martedì 2 novembre 2010

Cake nero cioccolato al vino rosso e cannella

Cake nero al cacao e vino rosso
Version française en bas
Nero, speziato,morbido e sciropposo ecco il cake che mi fà girare la testa. Non tanto per il vino contenuto, poiché evapora durante la cottura ma proprio per la sua bontà cioccolatosa senza cioccolato ma con il cacao amaro.
Un dolce simile l'avevo assaggiato due estati fà a Roma da un'amica, mi sono sempre detta che non era un cake d'estate. La ricetta c'era nella mia cartella dalla copertina gialla, custodita senza ordine, messa tra gli appunti e scarabocchi e copie di tante e tante altre ricette da testare.
La ricetta l'ho trovata , qualche piccola modifica a me più congeniale e via, velocemente all'opera per preparare il cake più nero che ci sia, decisamente maschio, dal gusto forte, quasi consolatorio, poiché, diciamocelo chiaro, l'inverno attende ,silenzioso, dietro le nostre porte.

La ricetta:
  • 30 gr di cacao amaro
  • 2 dl di vino rosso
  • 1 bastoncino di cannella
  • 4 uova
  • 130 gr di farina
  • 200 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito
In una casseruola mettere il vino, ilo zucchero, il burro ,la cannella ed il cacao setacciato, far fondere il tutto a fuoco bassa. Mettere da parte 1,5 dl di questo sciroppo e lasciare raffreddare il resto.
Appena raffreddato lo sciroppo di vino, versarlo in una ciotola ed inserire uno per volta le uova intere (la ricetta originale prevedeva di separare gli albuni dai rossi e montarli a neve ferma per poi amalgamarli successivamente), aggiungere la farina ed il lievito setacciati, mescolare bene con una spatola. Versare l'impasto in uno stampo da cake  sganciabile, ben imburrato ed infarinato. Far cuocere in forno a 160° per circa 45mn.
Nel frattempo, fate ridurre su fiamma  dolce lo sciroppo di vino restante (1.5dl) per 5 mn. Quando assumerà l'effetto sciropposo spegnere, togliere il bastoncino di cannella. Togliere il cake dal forno e versarvi lo sciroppo di vino, direttamente nello stampo. Lasciare intiepidire. ( lo sciroppo lentamente penetrerà nel cake, lasciandolo internamente morbido, umido e profumato)
Questo post partecipo al concorso "Et si on se faisait un concours chocolat ?" Di Eleonore.
Modalità del concorso sul blog "Au Fil des mes rêves d'amour"

Version française

Avec cette recette je participe au concours chocolat d'Eleonora (Au fil de mes rêves d'amour)


Cake nero al cacao e al vino rosso

Cake noir chocolat au vin rouge
  • 30 g de cacao en poudre
  • 2 dl de vin rouge
  • 1 bâton de cannelle
  • 4 oeufs
  • 130 gr de farine
  • 200 g de beurre
  • 150 g de sucre
  • 1 sachet de levure chimique
Dans une casserole versez le vin, le sucre, le beurre, la cannelle et le cacao tamisé, faire fondre le tout à feu très doux. Mettez de côté  1,5 dl  de ce sirop et laissez refroidir le reste.
Une fois refroidi le sirop de vin, versez-le dans un bol et ajoutez les oeufs un à la fois, ajouter la farine tamisée et la levure, mélangez bien avec une spatule.  Verser la pâte dans un moule à cake amovible, beurré et fariné. Cuire au four à 160 degrés pendant environ 45min.
Pendant ce  temps, mettez le reste du sirop dans une petite casserole et portez à ébullition, abaissez la flamme et faites réduir le sirop de vin (1.5dl) pendant 5 min. Enlever le bâton de cannelle. 
Retirez le gâteau du four et versez le sirop de vin chaud. Laisser refroidir le cake dans le moule. (Le sirop de vin lentement pénétrera dans le gâteau, en laissant l'intérieur moelleux , humide et  très parfumé.)

31 commenti:

Babs ha detto...

è lussurioso solo pensarlo!
:)
ciao patrizia, buon giorno!

Wennycara ha detto...

Cara Pat, che dolce!
Soltanto leggerne la ricetta mi riempie di calore, come una morbida copertina... metto la ricetta in archivio, grazie per averla condivisa :)
Un abbraccio,

wenny

Ciboulette ha detto...

la prima foto mi ha colpito al cuore, Pat!
Da provare, senz'altro questo cake ad alta gradazione e ad alta cioccolosita', sono molto curiosa :)
L'inverno e' dietro la porta e l'autunno ormai ha proprio preso piede.
Bacio!

Onde99 ha detto...

Il colore così scuro mi ha fatto capitolare letteralmente, non so perché ma mi fa venire in mente il Natale e le serate con la mia famiglia, attorno al fuoco...

