giovedì 26 maggio 2011

Ciliegie al vino rosso e rosmarino e brioscine rustiche arrotolate con ciliegie

Cherries

Siamo un po' sazi delle fragole anche se la stagione continua ad offrircene di magnifiche e cosi per cambiare un po', diamo il benvenuto alle ciliegie ed un bel mucchietto  finiscono nella borsa della spesa.

Il loro costo é ancora  alto  , un tantino meno rispetto all'anno scorso e se si comprano quelle dei produttori locali sono molto più accessibili.

Una tira l'altra é proprio vero e dopo averne mangiate una buona parte del mucchietto ho chiesto il permesso ai miei figli se potevo prelevarne qualcuna (500 g) per sfogare i miei sfizi.
Colazione o merenda?
Tra i miei dolci preferiti c'é sicuramente il Clafouitis e poi ancora la Tarte all'halva e poi, il Gelato al mascarpone e ciliegie non é da trascurare, cosi' come la salsa deliziosa di giliegie in agrodolce da utilizzare come contorno a carni e pesce  oppure i  muffins al mascarpone, profumatissimi e belli anche da vedere con le ciliegine messe nel centro. 

Ebbene si, dolci deliziosi con le ciliegie se ne possono realizzare tantissimi ed é meglio approfittarene subito perché la loro stagione é molto breve.

ciliegie sciroppate al vino rosso e rosmarino - Cherries in syrup, wine and rosemary

Questa versione di ciliegie sciroppate nel vino puo' essere trasformata in composta modificandone solo il tempo di cottura. Nella prima versione le ciliegie restano intere e non subiscono nessuna cottura, sono tuffate nello sciroppo al vino caldissimo assorbendone tutto il suo aroma insieme al rosmarino nota particolarmente fresca e rinfrescante. Infatti possono essere serviti come dessert dopo una cenetta estiva accompagnando delle fette di pan brioscé tostato.

L'altra versione, invece, restando identici gli ingredienti e le dosi, le ciliegie sono snocciolate e vengono cotte nello sciroppo fino a che diventano "composte". Ottima questa composta con del formaggio caprino semi staggionato.

Brioscine integrali allo yogurt e ciliegie

Per finire poi ho deciso di fare delle brioscine " dietetiche" al posto del burro lo yogurt e per dolcificare una cinfettura di ciliegie dell'anno scorso +  tre tipi di farine tra le quali ho prediletto la farina di farro miscelata con della farina di grano saraceno che ne adoro il profumo ed il sapore molto particolare che lega bene con i frutti rossi.

Ecco le ricette:

Ciliegie allo sciroppo di vino e rosmarino
Prima versione

500 g di ciliegie
40 cl di vino rosso
120 g di zucchero
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaino di maizena
1 dl di acqua

Lavare le ciliegie con dell'acqua fredda, poi asciugatele e mettete da parte.
Versate il vino in una casseruola e fate bollire, al primo bollore fiammeggiate per far evaporare l'alcool. Aggiungete il rametto di rosmarino e lo zucchero. Mescolate bene e lasciate sobbollire per 10 mn. a fuoco dolce. intanto sciogliete, in una ciotola, il cucchiaino di fecola con 1/2 bicchiere d'acqua fredda e versate nel vino e mescolate leggermente con le fruste per un minuto per far addensare lo sciroppo. Togliete dal fuoco e versateci le ciliegie, lasciatele marinare a temperatura ambiente per almeno 3 ore. Meglio tutta la notte.



Seconda versione identiche dosi ed ingredienti della prima

Composta di ciliegie al vino rosso e rosmarino

Stesso identico procedimento come sopra, ma  in questo caso snocciolate le ciliegie e versatele nello sciroppo di vino caldo insieme all'acqua diluita con la fecola. Proseguite la cottura a fiamma dolce, mescolando spesso fino a che il liquido prenda la consistenza di una confettura. (10/15 min circa) Spegnete e lasciate raffreddare.


