lunedì 25 ottobre 2010

Confettura di zucca e datteri

confettura di zucca e datteri
Version française en bas
Mi piacciono i datteri, mi piacciono moltissimo quelli freschi. Quando li ho scoperti ne ho mangiati tanti, tantissimi, li vendono a rami, a partire dal mese di settembre li trovo facilmente dal mio fruttivendolo. Io insieme alle signore marocchine, chiacchierando, facciamo la fila.
L'ultima volta sono arrivata troppo tardi, erano già finiti, ora si trovano quelli canditi, avvolti dallo sciroppo di  glucosio per conservarsi più a lungo, più calorici pero', bocconcini delizioni che accompagnano i sorsi di  un tè nero o di un caffé bollente.

Avevo bisogno di quelli freschi per fare quasta confettura, alla fine, comunque, non é andata male. Ho comprato quelli canditi ,polposi, dolcissimi e adatti a sostituire quelli freschi alla perfezione. Ho fatto la confettura di zucca con i datteri che sognavo di fare già da un po' da accompagnare un buon formaggio dal sapore forte,deciso o semplicemente spalmata su del pane con del burro salato e poi...... cominciamo a pensare ad i regali per Natale, questa é decisamente ottima da offrire :-)

Dopo aver letto qui...( ve ne consiglio vivamente un'attenta lettura), faro' sempre con piacere  e anche qualche chiacchiera,  in  fila insieme alle signore marocchine.

La ricetta

  • 500 g di zucca (potimarron sarà perfetta ma và benissimo anche la violina)
  • 10 datteri belli carnosi*
  • 250 g di zucchero
  • 1 dl di acqua
Lavare la zucca e ridurla a pezzetti, metterla in una pentola a fondo spesso insieme allo zucchero, i datteri divisi a metà e l'acqua. far cuocere lentamente per circa 40 min. Mescolare spesso. Togliete dalla fiamma, e mixate con il mixer ad immersione, fate attenzione agli schizzi della confettura caldissima. Rimettete sulla fiamma, mescolate per un minuto. Versate nei vasetti sterili , chiedere ermeticamente e capovolgere fino al loro completo raffreddamento.

*( per questa confettura non sono indicati i datteri piccoli distribuiti dalla grande distribuzione, confezionati  nella classica scatola di plastica o polisterolo, attaccati a un finto ramo di plastica.)

Version française
confettura di zucca e datteri
Confiture de potiron aux dattes

  • 500 g de potiron ( de préference potimarron)
  • 10 dattes seché bio*
  • 250 g de sucre semoule
  • 1 cl d'eau
Lavez le potiron et le réduire en petits morceaux, mettez-le dans une casserole à fond épais avec le sucre, les dattes et de l'eau. Laisser cuire doucement pendant environ 40 min. Remuez souvent. Retirer du feu les mixer et les faire recuire quelques minutes. (attention aux éclaboussures  de la confiture chaude) Remettez sur le feu, remuer pendant une minute. Versez dans des pots en verre préalablement stérilisés.,  Retournez les pots sur un torchon et laissez refroidir complètement.

(pour cette confiture ne sont pas conseillé les petits dattes qui on trouve dans les grandes surfaces, distribués dans des boites en plastique )

19 commenti:

Raffaella ha detto...

Bellissima questa confettura di zucca e datteri!!!
A proposito di datteri, io ho sempre trovato proprio quelli che tu sconsigli da utilizzare.
Quali bisogna acquistare?
Buona settimana,Raffa

Milena ha detto...

L'anno scorso ho provato una composta di zucca deliziosa e quindi riesco ad immaginare la bontà della tua confettura ...
L'aggiunta dei datteri è un'idea deliziosa .....
P.S.: non ho mai assaggiato quelli freschi: qui è difficilissimo trovarli ...

Elisa80 ha detto...

Originale questa confettura, mi chiedevo è possibile togliere lo zucchero perchè immagino che la zucca ma soprattutto i datteri la rendano abbastanza dolce che dici? Complimenti per l'idea buona settimana a presto

MariLuna ha detto...

