martedì 28 giugno 2011

Sapori d'Estate: Zuppa fredda di pomodori, tartellette speziate e crema spalmabile al limone

Pomodori

Caldo finalmente, tanto caldo, da non poter nemmeno restare fuori. Io ci sto bene con questo caldo e finalmente comincio anche a mangiare i pomodori che sanno di sole. Per me rappresentano indubbiamente l'estate. Non compro mai pomodori fuori stagione. 

Domenica mattina, presto, sono andata al mercatino locale, ricco di molte buone verdure fresche. E' uno spasso andarci, é un godere degli occhi e dei profumi, le prime ore del mattino, in mezzo alla freschezza dei prodotti locali. Porterei a casa tutto e tanto. Non ho troppo spazio. Certe volte mi dico che caso mai dovro' cambiare casa la prima cosa che comprero' sarà uno di quei magnifici frigoriferi americani, quelle cellule enormi da doverci mettere più cose possibili. Poi ci rifletto, infondo non ha senso, le verdure come si comprano vanno consumate, al massimo tre giorni altrimenti perdono tutte le loro proprietà organolettiche, nonché le vitamine , i sali minerali e la freschezza.

Zuppa fredda

Ho portato a casa tante carote che contribuiscono a preparare la nostra pelle al sole, ho comprato dei cetrioli, ormai scagionati definitivamente. Quelli che compro generalmente sono di produttori locali che mi danno una maggiore garanzia. Ho comprato tanti pomodori sodi e succosi ed infine del formaggio feta, volevo assolutamente provare quella meravigliosa cremina vista sulla rivista on-line Sweet Paul, ed infine, tanta tanta buona frutta.

giovedì 23 giugno 2011

Brown bread ice cream - ovvero Gelato al pane nero

Brown Bread Gelato

Ieri la giornata mi é sfuggiata tra le mani. Ieri  che avevo in mente di fare mille cose e mille cose ho fatto, ho l'impressione ora mentre mi fermo a riflettere che ho fatto ben poco di cio' che volevo fare. E' sempre cosi, quando ho la mia giornata libera. Intanto la pioggia mi ha  accompagnato con il suo ticchettio sul tetto della veranda, per gran parte della mattinata mentre riordinavo la casa, perché é questo uno degli scopi prefissi della mia giornata libera infrasettimanale.

Mi ricordo che é anche il primo giorno di saldi, penso che con la pioggia non sarebbe male andare a fare un giro per i negozi, poi penso alla folla, agli indumenti per terra, disordinati, pestati e toccati e quasi "scippati' da tante mani e rabbrividisco...meglio di no, la confusione proprio oggi no,  ho bisogno di relax, non é il caso.

L'impressione di avere l'autunno alle porte non mi aiuta molto, la voglia di vacanze si fa sempre più pressante. certe volte, mi fermo, chiudo gli occhi e cerco di ricordarmi i profumi che porta l'estate, il sole, il calore, la voglia di bere tanta acqua fresca, raccogliere la frutta e le verdure nel giardino di casa, sentire le onde del mare, la brezza marina che rinfresca il viso come una spruzzata di acqua fresca.... Ehhh si, é proprio il mare che mi manca, molto. La sua vista, il suo colore , la spiaggia, mi manca casa.

martedì 21 giugno 2011

La pizza ci piace sempre se poi ci sono le ciliegie, una tira l'altra.....


Cherries
E' di sabato sera che la preparo solitamente, ma vi confesso che certe volte no, la compro dal nostro bravo pizzaiolo ambulante che ferma proprio all'angolo di casa nostra sulla piazzetta, ci vanno i miei figli e la scelgono come più gli garba e la cena del sabato sera é fatta senza troppi sforzi.

Pizza
Bene, questo fine settimana invece l'ho fatta io.

venerdì 17 giugno 2011

Confort food - Cioccolato, mirtilli e limone

Dolce tenerina

Inutile, per quanto mi riguarda il cioccolato lo mangio anche se fuori fà 40 gradi all'ombra, benché siamo ancora lontanissimi da queste temperature, per lo meno qui da noi. Nulla pero' puo' impedirmi di preparare una torta cosi buona, unica e irresistibile.

martedì 14 giugno 2011

Confort food, zuppa calda con verdure di primavera al sapore di cocco e salmone poché

Confort food

E per forza. Pare che stia per arrivare l'autunno anziché l'estate!!!! Piove da qualche giorno quasi senza sosta. Abituati alle temperature estive dei mesi precedenti é difficile riprendere i magliocini riposti. I riscaldamenti al mattino ed alla sera si riaccendono e mi prende l'ansia delle vacanze. Conto i giorni che mi separano da mare, anche perché , sinceramente, di lavorare non c'ho proprio più voglia.

Mi soffermo molto a guardare il nostro piccolo giardino da poco riaddobbato da piante a fiori, erbe aromatiche e piantinticelle di pomodorini e bietole, finalmente rinvigoriti dalla pioggia. Lo spazio vuoto sotto il grande albero che ci ripara dal sole quando c'é, dove disponiamo il tavolo per pranzare fuori ora é impraticabile.

Mi prende la nostalgia, proprio come quando l'estate se ne va.....

Papaveri, lungo la via di casa

Per fortuna che  la terra  lo ricorda con i suoi magnifici colori! " I mille papaveri lungo la via di casa"
(mentre scattavo la foto sopra, lungo la strada che conduce casa,pioveva,....quanto pioveva!!!!)

giovedì 9 giugno 2011

Albicocche

P1170329
Aspettavo con impazienza le albicocche. La loro polpa agrodolce ed il loro colore giallo-arancio rosa che a volte si tinge di rosa fucsia sulla parte più bombata, proprio come una spolverata di fard, mi attrae terribilmente, a gli occhi oltre che al tatto, vellutato il tocco della buccia.

La forma sferica perfetta che richiama alla mente le gote paffutelle di una bimba dal sorriso biricchino.

Un frutto solare, non vi é dubbio, un frutto che mette allegria e che viene facile e naturale aprirlo in due e mangiarne subito la prima parte dove non resta attaccato il nocciolo.

albicocche e cookies 
Tartare di albicocche,avocado e bufala campana

lunedì 6 giugno 2011

Dolce al Rabarbaro e Kulfi gelato indiano al cardamomo per rinfrescare

Rabarbaro e fragole

Credo che quest'anno ci sia una super richiesta di rabarbaro. Fin dal mese di aprile  l'ho visto sui banchi dei mercatini e poi finalmente anche nei super. Saremo mica noi bloggers  con tutte le ricette che proponiamo in questo periodo la gente si decide a comprarlo?  in parte io credo proprio di si. I nostri blog, aiutano moltissimo i consumatori alla ricerca di idee e nuovi ingredienti da sfruttare al meglio e penso proprio che gran parte del merito é nostro. 

rabarbaro dolce 2

Chiacchierando in proposito con un produttore locale di rabarbaro, sottolineava infatti, che mai come quest'anno la gente lo compra  e grazie ad un'ottima annata si riesce a soddisfarene a pieno la grande   richiesta.

Prima di abitare qui non lo conoscevo affatto, cioé , conoscevo il famoso digestivo che di tanto in tanto sorseggiavo e che apprezzavo molto per il suo gusto amarognolo e le sue tanto decantate proprietà terapeutiche, ma mai visto e assaggiato la pianta in questione. 
Si è verificato un errore nel gadget