Brioscine integrali allo yogurt e ciliegie

Brioscine integrali con confettura  di ciliegie ,farcite alla composta di ciliegie

Per 12 brioscine
1 yogurt a temperatura ambiente (tolto dal frigo la sera prima é meglio)
80 ml di latte di soia
3 tuorli
1 cucchiaino di sale
80 g di composta di ciliegie
1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere
4 cucchiai di miele
250 g di farina manitoba
150 g di farina di farro
100 g di farina di grano saraceno
8 g di lievito naturale liofilizzato

Per farcire un vasetto di composta di ciliegie al vino rosso e rosmarino

Intiepidire il latte e versarvi il lievito liofilizzato, mescolate e lasciate riposare due minuti. Mettete le farine nella planetaria. Mettere in movimento la frusta e cominciare a versare il latte tiepido. Aggiungere di seguito lo yogurt, i tuorli leggermente sbattuti, il miele,la confettura ed il sale. Mescolate per 5 minuti, verificate l’impasto se é troppo morbido aggiungete poca farina. Continuate a far lavorare l’impasto per quelche minuto. Lasciate lievitare l’impasto, coperto e lontano da correnti d’aria, finché sarà raddoppiato di volume. Circa 3 ore. (Gli impasti con farina integrale impiegano più tempo a lievitare).

Riprendete l’impasto e disponetelo sul piano di lavoro leggermente infarinato. Sgonfiatelo e con un matterello stendetelo in un rettangolo. Cospargete la composta di ciliegie e arrotolate l’impasto. Poi tagliate a pezzetti larghi 5 cm. Disponeteli in pirottini di carta e successivamente nello stampo in alluminio o in silicone, per muffins.

Infornate in forno preriscaldato a 180°C. per 25 min. Sorvegliate la cottura verso la fine del tempo stabilito. Togliete le brioscine dal forno e fatele raffredddare su di una griglia.

12 commenti:

Eleonora ha detto...

Pat...una brioscina, ti è rimasta?
Mercoledi vengo a Parigi..:) passo a prendermela!
mi fa una gola! :)
anche quelle al vino...ma la brioscina di più
bacioni

Patrizia ha detto...

Ele...le rifaccio giusto per te! Baci

Giulia ha detto...

Ciao, Pat!
Grazie per avermi dato il tuo nuovo indirizzo! Lo sai che ti leggo spesso, anche se non commento quasi mai..
Ah, ciliegie... le aspetto per tutto l'anno ed ora mi sento appagata!
un bacione grande!

Patrizia ha detto...

Grazie Giulia, lo so che sei sempre occupata in mille cose. C'é ancora qualche problemino sul blog sto cercando di risolvere perhé possiate avere gli aggiornamenti. :))

Edda ha detto...

Non solo questo post è poetico e chiama l'estate ma adoro la tua versione di brioscine...irresistibili! Un abbraccio

Patrizia ha detto...

Edda, grazie mille sei molto carina!

Anonimo ha detto...

Che freschezza questa ricetta!Sa proprio d'estate!
Grazie Patrizia x il piacere che hai di conoscermi, anch'io lo vorrei.Sai cosa ti dico, la prox volta che verro' a Paris (come turista pero'), mi farai da Cicerone.D'acord!!
Buon Week End!
Bobina

Patrizia ha detto...

Bobina, ben volentieri ;-) grazie e buon we anche a te!

Gio ha detto...

che buone le ciliegie, io aspetto sempre che quelle del nostro giardino maturino bene :)
quelle brioche sono una meraviglia! complimenti!

Anonimo ha detto...

Me ne sono innamorata appena le ho viste ed ora, dopo aver letto la ricetta le trovo ancora più golose :D
Milena
http://unafinestradifronte.blogspot.com/

Oxana ha detto...

Ho visto le foto e solo adesso passo a vedere le tue bellissime ricette! Sono tutte belle! Mi piace tantissimo, sei sempre più brava, Patrizia:)))
Bacione

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

questo post e tutto il tuo blog è una goduria per il palato! complimenti se ti va sei la benvenuta nella mia cucina! bacioni! :)

Si è verificato un errore nel gadget