Raffa...quelli di facile reperibilità, non sono adatti a questa confettura,sono troppo dolci perché estremamente ricoperti di glucosio,piccoli e con pochissima polpa. quelli invece adatti sono più grossi e essoccati al sole senza aggiunta di glucosio,in genere si trovano nei mercati tra i prodotti orientali, insieme a spezie e aromi o nei negozio Bio , la qualità megliore sono i Mjhool.

Milena...qui c'é un'alta concentrazione di persone del medio oriente ed in qualunque mercato si trovano facilmente i datteri freschi di cui io me ne sono innamorata. Somigliano ai caki detti alla vaniglia, quelli sodi e dolcissimi!

MariLuna ha detto...

Elisa...i datteri di cui parlo non sono estremamente dolci come quelli che si trovano più facilmente in commercio, lo zucchero per la quantità di zucca non é eccessivo e poi serve come conservante, altrimenti si puo' fare solo zucca e datteri mixare il tutto e consumare nei giorni successivi come una semplice cremina. Puoi provare cmq, io non amo le confetture ed i dolci in genre carichi di zucchero! grazie per la domanda!

pagnottella ha detto...

Siiii i datteri freschi sono deliziosissimi! Ne ho fatto razzia in occasione del viaggio in Tunisia!
Questa confettura è chicchissima...
baci

paola ha detto...

Anche io adoro i datteri freschi!! Ma non ho mai pensato di prepararci una marmellata...ci voglio provare!

Onde99 ha detto...

Sai che ho comprato sabato una bella zucca, con l'idea di farci la marmellata, ma volevo renderla speciale e non sapevo come... considerato che ho in dispensa dei deliziosi datteri uzbeki, l'enigma è sciolto!!!

Mirtilla ha detto...

ma che abbinamenti sempre piu'aprticolari!!

Lo ha detto...

ti immagino in quella fila....splendente...fra fili di donna...ma io i dateri freschi non li ho mai mangiati e nè visti....però questa confettura è spettacolare :)

accantoalcamino ha detto...

E' bello essere qui, in questo pazzo mondo, perchè mi accorgo della fantasia infinita dell'essere umano, con i datteri e lo zenzero avevo fatto un gelato delizioso, ora, visto che ho i datteri mi regalerò un piccolo vasetto di questa marmellata (confettura..pardon :-( )

meringhe ha detto...

A volte capito su post che vorrei commentare ma alla fine evito per paura di essere banale dicendo solo quanto mi piace la ricetta e che abbinamento fantastico e insolito ho visto. Beh, questo è uno di quei casi, ma non mi potevo trattenere :)
Fantastica.

Wennycara ha detto...

Che bella idea cara Pat. La salvo, in attesa che anche qui arrivino i bei datteri canditi. Ah, quelli del mercato settimanale: non certo quelli della grande distribuzione, che tu hai descritto benissimo facendomi ridere!
Un bacione,

wenny

Anonimo ha detto...

Torno da poco da un viaggio di lavoro e cosa trovo nel tuo blog?....una ricetta deliziosa...chissà quante ricette mi sono persa....Grande questa!!!
Complimentisssssimi come sempre!
Bobina

Blueberry ha detto...

noooooo, io adoro la zucca e non avevo mai pensato ad una confettura! grandissima idea ;) io non amo molto il dattero...potrei accostare le albicocche secche, cosa dici? BAci :)

MariLuna ha detto...

Blue...dico benissimo perché era anche un'idea che poi ho tralasciato per i datteri. :-)

Bobina, grazie, sempre gentilissima e gradita la tua visita ^^

Wenny, me ne rendo conto ora un giro di parole ripetute, ma và bé s'é capito !!!

Tutte, grazie mille ragazze!

Gunther ha detto...

sono stato in medio oriente e ho provato la confettura di datteri ma non cosi con la zucca è una bella idea anzi favolosa. Prossima volta che vengo a Parigi mi piacerebbe conoscerti se ti fa piacere

MariLuna ha detto...

Gunther, certamente con piacere!

miss_coco ha detto...

MariLuna, encore une recette fantastique de confiture de potiron. J'ai déjà réalisé ta belle confiture de l'année passée avec du muscat et de la vanille, et aussi la crostata que je recommande sur mon blog. Merci pour tes recettes et inspiration.

Si è verificato un errore nel gadget