie sono già finiti! Bella ricetta tua, un pò "clafuitis français", mi piace!
Un bacione

UnaZebrApois ha detto...

Il clafoutis ancora non l'ho mai provato, ma la tua ricetta e soprattutto il tuo risultato mi hanno fatto venire una voglia pazzesca di questo dolce!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! eccone un'altro...ma sempre meravigliosamente invitante e dolcissimo!
bravissima!
un bacione

Cinzia ha detto...

il clafoutis è il doce perfetto per questo periodo, cuoce velocemente e con così tanti tipi di frutta di stagione, come si fa a non postarne uno! Il tuo è veramente bellissimo, ciao.

Aniko ha detto...

che tentazione!!
Anch'io ho letto che meglio usare le ciliegie intere per il clafoutis.
Bellissime foto!
Complimenti
Ciao!

Wennycara ha detto...

E che signor clafoutis hai sfornato!
Sono bellissime anche tutte le ricette precedenti e che io non ho avuto modo di leggere... adesso rimedio!
Buona giornata,

wenny

silvia ha detto...

uffa...mi sa che mi si sono invecchiate le ciliegie che avevo messo da parte per il clafoutis! non riesco non riesco ad aver abbastanza tempo...

Gunther ha detto...

fino aqualche anno fa non mi piaceva il clafoutis, ora saranno le primavere che passano ma gli aprezzo semore di più per la morbidezza, mi piace come lo hai preparato io le snocciolo tutte le ciliegie anche se non si dovrebbe fare

Si è verificato un errore nel gadget