venerdì 22 ottobre 2010

Dolce di pane alle mele

Dolce di pane alle mele
Version française en bas
Pochissimi ingredienti per questo dolce che ci accompagnerà per questo freddo fine settimana. Un cake facile da realizzare  che non c'é bisogno di pesare gli ingredienti, buono di un buono che non son capace di spiegare a parole....

....ecco, forse si, soffice,poco dolce, delicato, lievemente aromatizzato e profumato, un dolce antico ma estremamente attuale quando si cerca di ritrovare in un dessert un gusto familiare e la genuinità.  

La ricetta:
  • 3 mele
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 25 g di burro
  • 9 fette di pancarré o di una buona briosche al burro ( ma omettete lo zucchero alle mele)
  • 200 g di panna fresca
  • 4 cucchiai di calvados
  • 4 cucchiai di confettura di arance amare
Tagliate le mele a fettine, dopo averle sbucciate, e passatele in una padella antiaderente con il burro, fatele dorare per pochi minui, cospargetele di zucchero e spegnete il fuoco, riservatele in un piatto.
Accendete il forno a 180°C. Mescolate la panna con il calvados. Disponete delle fette di pancarré sul fondo di una teglia in ceramica, versate una parte di panna e calvados, distriduite le fettine di mele dorate e ancora fette di pancarré, continuate fino ad esaurimento degli ingredienti anternando pancarré,panna,mele. Ultimo strato con il pancarré che cospargerete di confettura di arange amare.Fate cuocere in forno per 40 minuti circa,spegnete il forno e lasciate il dolce intiepidire all'interno per 10 min. Servite tiepido o a temperatura ambiente.
Version française
Dolce di pane alle mele
Cake au pommes et à la briosche
  • 3 pommes 
  • 2 c à soupe de sucre de canne
  • 25 g de beurre
  • 9 tranches de pain de mie ou d'une bonne brioche au beurre ( mais ne pas sucré les pommes)
  • 200 g de  crème fleurette 
  • 4 cuil. à soupe de calvados
  • 4 c à s de confiture d'oranges amère 
Pelez les pommes et coupez-les en fins quartiers. Faites fondre le beurre dans une grande poêle antiadhésive et faites-y rapidement dorer les quartiers de pomme, ajoutez le sucre. Réservez-les sur une assiette.
Allumez le four à 180 °C . Mélangez la crème fraîche et le calvados.
Disposez les tranches de  pain de mie ou de la brioche, au fond d’un moule à cake et recouvrez avec le nappage crème et calvados. 
Tapissez de pommes puis, à nouveau, du nappage crème et calvados. Remettez une couche de brioche et nappez de confiture d'oranges amère.
Glissez au four et laissez cuire 40 mn. Laissez le gâteau tiédir dans le four pendant 10 min. Servez tiède ou à température ambiante.

39 commenti:

UnaZebrApois ha detto...

WOW!Una torta di mele facile, gustosa e decisamente insolita!Mi piace!E mi piace soprattutto la facilità della ricetta!Sei un portento, ragazza mia!

Onde99 ha detto...

Praticamente un pain perdu alle mele... La foto è bellissima, con tutti quegli strati ambrati ben allineati...

Wennycara ha detto...

Che meraviglia Pat, queste fotografie sono coccole all'ennesima potenza. Ecco, hai reso visibile quello che ho scritto nel post di stamattina. Un incanto.
Il pane è tutto da provare. Mi hai fatto un augurio di buon fine settimana irresistibilmente dolce!
Un abbraccio,

wenny

pagnottella ha detto...

Una coccola senza pari...adoro le mele cotte nei dolci.
Cos'è il (spero sia giusto l'articolo) calvados?
Baci

p.s le immagini bucano il monitor...complimenti

MariLuna ha detto...

Zebra, facilissima da fare ad occhi chiusi :)

Onde, diciamo quasi si :)

Wenny, grazie carissima le tue preparazioni mi piacciono molto sono originali e tentanti e...passo con affetto!

MariLuna ha detto...

Gaia...é un liquore a base di mele, distillazione di cidro esattamente,profumatissimo! Grazie Gaia e felice we!

Ale ha detto...

un dolce che sa proprio di buono e le foto rendono proprio l'idea. Neppure io conosco il calvados...

MariLuna ha detto...

Ale, ovviamente il calvados puo' essere sostituito io l'ho messo perché accentua il profumo ed il gusto delle mele. grazie!

Reb ha detto...

