mercoledì 14 dicembre 2011

Le mie semplici torte di compleanno

birthday cake

Magari vi immaginate che una foodblogger dovrebbe fare delle torte di compleanno superdecorate da far invidia anche ai più bravi pasticceri....invece no, non é il mio caso.

Le mie torte di compleanno sono semplici ed anche veloci da realizzare, un po' più sostanziose forse ma semplici, con tre maschi a casa che cercano la sostanza non poteva essere altrimenti.

Per i 10 anni di mio figlio,  primo compleanno di una lunga serie da qui a  dopo le feste, ho fatto la prima che m'é capitata di trovare nei miei appunti. Nulla di  sontuoso, pomposo con decorazioni (plastiche) da gran pasticcere, ( lo ammetto non ne sono capace)  non volevo sbagliare e sono adata sul sicuro.
Una torta semplice ma d'effetto grazie allo stampo in silicone a forma di tulipano.
Dopo breve ma intensa consultazione con il festeggiato ha ho deciso che doveva essere al cacao morbida morbida con una gran colata di caramello al burro salato,  una torta maschio, ricca, goduriosa, appiccicosa, da leccare con le dita  la fine del caramello nel fondo del  piatto  e fino all'ultima briciola....altre tre di queste o simili mi tocca fare in questa settimana.

Oggi é anche il compleanno di mio marito e devo correre ai fornelli.


La ricetta:
Ingredienti per due stampi come foto oppure per una tortiera di 23 cm di diametro.

Colata di caramello al burro salato

Torta di compleanno al cacao con caramello al burro salato
300 g di farina
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di sale
2 uova
2 cucchiai di cacao in polvere
200 g di zucchero
175 ml di olio d'oliva
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
200 ml di latticello*
1 cucchiaio di aceto balsamico
confettini per decorare

Per la glassa al caramello
100 g di zucchero
15 ml di acqua
50 g di burro salato
100 ml di panna
1 cucchiaio di mascarpone

*nota: se non avete il latticello, sostituirlo con parte di yogurt naturale e latte intero, mescolati insieme e lasciati a temperatura ambiente per almeno una notte.

Setacciate la farina con il sale, il lievito ed il cacao in un recipiente e riservate.
Nella planetaria battere lo zucchero con l'olio finché siano omogenei, aggiungete le uova e mescolate a velocità media. Aggiungete l'estratto della vaniglia, il latticello e l'aceto balsamico, aggiungete la farina sempre a velocità media finché l'impasto diventi omogeneo e liscio. Versate la preparazione della tortiera imburrata ed infarinata ( anche qualla in silicone io l'ho imburrata per la sua forma particolare  puo' portare problemi nel momento di estrarre il dolce), infornate a 180°C per 30/35 mn. Lasciate raffreddare su una griglia.

Preparate il caramello: In un pentolini fate sciogliere lo zucchero nell'acqua, quando comincia a colorarsi togliete dal fuoco e aggiungete il burro a pezzetti mescolate velocemente, aggiungete la panna a temperatura ambiente (attenzione agli schizzi) e mescolate sempre velocemente, rimettere sul fuoco basso e mescolando continuamente lasciate addensare per 2 mn. circa, infine aggiungete il cucchiaio di mascarpone. Mescolate per amalgamare bene la crema e spegnete il fuoco.

Versate sul dolce. Decorate con confettini a piacere.

Visualizza verisone stampabile

16 commenti:

nanocucina ha detto...

ma che meraviglia! mi piacciono questi dolci apparentemente rustici.
una curiosità sul latticello: secondo te lo posso sostituire con latte e yogurt?

Simo ha detto...

ma che piccolo capolavoro, una meraviglia, quasi un peccato mangiarla!

Milen@ ha detto...

Auguri a Vittorio e ad Aldo (aspettiamo la torta dedicata a lui!): secondo me non potevate scegliere torta più golosa e bella ....
Quella colata di caramello mi ha stregato, lo ammetto :D

patrizia cuglietta ha detto...

Nanoccucina, certo era quello che volevo inserire e poi ho dimenticato, grazie per avermelo ricordato ^^

Simo, vero, difficile é stato mettere le candeline ^^ grazie

Milena,grazie anche da parte loro, la torta del marito é identica ma con una colata di cioccolato nero, sempre torta maschio ^^

Kiara ha detto...

Oh mamma che splendida torta! E per fortuna è semplice... ehehehehe Le tue foto sono sempre meravigliose! Complimenti cara! Bacione

Oxana ha detto...

Ohhh che bella ricetta! Ma per cosa serve l'aceto balsamico, Patrizia? Mi sa che hai dimenticato di uovo nei ingredienti, no?
Bacione:)

Saretta ha detto...

Ti dirò Patrizia..io amo di più le torte casalinghe e questa è una libidine!!!

Benedetta Marchi ha detto...

Sarà semplice ma per me è un incanto!

Nani e Lolly ha detto...

Ma sai che io adoro le torte semplici? La tua è bellissima! Io sono come te! Nani

patrizia cuglietta ha detto...

Oxana, mille grazie hai ragione, ho fatto il post veloce indovina perché? ;-) l'aceto balsamico serve...era nella ricetta anzi era aceto normale io ho messo il balsamico, chiedero' all'autrice ^^

Nani e Lolly, Saretta, Kiara e Benedetta, ragazze mille grazie^^

Marina ha detto...

Non sai quanto darei per un cucchiaio di caramello salato... bellissima torta di compleanno :)

Daniela ha detto...

Tu dici semplice, io dico che è divina questa torta. Tanti aguri ai festeggiati.buona serata Daniela.

saretta m. ha detto...

Bellissima nella sua semplicità e quel caramello salato è il tocco in più al quale non saprei rinunciare! E anche io non sono mai per le torte troppo laboriose...Un bacio e auguri agli uomini di casa tua!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! anche noi siamo per le torte semplici, ma più che altro perchè non siamo così abili con i dolci ;)
golosissima la tua ciambella!
un bacione

Gio ha detto...

anche io amo le torte semplici col 'sapore di casa' :)
e auguroni ai due maschi di casa!!

Chiara ha detto...

sono le torte che amo di più, auguri ai festeggiati! un abbraccio...

Si è verificato un errore nel gadget