lunedì 22 novembre 2010

Tartellette agli amaretti,ganache ciocco-caffé e gelé di ribes - Pensando al Natale

Tartellette
Version française en bas
Questo fine settimana mi son lasciata anch'io tentare dal cioccolato, dopo aver visto la carrelata di dolci golosissimi da Eleonora,, a proposito  si vota  per il suo contest sul cioccolato,  non ho potuto resistere e prendendo spunto  anche da qui....
.....dove regnano grandi meraviglie cioccolatose ecco  la mia versione. Ho giocato con le differenti "textures", dalla frolla al cioccolato croccante che contiene amaretti sbriciolati, alla ganache di cioccolato fondente leggermente profumata al caffé ed alla gelé di ribes, che oltre alla piacevole consistenza  e sapore di una caramella morbida, gli dà a questa tartellette, un tocco di colore rosso cupo adatta ad essere proposta  anche come dessert natalizio!  Beh, io sto continuando a pensare al Natale e voi?

La ricetta per 6 tartellette
Per la base:
  • 120 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 180 g di farina
  • 70 g di amaretti ridotti in polvere
  • 10 g di cacao amaro
Per la ganache al cioccolato e caffè
  • 200 g di cioccolato a 70%
  • 20 cl di panna 
  • 1 cucchiaio di estratto di caffé
Per la gelé di ribes
  • 200 g di ribes
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 limone
  • 2 fogli di gelatina alimentare.
Preparate la base: In una ciotola, setacciare la farina ed il cacao, aggiungere gli amaretti in polvere.
A parte lavorare  il burro con lo zucchero rendendolo cremoso sbattendo con un le fruste elettriche, aggiungere l'uovo, continuando a sbattere ed infine le farine. Appena gli ingredienti sono ben amalgamati, formate una palla , copritela con film alimentare e riservatela in frigo per almeno 1 ora. Su di un piano infarinato stendere la pasta e ricavarne le 6 tartellette che andrete a cuocere in bianco, ricoprendole di carta forno e di fagioni secchi, per 20 min. a 180°C. A metà della cottura togliete i fagioli e la parta e continuate la cottura. Mettetele a raffredare su di una griglia.
Preparate la ganache: Tritate il cioccolato con un coltello ben affilato, fatelo sciogliere a bagno-maria con un cucchiaio di panna. Appena sciolto, toglietelo dalla fiamma e versate il resto della panna e l'estratto del caffé. Lasciatelo intiepidire e poi sbattetelo con le fruste elettriche per renderlo cremoso. Distribuitelo sulle tartellete con un cucchiaio o con un sac à poche. Fate raffreddare 15 min a temperatura ambiente.
Preparate la gelé di ribes: Pulite bene i piccoli frutti rossi scegliendo quelli più maturi e intatti. Metteteli in un mixer, sprmete il succo del limone e versate lo zucchero a velo, mixate il tutto bene per circa 15 secondi. Filtrate il coulis, con un passino per eliminare i semi dei ribes. Versatelo in un pentolino a fondo spesso e fatelo riscaldare fino a bollore, aggiungete i fogli di colla di pesce , preventivamente ammollati in acqua fredda e strizzate. Mescolate bene e spegnete la fiamma. Lasciate intiepidire a temperatura ambiente.
Distribuite questo coulis sulle tartellette già fredde. Lasciatele poi raffreddare bene in frigo almeno 2 ore prima di servirle.
Version française
Tartelette
Tartelettes aux amarettis, ganache au choccolate et au café et gelée de grosseilles
Pour 6 personnes
Pour la pâte aux amarettis
  • 120 g de beurre à tempèrature ambiente
  • 100 g de sucre
  • 1 oeuf à tempèrature ambiente
  • 180 g de farine
  • 70 g des amarettis en poudre
  • 10 g de cacao non sucré
Pour la ganache au chocolat et au café
  • 200 g de chocolat noir corsé ( min. 70%)
  • 20 cl de crème liquide entière
  • 1 cuillère à soupe d'extrait de café
Pour la gelée de groseilles:
  • 200 g de groseilles à maturité
  • 100 g de sucre glace
  • 1 citron
  • 2 feuilles de gélatine alimentaire
Préparez la pâte:  Dans une jatte tamisez la farine et le cacao, ajoutez la poudre des amarettis. Réservez.
Fouettez au batteur le beurrre et le sucre jusqu'à obtenir une consistence crémeuse. Ajoutez l'oeuf, fouettez. Ajoutez ensuite le mélange des poudres. Fouettez à nouveau. Dès que les éléments sont incorporés, arrêtez de travailler la pâte et transversez-la dans un film alimentaire. Formez une boule et laissez reposer au frais au moins 1 h.
Etalez la pâte sur un plain fariné. Foncez des moules à tartelettes et cuire à blanc, environ 20 mn à 180°C.A' mi-cuisson, retirez le papier et les haricot. Démoulez et laissez refroidir sur une grille.
Préparez la ganache:Détaillez le chocolat en petits copeaux à l'aide d'un grand couteau bien aiguisé.
Faites le fondre doucement au bain-marie avec une cuillère à soupe de crème.
Lorsqu'il est fondu, retirez du feu et ajoutez le reste de la crème et l'extrait du café.
Laissez tiédir à température ambiante puis fouettez la ganache pour qu'elle soit bien onctueuse.
Répartissez-la dans les six tartelettes  à la cuillère ou à la poche à douille.
Laissez reposer à température ambiante durant 15 minutes.
Préparez la gelée: Equeuter les groseilles en prenant soin de prendre les fruits mûrs, sains et propres. Les mettre dans le mixeur. Pressez le citron, verser le jus dans le mixeur. Ajouter le sucre glace. 
Une fois les trois ingrédients déposés dans le mixeur, le faire tourner pendant 15 secondes environ. 
Passer au chinois le coulis afin de retirer les grains des groseilles.Versez le coulis dans un casserole à fond épais, réchauffez-le à feu très doux, ajoutez les deux feuilles de gélatines, préalablement trempées dans l'eau froide.Bien remuer, laissez tiédir.  Distribuez cette gelée sur la surface de les 6 tartelettes.  Laisser refroidir quelques heures, au réfrigérateur avent de le servir.

