lunedì 31 gennaio 2011

Zuppa calda di finocchi,tofu e pistacchi

2011-01-30
Passaggiare finalmente nelle vie del paese é quello che ci mancava da tempo.....

Oggi il sole ci ha regalato una splendida giornata, fredda ma pura. L'aria, in questo piccolissimo villaggio é cristallina, é quello che mi sembra almeno di percepire camminando,mentre un venticello gelido pizzica la mia faccia nel primo pomeriggio domenicale. Nel piccolo spazio verde al centro del villaggio non c'é nessuno, non passano macchine, non si sentono rumori, solo il canto di piccoli passerotti che cominciano a svolazzare . I nostri passi svelti, per acchiappare là, dove c'é il sole che riscalda. Ancora più svelti per raggiungere finalmente casa perché ormai il sole scende sempre di più ed il profumo dei caminetti accesi ci danno voglia di calore. Ma é stato proprio bello passeggiare.

Una zuppa riconfortante particolare, ricca di sali minerali e di potassio contenuti in grande quantità nei finocchi che sono i nostri alleati per la linea, contenogono molte fibre e soli 31 calorie per cento grammi. Ottimi anche come rimedio per gli sforzi muscolari ed i crampi. Il tofu, proteinico e ricco di grassi insaturi, conferisce a questa zuppa una texture leggermente granulosa abbastanza piacevole.  I pistacchi al naturale sono  poveri di sodio e colesterolo e ricchi di vitamina B6, tiamina, rame, fosforo, potassio, ferro e manganese. In virtù dell'elevato contenuto lipidico, l'apporto energetico è molto alto, addirittura superiore a quello di molti dolciumi, salumi ed insaccati grassi. Tutte queste buone qualità  contenute in questa zuppa!
Zuppa di finocchi,tofu e pistacchi
Per 4 persone
2 finocchi (comprateli senza macchie, lucidi e sodi)
1panetto di tofu (100 g)
60 g di pistacchi
olio extra vergine d'oliva (4 cucchiai)
sale e pepe
Olio d'oliva al pistacchio (facoltativo)

In una pentola mettete a bollire dell'acqua salata. Intanto lavate i finocchi e taglietali in 4. Fateli bollire per 10/20 minuti finché diventano teneri.
In un'altra pentola, mettete l'olio, 5/6 pistacchi interi ed il tofu tagliato a dadini. Fate rosolare a fuoco dolce. Versate i finocchi ed insaporiteli nel soffritto. Aggiungete due/tre mestoli di acqua dei finocchi e mixate con il minipimer.Aggiungete acqua se necessario! A parte mixate finemente il resto dei pistacchi e mescolateli nella crema. Aggiustate di sale, spolverate con del pepe nero macinato fresco ed un filo d'olio di pistacchi o d'oliva e servite con pane casareccio tostato in forno!

26 commenti:

Nepitella ha detto...

Buongiorno!!! ma che buona questa tua zuppa!!! siamo in sintonia oggi anch'io ho postato una zuppa finocchiosa :) Buonissima settimana

Ambra ha detto...

Mi ci vorrebbe proprio con questo raffreddore...ha un aspetto splendido!!Smack!

rossella ha detto...

Ciao piacere di conoscerti e che bel posto quello dove vivi, davvero uno splendido paesino, anche la tua zuppa e' buonissima ed ottima in queste giornate fredde!!! Mi aggiungo ai tuoi sotenitori se ti fa piacere fallo anche tu passando a trovarmi!!!

Milen@ ha detto...

Dove ti trovi Pat?
Comunichi serenità e relax .....
La zuppa è un comfort food sano: perfetto per questi giorni di freddo :D

Patty ha detto...

Buongiorno Patrizia, mi piace questa ricettina tenerona e rassicurante. Cucino spesso la vellutata ai finocchi ma questa alternativa è appetitosa (poi quei pistacchi golosi...). Grazie per l'input e ti auguro una splendida settimana.
Baci, Pat

Erica ha detto...

Ciao Patrizia!
avrei chiamato questa zuppa così "La zuppa della salute" è bello vedere che sei tranquilla (almeno spero :)) )
e le foto mi ripempiono gli occhi di posti meravigliosi ^_^ buona settimana cara Patrizia :)

le rocher ha detto...

Ottima per queste giornate!

Patrizia ha detto...

Nepitella, c'é, evidentemente,il desiderio di depurarsi! che fa molto bene per la salute! grazie anche a te:)

Ambra, accidenti il raffreddore di questi periodi siamo un po' tutti rafreddati e le zuppette riscaldano. Grazie!