Posso scriverlo di qui? Invidierrima sana per lo stampo da plum apribile :)
Alle mele non resisto, e questa la replico subitissimamente, grazie!

paola ha detto...

Davvero fantastica!! Da ripetere appena possibile!

Edda ha detto...

Sto recuperando le tue delizie cosi' mi faccio un pranzo completo. Questo dolce è un abbraccio caldo :-) Buon fine settimana cara

Elga ha detto...

Coccoloso e buonissimo, adatto anche per il contest di Araba Felice. Un bacione mia cara

rosa ha detto...

una proposta davvero stuzzicante; sa di 'pasticcio' della domenica pomeriggio da organizzare in pantofole e capelli arruffati.

MariLuna ha detto...

rosa, già fatto sono a casa con l'influenza ma va bene anche cosi':)

Elga, grazie !

Edda,ed io le tuo cioccolatose ne ho troopa voglia:)

Reb...ahhhh la mia confessione da genny ;-)

Paola, grazie!

Chiara ha detto...

originale e coccolona questa torta, complimenti di cuore! Un bacione.....

marifra79 ha detto...

Ne immagino la bontà! Che tentazione io alle mele non so resistere!
Un abbraccio

Marta ha detto...

una torta di mele insolita...bellissima!

Mirtilla ha detto...

molto particolare!!un bacio bellissima :)

Francesca ha detto...

Solo a guardarlo mi ispira moltissimo!!!!!! Baci
Francy

Lilly ha detto...

Molto invitante la tua torta!

la sissa ha detto...

La foto rende alla perfezione... Vien voglia di affondare un cucchiaino! Io lo farei direttamente nella pirofila....
Ciao e buon week end!
Sissa

Acquolina ha detto...

davvero un'ottima idea! le foto sono fantastiche e rendono bene la golosità di questo dolce, che voglia di mele!
Baci!
Francesca

Ale only kitchen ha detto...

I dolci con le mele sono tra i miei preferit.. se poi sono anche poco dolci e semplici come il tuo ancora meglio!

Cenerentola ha detto...

che buono! non avevo mai visto un dolce così! lo proverò al più presto;)

simonetta ha detto...

Se deve esprimere il sentimento che mi suscita questo dolce il primo aggttivo che mi viene in mente è avvolgente, epoi accogliente, si insomma ciò che una persona vorrebbe trovare quando arriva a casa, in una fredda giornata invernale: Ancora tanti complimenti per il tuo blog ed il modo con il quale lo conduci. Simonetta

Ambra ha detto...

Mi intriga e non poco...sono quei dolci che adoro che hanno dentro la frutta cotta!!! Una dolcissima coccola semplice semplice!!Baciotto

Lo ha detto...

che dolce particolare...l'aspetto è davvero accativante...mi sembra una di quelle ricette da provare con i bimbi! :)

Gunther ha detto...

come sai trasformare pochi ingredienti in autentiche prelibatezze e che foto sempre!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

l'immagine del dolce colpisce sicuramente e il sapore di sicuro sarà favoloso!!!un bacione imma

terry ha detto...

Semplicità e gusto! una vera coccola! mi ha ricordato i bread and butter pudding inglesi! li adoro! questo è da rifare!
grazie per quest'ennesima ricetta e foto che fan sognare!

manuela e silvia ha detto...

Hai ragione: un dolce davvero semplicissimo, ma proprio particolare! ed è riuscito molto bene!
baci baci

Gio ha detto...

dolce very simple ma buono, adoro il tocco di marmella di arance amare (di cui sono ghiotto!)
brava!

Babs ha detto...

semplice, bilanciato, praticamente perfetto.
ciao patrizia!
un abbraccio
b

enza ha detto...

mi hai dato una buona idea che ci ho anche la terrina strafiga :)

Milena ha detto...

Mi sono persa in quegli strati dolci e rassicuranti :D

Alessandra ha detto...

Leggendo ho trovato veramente inviatante questa ricetta ed ho provato, essendo celiaca, a replicarla con il pancarre' senza glutine.... davvero buona,semplice e veloce da preparare per non rinunciare ad un dolce casalingo anche se si esce dall'ufficio alle 19.00.

Anonimo ha detto...

la panna fresca si deve montare e poi mettere nel forno?

MariLuna ha detto...

Anonimo: scusami vedo il tuo messaggio solo adesso, no la panna non si deve montare deve rimanere liquida e...scusa ancora^^

Lucia ha detto...

Un dolce semplice, genuino, delizioso, sano... insomma, PERFETTO!!!

Si è verificato un errore nel gadget