martedì 21 settembre 2010

Millefoglie di fichi su sablés al sale di prosciutto e riduzione di aceto balsamico al cioccolato.

Fico viola
Version française en bas
Titolo lungo, lo so', da menu' da ristorante che dice tutto della ricetta, forse non stuzzica la curiosità o forse si?...io facendola  e gustandola ho scoperto una  chicca autunnale da servire come finger foods o in proporzioni più grandi come dessert a fine pasto e  diamo il benvenuto alla nuova stagione.
Tutto sommato potevo scrivere solo sablé con  fichi e balsamico, ma mi sembrava troppo banale, non stimola curiosità di scoprire la ricetta.
 Sablé di prosciutto con fichi
Credo che il titolo dato ad  una ricetta deve attirare l'attenzione, la curiosità  per gli ingredienti che la compongono e poi , sicuramente dare voglia, ingolosire, dalla fotografia, dalla scenografia nel piatto , almeno per quanto riguarda noi foodbloggers , ogni post é la nostra copertina, é dare il benvenuto nella nostra casa. Elementi fondamentali che ti danno voglia di realizzare la ricetta .Ho cercato di fare del mio meglio sia come fotografia, che come presentazione nel piatto....ecco , spero, pero' che almeno questo titolo vi dà voglia di realizzarla. Mentre la facevo non avevo ancora  messo a fuoco, idealmente l'insieme dei sapori, della consistenza e dell'assemblaggio degli ingredienti. Solo dopo averla realizzata mi son resa conto concretamente di quanto questo piccolo bocconcino sia davvero squisito, originale se vogliamo, con accostamenti usuali: prosciutto-fichi ,  rivisitati pero' e arricchiti dal balsamico al cioccolato fondente.

La ricetta

per i sablé: ( per 12 biscotti)

  • 60 g di farina 
  • 60 g di burro 
  • 30 g di parmigiano 
  • 10 g di sale di prosciutto 
  • pepe nero macinato al momento.

Procedimento: mettere in un robot, tutti gli ingredienti mixare fino ad ottenere una palla liscia. Avvolgerla in un film alimentare e metterla in frigo per 30 mn.
Accendere il forno a 200° - Sul piano di lavoro infarinato stendere l'impasto ad uno spessore di 1 cm. Tagliare con un coppapasta tondo 12 biscotti. Disporli su di una placca ricoperta di foglio forno. Infornare per 6 min. I sablé devono risultare dorati sulla superficie. Lasciare raffreddare completamente.
Millefoglie di fichi,balsamico al cioccolato e sablé al sale di prosciutto
per la riduzione al balsamico:
  • 20 cl di aceto balsamico 
  • 10g di cioccolato fondente ( un quadratino)
In un pentolino antiaderente, versare l'aceto balsamico, portanrlo a ebollizione dolcissimamente, fino a ridurlo del 50%, aggiungere il cioccolato sciogliendolo con un cucchiaio di legno, pochi minuti ancore finché incomincia a diventare sciropposo, spegnere il fuoco; lasciare raffreddare.

Per farcire: 
  • 3 fichi viola -

Dopo che i biscotti sono completamente raffreddati, disponetene uno su di un piatto, tagliate i fichi a fettine sottili, disponete le fettine su di un biscotto, versare un cuchiaino di riduzione al balsamico e  Servite!

Version française
Millefoglie di fichi,balsamico al cioccolato e sablé al sale di prosciutto
Millefeuille de figues sur sablés au sel de jambon et réduction de balsamique au chocolat noire

Les Sablés ( pour 12 sablés)
  • 60 g de farine blanche
  • 60 g de beurre froid coupé en dès
  • 30 g de parmesan fraîchement râpé
  • 10 g de sel de jambon
  • 1/2 c à c de poivre noir moulu
Mélangez la farine, le beurre, le parmesan , le sel de jambon et le poivre au robot ménager jusqu'à obtention d'une boule de pâte souple. Couvrez-la de film alimentaire et réservez-la 30 min au réfrigérateur. 
Préchauffez le four à 200°C. Couvrez une plaque allant au four avec du papier sulfurisé. Sur le plan de travail fariné, étalez la pâte sur 1 cm d'épaisseur environ. Découpez-y 12 disques à l'aide d'un emporte-pièce rond ( ou d'un verre).
Disposez les disques de pâte sur la plaque et enfournez 6 mn. les crackers doivent être bien dorés. Laissez-les refroidir sur une grille.

pour la réduction de balsamique:
  • 20 cl de vinaigre balsamique
  • 10g de chocolat noir (un carré)
Dans une casserole anti-adhésive, versez le vinaigre balsamique, portez à ébullition très doucement, jusqu'à ce que il soit réduit la moitie, ajouter le chocolat , mélangez avec une cuillère en bois, continuez jusqu'à ce que le mélange devienne sirupeux, éteindre le feu. Laisser refroidir. 
Pour la farce:3 figues violetettes 
Coupez les figues en tranches fines. Disposez les sablés sur une assiette, mettez les tranches de figues , une c à c de réduction de vinaigre balsamique au chocolat et Servez!

25 commenti:

Ciboulette ha detto...

Come al solito grrr perche' non posso vedere la foto per ora, pero' direi che mi hai stuzzicato abbastanza :) e tra l'altro sono giorni che penso di fare con i fichi qualcosa che..ha qualcosa a che fare con questa ricetta! Vediamo se ci riesco prima di mangiameli tutti un'altra volta :)
Un abbraccio raffreddato, etciu' :)

manuela e silvia ha detto...

