giovedì 23 settembre 2010

Foglie di fillo croccanti alla feta e spinaci

P1080096
Version française en bas
Compro senza pormi troppe domande sia la pasta fillo che i fogli di pasta brick , non voglio farmela mancare nel frigo per ogni evenienza. Conoscete quegli scatti impulsivi di confezionare dei fagottini croccanti e dorati e ripieni di tante cose buone dolci in particolare al profumo d'oriente  ma anche salati che ricordano la cucina greca? Qualche volta mi succede!! 
Non mi son mai domandata, dicevo, la differenza tra queste due paste, se non unicamente quando comprandoli insieme li ho aperti per constatarla, al tatto, all'odorato e alla cottura.
I fogli di pasta brick sono rotondi, quelli di pasta fillo sono rettangolari.
La pasta brick é ruvida e rigida, la pasta fillo é vellutata, morbida, malleabile.
La pasta brick é più spessa ,resistente, la pasta fillo é fragile, dunque più sottile.
La pasta brick é di origine marocchina, la fillo di origine greca ,turca.
La pasta brick é a base di semola di grano bollita , acqua e sale.
La pasta fillo é a base di farina bianca acqua e sale.
La pasta brick cruda al gusto, é leggermente salata e rivida.
La pasta fillo ha il gusto ricorda la pasta brisé.
Le due paste alla cottura sono croccanti.
La pasta brick si adatta bene alla cottura sia in forno  che alla padella.
La pasta fillo si adatta meglio alla cottura in forno.
Le due paste devono essere spannellate abbondandemente di burro fuso (preferibilmente ghee)  o anche olio ,prima di essere cotte.
Sia la pasta brick che la pasta fillo possono essere utilizzate per preparazioni dolci e salate.
Si conservano benissimo in congelatore.
Ecco dopo chiarito quanto sopra possiamo procedere con le nostre ricette e al meglio scegliere la nostra pasta più appropriata. E' sempre bene averle tutte e due, quegli "scatti" arrivano spesso!
Pasta fillo con feta e spinaci
La ricetta:
Per 6 persone:
  • 20 foglie di pasta fillo
  • 600 g di feta
  • 400 g di spinaci teneri crudi
  • uno spicchio d'aglio
  • olio evo
  • 80 g di burro fuso
  • pepe e noce moscata

Accendete il forno a 180°C. 
In una padella versate un filo d'olio, aggiungete uno spicchio d'aglio intero e fate saltare gli spinaci (ben lavati) per qualche minuto, finché diventino morbidi, aggiungete del pepe e della noce moscata, un po' di sale e spegnete il fuoco. Con una forchetta schiacciate la feta e mescolatela nella padella insieme agli spinaci.
Con le forbici tagliate i fogli di pasta fillo della stessa lunghezza della teglia . Spennelare ogni foglio di burro fuso. Disporre 10 foglio, uno sopra l'altro nella teglia da passare in forno. Ricoprire con la farcia di feta e spinaci e poi sovrapporre gli altri 10 fogli sempre prima spennellati bene di burro fuso. Inornare e lasciare cuocere per 20 mn. I fogli risulteranno ben dorati e friabili. 



Version française
Fillo con feta e spinaci
Feuilles de pâte filo à la feta et aux épinards

Pour 6 personnes:
  • 20 feuilles de pâte filo
  • 600 g de feta
  • 400 g d'épinards en branches
  • 80 g de beurre
  • huile d'olive
  • 1 gousse d'ail
  • sel,poivre noix muscade

Préchauffez le four à 180 ° C.

Dans une casserole versez un peu d'huile, ajouter la gousse d'ail  et faire revenir les épinards (bien lavés) pendant quelques minutes jusqu'à ce que deviennent tendres, ajouter le poivre et la muscade, un peut de sel et le retirer du feu. Avec une fourchette, écrasez la feta et mélangez-la dans la casserole avec les épinards.
Avec des ciseaux, découpez les feuilles de filo à la longeur du plat de cuisson. Badigeonnez chaque feuilles de beurre fondu. Superposez-en 10 dans un plat à gratin. Recouvrez de feta aux épinards, puis des 10 autres feuilles également badigeonnées de beurre.
Enfournez et laissez cuire 20 min. env. Les feuilles doivent être dorées et bien croustillantes.



27 commenti:

Simo ha detto...

...che meraviglia...perchè io non riesco a trovare la phillo, mannaggia?????!!!!
Buona giornata!

Mirtilla ha detto...

bellissimo l'utilizzo della phillo in questo modo :)

kristel ha detto...

Anche io sono una gran consumatrice di fogli di brick (dopo il traslocco un po' meno). La pasta fillo invece non sono mai riuscita a trovarla. Io uso sempre lo chevre ma l'abbinamento feta e spinaci deve essere irresistibile. Buona giornata cara!!

Alem ha detto...