24 commenti:

Olivia ha detto...

Bellissime queste tortine....tutte da mangiare!!!!!

Onde99 ha detto...

Non potendo fare grandi progetti per il Natale imminente, mi godo la tua festosissima proposta, immaginando una tavolata piena di candele e cosparsa di bacche di agrifoglio, su cui troneggiano queste magnifiche tartelettes "aspro-dolci"!

Alessandra ha detto...

Sono veramente bellissime queste tartellette. Lovely!!!

Che bel blog, ti seguo

XXX
Alessandra

Gunther ha detto...

si il contrasto cromatico rosso e colore cacao, fanno si proiettarci già a Natale, un attimo e arriva, complimenti per la ricetta mi piace molto

Babette ha detto...

sto svenendoooo....fantastiche tortine...complimenti! Diventa un peccato persino mangiarle...

Claudia ha detto...

WOW che belle! e il contrasto di oclori e sapori cacao-ribes fa così tanto natale...sono perfette!

marifra79 ha detto...

Sono bellissime e sono anche tanto ma tanto buone!!!!!!!!!
Un abbraccio e buona settimana!!!!!!!!!

Ambra ha detto...

Bellissime e molto festaiole...davvero un trionfo sulla tavola di Natale!!Smack!

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

e basta marilu'? sono bombatartellette, fantastiche!!!

Hysteria Lane ha detto...

stupende stupende stupende.
Le rouge et le noir..

sonia ha detto...

Mamma che gola ...... sicuramente fanno la loro figurona alla fine di un pasto importante complimenti
Sonia
http://cosebuoneditalia.blogspot.com/

Elga ha detto...

Sono divine! Degne di apparire in una vetrina del centro o magari della galleria LaFayette :D

manuela e silvia ha detto...

Ciao! son davvero molto scenografiche: un effetto cromatico forte e ricercato! e chissà come son buone però!!
bravissima!
un bacione

Vicky ha detto...

Bellissime! Sono innamorata anche di quel cucchiaino arrotolato..

pagnottella ha detto...

Quel cucchiaio sembra chiamarmi, il suo manico un dito che dice vieeeni vieeeeeeeeeni, vieni a gustare questa meraviglia (oddio sto pazziando ahahahhahahahah)
Alla vista di cotanta delizia che fai rimani imperterrita?

Edda ha detto...

Un grande dolce con sapori che ballano bene insieme :-) Brava come sempre. Baci

Lo ha detto...

tu giochi con colori e sapori e ci proponi piccole tentazioni che rendono già felici gli occhi e poi il gusto :)

Milen@ ha detto...

Sono magnifiche: prendo appunti per il Natale imminente :D

Reb ha detto...

Indecisa se mi piacciano di più le tortine, o il fashion cucchiaino :)

Stefania ha detto...

E' un bel pensare al Natale, sono molto graziose
buona serata

Mary ha detto...

Che bontà!

Wennycara ha detto...

Eh, ma questo è un signor dessert! complimenti cara Pat, sei stata davvero ispirata :)

wenny

sara b ha detto...

mi piace tanto il colore caldo di queste tartellette! bellissimo e profumatissimo dolce mia cara ^_^

Gio ha detto...

beh ma sono perfette per Natale!
il mix di sapori è super :)

Si è verificato un errore nel gadget