lunedì 19 settembre 2011

Torta con le prugne, noci caramellate e tanta cannella

Torta alle noci caramellate con le prugne e profumo di cannella


Dopo le prugne in versione "salato" ecco la ricetta di una delle torte più buone che io abbia fatto. L'ho preparata già due volte( infatti le due foto sono diverse, scattate a distanza di una settimana una dall'altra) ed é stata un gran successo sia gustandola per la prima colazione sia come merenda pomeridiana.

E' un fondere di piaceri sin dal primo morso, anzi , già dal profumo che si espande durante la cottura, ne  sono stata catturata.  Gli ingredienti sono stati scelti non a caso, a cominciare dallo zucchero, quello di canna scuro dal profumo di caramello, é fondamentale per darle il colore ambrato ed il gusto di liquirizia e caffé insieme, pertanto ingredienti completamente assenti nel dolce.

Noci e cannella


Le prugne vengono leggermente caramellate cosi' come le noci, vengono grigliate prima di essere utilzzate per  il "crumble" posto sulle prugne , continuando a caramellare ulteriormente durante la cottura nel forno.

Se vi ho dato voglia di prepararla, provatela anche con altra frutta, le pere ad esempio oppure con le mele ranette o anche con i frutti rossi...a proposito ho ancora un'altro dolce molto speciale con questi frutti...per la prossima volta!

Fetta torta prugne,cannella e noci caramellate



Ingredienti:
6 prugne
1 cucchiaio di burro ( 20 g circa)
2 cucchiai di zucchero di canna scuro
per l'impasto:
100 g di burro morbido*
2 uova*
120-160 g di zucchero di canna scuro (cassonade Daddy)
1 bacca di vaniglia
200 g di farina
1 pizzico di sale
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
100 ml di yogurt naturale*
Per il crumble
30 g di farina
30 g di burro freddo
85 g di zucchero di canna scuro
1 cucchiaino colmo di cannella in polvere
6 noci tritate grossolanamente

*Burro, uova e yogurt devono essere a temperatura ambiente!
Lavate e tagliate le prugne in quattro,togliendo il nocciolo; Fate dondere il burro in una padella antiaderente, molto dolcemente, aggiungete le prugne e lo zucchero e lasciate caramellare, mescolando per circa 2 min. Le prugne non devono disfarsi. Lasciate da parte.

Tritate le noci grossolanamente e fatele tostare per 1 minuto in una padella antiaderente mescolando spesso. Fate raffreddare.

Preparate l'impasto: Nella planetaria montate il burro con lo zucchero ed il pizzico di sale, aggiungete le uova, uno per volta, fino ad essere amalgamati alla crema di burro. In una ciotola mescolate la farina setacciata con il lievito e fate cadere i grani della vaniglia dividendola in due nel senso della lunghezza ed aiutandovi con un coltellino affilato. Aggiungete poco per volta la farina alternando cucchiaiate di yogurt per facilitare l'assorbimento. Otterrete una crema setosa e non troppo fluida.

Preparate una pirofila di 20 cm di diametro. Versatevi l'impasto precedente ben livellando. Posizionate le prugne sopra l'impasto facendole leggermente (molto leggermente) affondare nella pasta.

Accendete il forno a 180°C.

Preparate il crumble mescolando gli ingredienti citati, con le dita fino ad ottenere delle briciole abbastanza grosse, aggiungete infine le noci tostate e distribuite il tutto sulle prugne.

Cuocete in forno per 45/50 minuti. Anche se la superficie sarà molto scura non preoccupatevi, controllate se l'interno del dolce e cotto con uno stecchino. Il crumble sarà croccante e caramellato al punto giusto. Lasciate raffreddare e servite.

17 commenti:

Anonimo ha detto...

Questa la provo cara Pat, magari con le mele!!

Elvira

http://unfiloderbacipollina.blogspot.com

giada ha detto...

Buonissima, seguo il consiglio e la provo, poi adoro la cannella!!!

Marina ha detto...

Conquistata al primo sguardo, leggendo la tua descrizione ancora di più. Complimenti, una torta deliziosa!

Claudia ha detto...

e cummaredda mia, le nostre vite s'intrecciano nelle maglie duci dello zucchero e delle spezie. La frutta regna sovrana :)
splendida toTta duciazza mia bedda *
*_*
Cla

Patrizia ha detto...

Elvia, si penso anch'io una versione con le mele prossima volta :-)

Giada, grazie della fiducia!

Marina,mille grazie!

Cla,prima o poi ci incontreremo noi ddddueee!!!!! :-)*****

Rosa's Yummy Yums ha detto...

Una bella torta! Prugne sono molto buonissime.

Baci,

Rosa

silvia.moglie ha detto...

il sapore acidulo delle prugne e il caramello mi evocano meraviglie. vado a raggranellare quelle rimaste sugli alberi dei contadini e la provo.

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

credo sia il 'tanta' nel titolo che mi ha attirata proprio come il pifferaio di Heimlich (o come si scrive). La cannella mi affascina, mi conquista!

Elga ha detto...

Bellissima la consistenza dell impasto e chissa che profumo!!!

Oxana ha detto...

Bella ricetta, Patrizia! Le foto sono sempre più belle:))
Bacione

Arianna ha detto...

Questa torta e' meravigliosa!

artemisia comina ha detto...

ero venuta per salutarti, e trovo un dolce che forse è adatto per certi fichi caramellati che volevo usare per una torta ;-)

PS: sempre belle le tue proposte.

Anonimo ha detto...

con le mele è buonissima, confermo!!!!!!!! penso che la rifarò spesso per la colazione, grazie Pat!

Elvira

http://unfiloderbacipollina.blogspot.com

Gio ha detto...

che bell'aspetto che ha questa torta! poi la cannella mi piace tanto! eviterò le noci però, sono allergico :)
buona settimana

Giulietta @ Alterkitchen ha detto...

Che buona questa torta! Adoro soprattutto le noci caramellate, ma credo che finirei per mangiarle così.. altro che arrivare sulla torta :D

Patrizia ha detto...

Grazie a tutti della vostra visita!

Gio, puoi sostituire le noci con le mandorle ;-)

Elvira, grazie a te e provero' anche con le mele!

Artemisia, ti ringrazio molto!

Giulietta, allora ti consiglio di farne tantissime cosi' qualcuna finalmente si potrà posare sulla torta!!!!!! :-) grazie!

Angela ha detto...

uuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuhhhhhhhhh e tanta cannellaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa *_*

Si è verificato un errore nel gadget