Acquolina ha detto...

favoloso! da provare assolutamente!

marifra79 ha detto...

FAntastico non oso pensare al suo sapore!Particolarissimo!
Un abbraccio

Elga ha detto...

Tu posti ricetti per maschietti e io ultimamente per femminucce..non ci resta che incontrarci e siamo felici tutti quanti! Bellissimo, sono riuscita ad immaginarne il sapore anche senza assaggiarlo!

Blueberry ha detto...

Dev'essere squisito! Credo proprio che lo farò prima o poi, non sembra per niente difficile e molto facile da mangiare soprattutto! :D Hihi

manuela e silvia ha detto...

Ciao! eh si, cioccolato e vino è un duo proprio peccaminoso! guarda un pò questo cake....perfettamente nero e aromaticissimo! chissà poi il profumo intenso che emana!
ottimo!
un bacione

Cey ha detto...

Li adoro i dolci con gli alcolici, lo faccio sicuro =)

Claudia ha detto...

Oddio questo cake è da svenimento....una autemtica bomba glicemica assolutamente da provare! Questa ricetta me la segno subito! grazie per averla condivisa con noi! :-

Milena ha detto...

Le foto sono incantevoli ed il cake è irresitibile: infine è interessante l'abbinamento del vino rosso con il cacao ...
Sono certa che un cake di questo tipo dura pochissimo :D

Simo ha detto...

Che aspetto meraviglioso ha...chissà che profumo!!!!!
Me lo segno...posso??!
Buon pomeriggio!

Mirtilla ha detto...

tesoro che delizia!!!

Eléonora ha detto...

Coucou Patrizia...voilà, j'ai fini ma soupe ( rire )Déjà, je me souviens de ton merveilleux cake au café. Mais là, tu me surprends fortement. Un cake avec du vin ????? Original et extraordinaire. Jamais vu, c'est une première. Je me tente bien de le réaliser, mais je pars vendredi pour quelques jours. Mais je le garde au chaud. Merci beaucoup pour ta participation et cela me fait chaud au coeur aussi..Ti mando tanti bacci a te e famiglia...A bientôt !

Anonimo ha detto...

Molto interesante e appetitoso ma il burro dove va ? Iwona

MMM ha detto...

ho un'acquolina!!!
www.modemuffins.blogspot.com
baci!
MMM

Lo ha detto...

una torta fatta con il vino rosso l'avevo provata, ma mi era stata data una ricetta che si poteva fare solo con un aggeggio famoso...la tua ricetta è meravigliosa! un bacio

Gio ha detto...

ma sai che ci avevo pensato anch'io ad un cake col vino rosso? (mentre preparavo quello alla birra nera) ottimo :)
curiosità: ma che vino hai usato?

MariLuna ha detto...

Gio, ho usato un ciro' doc 2009, ovviamente ;-) grazie per la domanda!

Tutte, grazie!

MariLuna ha detto...

Anonimo, ops, scusa un piccolo ma sostanziale errore di battitura, riparato subito, grazie!

Luciana ha detto...

Ciao cara, difficile immaginare un quaderno disordinato guardando il tuo bel blog!!!! molto particolare questa torta...hai detto che il vino evapora, ma un pò di sapore rimane vero? mi piacerebbe sapere che gusto hanno vino e cacao insieme...e quel tocco di cannella...ottimo cake!!! :)

MariLuna ha detto...

Luciana, non ti resta che provare! ;-)

Gio ha detto...

sicuramente provo a farlo, troppo stimolante l'idea :)

MariLuna ha detto...

Gio, grazie!

Edda ha detto...

Un cake ubriaco, hai visto che miracoli fa' il vino rosso? ;-) Ne sento quasi la forza, bellissimo!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

E vuoi mettere il profumino che si diffonde in tutta la casa?
Super!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Questo cake dai suoi profumi mi ricorda che si avvicina Natale...

Donatella

C&G ha detto...

meraviglioso, evviva il cioccolato con il vino! Scopro il tuo blog, mi faccio un giretto tra le tue ricette! Giorgia

Serafina ha detto...

ti seguo sempre ma non commento mai...stavolta devo!questo dolce è diVino...in dieci giorni già rifatto tre volte! dalla seconda ho aggiunto un pò di zucchero in più, ma non toglie nulla alla sua perfetta perfezione! :)
baci

MariLuna ha detto...

Serafina, grazie, il tuo commento mi fa un mare di piacere, ed anche il fatto che hai testato il dolce. Io metto quesi sempre meno zucchero nelle mie ricette per un gusto personale, ma ovvio si puo' benissimo aumentare, mia mamma me lo dice sempre :) Grazie!

Si è verificato un errore nel gadget