Sai che io non l'ho mai comprata, eppure mi piace moltissimo.

MMM ha detto...

che bella idea.. sa ancora di estate;)
dai un occhio se ti va a
www.modemuffins.blogspot.com
baci!

Mirtilla ha detto...

La pasta fillo è come la sfoglia non dovrebbe mai mancare in frigo, perchè come hai detto te, se ti prendo un attacco compulsivo di un estremo bisogno di stuzzichini salati croccanti che rievocano i sapori mediterranei come si fa?!? Però mi piacerebbe provare a farle anche da me invece che andare sempre a comprarle... anke pechè la fillo non sempre si trova! Inutile dire quanto sia buona questa ricetta... d'altronde con te si va sempre sul sicuro!^-^

Monella Golosa ha detto...

Buongiorno, passo da te perchè mi farebbe un'immenso piacere se partecipassi al mio nuovo contest a premi:

http://ricette-golose-e-light.blogspot.com/2010/09/contest-premi-cibo-bizzarro-made-in.html

Ti aspetto!

Onde99 ha detto...

Qui la brick è praticamente introvabile e per la phyllo devo pregare in turco (ce l'hanno solo all'Esselunga, per scomodissima)... mi accontento della goduriosa ricetta del ripieno e la applico alla più reperibile sfoglia!

Cristina ha detto...

Non ho mai provato questo tipo di pasta, macon la tua descrizione mi hai incuriosito tantissimo!
la cercherò di sicuro!

accantoalcamino ha detto...

Anch'io ho sempre in frigo la pasta fillo, inventare con lei è veramente divertente e..guardando questa tua ricetta, anche moooolto goloso, buona giornata.

Elena ha detto...

io questa pasta fillo proprio non riesco a trovarla...mentre i brik si, vista la presenza massiccia di negozi tunisini in città...vedo con la fillo tante ricette interessanti, tipo questa...ma...cercherò ancora...un bacio grande

Saretta ha detto...

Finalmente qualcuno che mi ha chiarito per bene misteri e retroscena sulle due paste, grazie Patrizia!L'ensemble?Un classico favoloso!

Dora ha detto...

Questa è una delle mie preferite! Troppo buona!

Lo ha detto...

la pasta brick non la conosco..la fillo si...e questa ricettina è meravigliosa

Lilly ha detto...

A me piace usare tutte due, sia la brik, sia fillo.La fillo la trovo surgelata.E questa ricetta con i spinaci mi piace tantissimo.

Silvia ha detto...

Quanto mi piace questa ricetta!!!!! :)
Con la feta e gli spinaci solitamente ci faccio un'insalata...e questa la voglio provare! :D
Ciao Mariiii! :)))

simonetta ha detto...

Ho scoperto la pasta fillo quest'estate a Rodi.
Interessante la tua versione di Tiropita con gli spinacci. Ho provato a fare la pasta fillo in casa e devo dire che con un po' di pazienza e manualità non è difficile prepararla.

Ambra ha detto...

Adoro la fillo...tutti quei veli di croccantezza!!!Baciotto

Oxana ha detto...

Non sapevo questi particolari e la differenza tra due paste! Grazie per i spiegazioni:)
Un bacione

Elga ha detto...

Vedi, anche questo tuo post mi ha chiarito dei dubbi, anche se la pasta brick non riesco a trovarla da nessuna parte!

Filli ha detto...

meravigliosa ricetta da provare!!!
Grazie
Filli
http://fillifoodgood.blogspot.com/

Wennycara ha detto...

Pare che l'unica cosa che hanno in comune questi due tipi di pasta sia proprio la scarsa reperibilità :)
Magnifica la tua ricetta :)
Un abbraccio,

wenny

Edda ha detto...

Sei fortissima! Grazie per quest'analisi cosi' profonda delle due paste ;-) Intanto mi piacerebbe affondare nella croccantezza del tuo piatto ;-) Buon fine settimana cara

manuela e silvia ha detto...

Ciao! noi ci accontentiamo della phillo perchè la brick proprio non la troviamo..anche se ci piacerebbe molto provarla!
semplice ma morbido il ripieno di questi involtini!
baci baci

UnaZebrApois ha detto...

bellissima delucidazione!Ho cercato a lungo la pasta phillo, ma ancora non l'ho trovata (per mesi la cerchi, poi te ne scordi...e basta un post a fartela ricordare!!!) e la tua millefoglie è davvero strepitosa!

Complimenti anche per le foto stupende!

Mariluna ha detto...

Grazie, grazie e grazie a tutte ;-)

terry ha detto...

Uh ma questa è la spanakotyropita
http://crumpetsandco.wordpress.com/2010/01/22/spanakotyropita/
quanto buona!!!!
mi hai fatto venir voglia di rifarla!:)
e' che ora qui trovo la phillo solo in fogli piccoli.... farò mono porzioni!:9

Si è verificato un errore nel gadget