Ciao! una meraviglia! il sapore salato e rustico dei sablè con l'estrema dolcezza di questa salsa al balsamico e cioccolato...e gli immancabili fichi!
caspita...tutta da provare!
un bacione

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

ma qui c'è sempre più alta cucina!
a me i fichi con l'aceto ispirano da sempre..hai mai assaggiato quelli emiliani caramellati con un goccio di aceto??

Federica - Pan di Ramerino ha detto...

Hai ragione, il titolo deve stuzzicare la curiosità!!! E questi sablè la stuzzicano veramente, con i fichi e aceto balsamico poi...divini!!!

Ady ha detto...

Fantastica ricetta Patty, adoro i fichi viola che qui si chiamano neri, ma sempre quelli sono, e adoro anche la combinazione dolce salato, buona giornata cara :**

Mirtilla ha detto...

Non sai quanto ammiro la tua cucina, sempre così raffinata, delicata e...golosa! Questa ricetta dev'essere davvero deliziosa! Fichi e prosciutto è un connubio unico!

kristel ha detto...

Mamma mia che prelibatezza!! Il titolo é perfetto, rende benissimo il piatto. Giusto ieri ho comprato dei fichi e ho il prosciutto di parma fresco fresco. Un bacione!

Elga ha detto...

Patty questa idea è meravigliosa e mi piace tantissimo! Poi complimenti sei su Mamma Felice oggi :)

Dodò ha detto...

Il titolo dice molto, ma la foto dice ancora di più!

Fabiana ha detto...

Hai centrato perfettamente il segno, in effetti era impossibile non leggere la ricetta e non rimanerne affascinati!
Noi proponiamo simili biscottini però con pecorino, pesche, rosmarino, lavanda e miele.
Un caro saluto,Fabiana

campo di fragole ha detto...

Mi piace, mi piace! Idea fantastica, mi hai piacevolmente sorpresa e incuriosita. Hai realizzato una ricetta molto originale e non complicata da fare.Stai pur certa che la proveró.
Un bacio e un abbraccio grande.
Dany

Mirtilla ha detto...

bastava la foto,altro che titolo!!
un bacione

Fabiana ha detto...

non credo servano parole per descrivere questo piatto a dir poco meravilgioso...

stefania ha detto...

Oh...come hai ragione ho pensato quando ho letto il titolo, vado a vedere questa ricetta ;) complimenti tutto meglio del titolo

Onde99 ha detto...

Ti assicuro che, a prescindere dal titolo, già le foto stuzzicano la mia curiosità (e il mio appetito)... ma tutto sommato anche un nome ricercato serve a cogliere la genialità dei tuoi abbinamenti!

Acquolina ha detto...

più che stuzzicanti! questi abbinamenti mi incuriosiscono parecchio! soprattutto il balsamico col cioccolato ;-P

Oxana ha detto...

Bellissima ricetta, Patrizia! Molto interessante questo abbinamento, mi piace:))
Un bacione

Mariluna ha detto...

Tutte....grazie mille siete molto carine con i vostri complimenti come sempre, vi chiedo scusa se non riesco a ringraziarvi uno per uno ;-))

@genny, mai assaggiati immagino pero' :-)

@Dany, non sai quanto mi rendi felice, grazie!

@Ady,hai ragione "neri" sono anche per me , qui faccio un po' di confusione, i francesi li chiamano figues violettes, ecco perché!

@Elga, grazie ho visto la ricetta :)

Wennycara ha detto...

Che delicatezza... complimenti cara Mariluna :)
Un abbraccio,

wenny

Luca and Sabrina ha detto...

Il titolo di una ricetta deve attirare, è verissimo, e il tuo lo fa, attira non solo l'attenzione, ma fa pensare. Non siamo andati subito a leggerci la ricetta, siamo rimasti per un po' sospesi sul titolo appunto, mi sono detta "Deve essere una cosa complicatissima!" e cercavo di dargli una forma nella mia mente, mentre Luca mi ripeteva "Ma non fai prima a scorrere il blog così vedi di cosa si tratta, anzichè alambiccarti?".
Sì, avrei fatto prima, ma io ci sogno sui titoli, sui nomi, sono fatta così! E poi mi domandavo cosa fosse il sale di prosciutto, perchè mi ero persa quel post, sigh, è la verità!
Ora posso, anzi possiamo solo dirti che con questa proposta hai toccato uno dei tanti apici culinari, se tu fossi un ristorante stasera verremmo a cena da te e ordineremmo questo piatto!
Baci da Sabrina&Luca

Ambra ha detto...

Uno di quei piatti che veramente mi fanno perdere la testa!!!Smack

enza ha detto...

patrizia non sai quante volte ho pensato ai nomi delle ricette.
a volte sibillini a volte troppo lunghi a volte banali come pochi.
e ancora non mi sento soddisfatta.
il piatto sembra riuscitissimo e davvero in versione finger farebbe la sua brava figura.

Mariluna ha detto...

Enza...che carina che sei grazie mille :))

Ambra...smack amabra ^^

Luca e sabrina...sarebbe con grandissimo piacer potervi far gustare la mia cucina personalmente, ma davvero grande e grazie mille mi piace molto il vostro commento :))

Wenny....bacio^^

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Che sfizio! A partire dall'impiego del sale di prosciutto sino ad arrivare ai fichi è un'idea molto carina per valorizzarli (nel frutteto abbondano!!!!)
Baci

Cucuziana ha detto...

Ciao,
la ricetta è davvero invitante e devo assolutamnente provarla. Personalmente doro i fichi e questo è proprio il loro periodo.
Io ho preparato di recente dei ravioli al prosciutto e fichi. Se la cosa ti incuriosisce vieni a trovarmi
www.lapappaalpomodoro.blogspot.com
Ciao!

Si è verificato un errore nel gadget