Rossella, ciao, piacere anche mio ^^

Milena, e dove sono? ma a Attainville il piccolo villaggio francese in piena campagna e a pochi passi dalla grande ville lumière...baci

Patty, prego e grazie mille!

Erica, bé si ineffetti é stata la mia idea da subito, renderla non solo accogliente ma anche salutare dopo una bella passeggiata ci stava a meraviglia! Grazie!

Patrizia ha detto...

Le rocher, grazie^^

Zia Elle ha detto...

Che bello il viale verde dove passeggiate e che bella la tua zuppa verde........

Mirtilla ha detto...

che giornata fantastica!!!
bellissima la zuppa :)

Lalaura ha detto...

meravigliosa giornata e invitante la tua zuppa! la preparo stasera :-)

Oxana ha detto...

Anche da noi, da tanti giorni ormai, c'è un sole primaverile che mi ha datto un buonumore! Bellissime foto, Patrizia, sei proprio brava:)) Ovviamente anche la ricetta, la zuppa, è bellissima. Ho giusto un finocchio nel frigo.
Bacione, bella:)

Valentina ha detto...

Ciao Patrizia, che delizia!! Mi sembra di sentire un pò più caldo assaggiando questa zuppa e, non so perchè, un senso di leggerezza!! Buono!!!

Max ha detto...

Una zuppa deliziosa, adoro i finocchi e il tofu. Ciao.

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

Io riesco a rendere poco sane anche le zuppe..ma sai che sono una golosa...:)
E pure distratta..se passo poco é solo per questo ;)

sonia ha detto...

Gustosa!! Mi attira proprio questa vellutata leggera e sana! Un abbraccio bellissimo post complimenti

Lo ha detto...

pure io oggi godevo della luce diversa, del nuovo tremore tiepido...sorridendo...proprio oggi nell'ultimo giorno più freddo...
deliziosa la tua zuppa..mi hai quasi convinta ad usare il tofu in questo modo...un abbraccio

Patrizia ha detto...

Zia Elle, grazie!!! é il vialetto che costeggia la scuola di mio figlio, al mattino quando lo accompagno é buio pesto e fa quasi paura ma se c'é il sole é una meraviglia.

Mirtilla, sono sempre felice della tua visita grazie!

Lalaura, mi farà piacere sapere se ti é piaciuta. Grazie!

Oxana, grazie di cuore se me lo dici tu lo apprezzo moltissimo, anche tu sei molto brava e mi hai dato ottimi suggerimenti per riuscire. grazie :-)

Valentina, effettivamente é molto leggera adattissima per la sera, Ciao e grazie mille!

Max, Ciao ;-)

Genny, piacere di ritrovarti, tranquilla so' quante cose hai da pensare e da fare, indaffarata insomma :) le zuppette sono sempre salutari, coccolano ;-)

Sonia, grazie!

Lo, so quante cose buone tu riesci ad apprezzare per cui grazie per il tuo commento :))

marina ha detto...

una zuppa di finocchi, non conoscevo proprio..ma mi sembra molto gustosa..
Baci Patrizia :-)

Patapata ha detto...

adoro le zuppette, questa fantastica combinazione di bianco e verdi è meravigliosa, wow!!

Rosalba ha detto...

Ciao Patrizia, piacere di fare la tua conoscenza...e del tuo blog.
Ho comprato proprio ieri del tofu (mia prima volta) e cercavo delle ricette adatte. Questa mi sembra davvero squisita. Complimenti. La proverò di sicuro.
Se hai tempo vieni a dare un'occhiata al mio neonato blog (ancora molto in rodaggio!).
Un abbraccio
Rosalba
www.buonumoreincucina.blogspot.com

silvia.moglie ha detto...

non amo molto il tofu ma credo che potrei prepararla anche senza vero? magari con un poco di ricotta cremosa? e pistacchi vero? o nella ricetta hai messo anche i pinoli? la passeggiata e l'odore dei camini al rientro ...la sento tanto vicina!

Patrizia ha detto...

Silvia, certo che puoi, tu puoi aggiungere anche i pinoli che non ho messo ma che ci stanno bene bene!

Rosalba,Patapata grazie!

Marina :-)bisous

Milen@ ha detto...

..... avevo avuto l'impressione che fossi in vacanza!

Jasmine ha detto...

Che bello il posto dove stai! (e anche la ricetta neh...)

Un abbraccio!
J.

Si è verificato un errore nel gadget